COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - ANTEPRIMA SEMIFINALE DI ANDATA: UR CAPITOLINA V FFOO

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - ANTEPRIMA SEMIFINALE DI ANDATA: UR CAPITOLINA V FFOO.

Persone Cristiano Morabito, Vivarini, Salvan, Valsecchi, Giuseppe Cerqua, Matteo Zitelli, Andrea Cococcetta
Luoghi Roma, Ur
Organizzazioni Unione Rugby Capitolina, Guardia di Finanza
Argomenti sport, rugby, calcio

19/mag/2012 16.41.04 Cristiano Morabito - Responsabile Ufficio Stampa F Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY

 

ANTEPRIMA SEMIFINALE DI ANDATA: UR CAPITOLINA v FIAMME ORO RUGBY

 

Dopo 22 giornate si è chiusa la regular season della Serie A di rugby e, da domani, prendono il via le fasi finali con i playout e i playoff per la promozione in Eccellenza. Le Fiamme Oro Rugby, dopo un campionato passato in testa, affronteranno nella prima semifinale i romani dell’UR Capitolina, sul campo di via Flaminia. I rossoblu allenati da Andrea Cococcetta sono la vera rivelazione del campionato di A2, chiuso al vertice della classifica che vale, automaticamente, la promozione nel Girone 1. Derby “romano”, dunque, tra le due squadre accomunate, oltre che dalla stessa città, anche dal fatto di puntare esclusivamente su giocatori italiani. La Capitolina, che nel 2009 ha rinunciato al professionismo, ha puntato a rinascere valorizzando il proprio settore giovanile, politica che, evidentemente, ha iniziato a portare i propri frutti. Tra le curiosità del “derby” di domani anche i due ex che affronteranno la squadra che li ha lanciati nel rugby ad alto livello: Matteo Zitelli, che con i rossoblu ha militato nelle giovanili, e il pilone aquilano del XV cremisi Giuseppe Cerqua, portato alla Capitolina a sedici anni proprio dall’attuale allenatore dei romani, Andrea Cococcetta, anche lui di origini abruzzesi.

Le Fiamme affrontano la prima semifinale consapevoli di non essere ad un punto di arrivo, ma all’inizio di un cammino che può portarle all’obiettivo dichiarato ad inizio stagione: l’Eccellenza. Per questo motivo i coach Valsecchi e Salvan, per la partita di domani, hanno deciso di convocare tutta la rosa a disposizione, nessuno escluso. “Voglio che i ragazzi – ha dichiarato coach Valsecchi – si sentano tutti parte di questa avventura che inizia domani. Manchiamo dalla massima serie da 13 anni e tutti quanti noi stiamo lottando insieme per raggiungerla e per portare questa squadra nel posto che le compete. Non ci sentiamo arrivati – ha proseguito il coach cremisi – anzi, domani inizia per noi un nuovo campionato. È un piacere per me affrontare la Capitolina, soprattutto per il fatto che, come noi, ha deciso di puntare su una rosa composta esclusivamente da italiani. Il fatto che sia arrivata in semifinale dovrebbe far ragionare molti sull’utilità di così tanti giocatori stranieri nelle squadre. Quello di domani sarà un derby di tutto interesse. L’Unione gioca un buon rugby ed ha una ottima linea dei trequarti. La loro forza è quella di saper lottare per la maglia che indossano e domenica sono sicuro che lo faranno. Noi saremo lì, consapevoli della nostra forza e degli obiettivi che ci siamo prefissati. E non intendiamo fallire”.

Appuntamento domenica sul campo dell’Unione Rugby Capitolina, in via Flaminia 867. Il fischio d’inizio (ad arbitrare sarà il padovano Vivarini) è previsto per le 15,30. 

 

Roma, 19 maggio 2012

 

Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio stampa Fiamme Oro Rugby

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl