I PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE SPORTIVO

PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE SPORTIVO

08/mag/2003 16.38.09 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 8 maggio 2003

 

 

I PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE SPORTIVO

SUPER 10: 1 GARA DI STOP A LIDGARD DEL VIADANA

IN B 2 PUNTI DI PENALIZZAZIONE ALLA NEO PROMOSSO AMATORI CATANIA

 

Roma –Queste le sanzioni adottate dal Giudice Sportivo in merito alle gare dei Campionati Nazionali Findomestic Super 10, Serie A, Serie B e Super 10 Under 21, disputate lo scorso week end.

 

FINDOMESTIC SUPER 10

1 gara di squalifica automatica: Logan Lidgard (Arix Viadana)

 

SERIE A

2 gare di squalifica: Gabino Hidalgo (Ceram. Majorca Reggio); Roberto Trombetta (Gruppo Padana Paese).

1 gara di squalifica: Andrea Checchi (CUS Firenze); Leandro Garrido (CUS Ferrara); Alberto Giacomini (Iranian Loom S. Donà).

 

SERIE B

Il Giudice Sportivo, in relazione alla gara Ragusa – Amatori Catania -  disputata sabato 3 maggio e terminata con il punteggio sul campo di 24 a 12  in favore dell’Amatori -  rilevata dal referto arbitrale la posizione irregolare di uno dei giocatori del Catania, ha dichiarato la società Amatori Catania perdente con il punteggio di   6 a 0 in favore del Ragusa, punendola, inoltre, con la penalizzazione di 2 punti in classifica.

Ciò nonostante la classifica del Girone D della Serie B vede ancora l’Amatori Catania prima  con 68 punti, seguita dall’Unione R. Capitolina a quota 66. Le due squadre hanno entrambe acquisito il diritto di partecipare al prossimo Campionato Nazionale di Serie A 2003/2004.

 

SUPER 10 UNDER 21

1 gara di squalifica: Juan E. Abeleyra (Lottomatica Roma); Silvio Orlando (Benetton Treviso); Massimo Pietrogrande (APS Petrarca Padova).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl