SUPER 10 DOMANI ORE 15.30 CHIUDE LA REGULAR SEASON

09/mag/2003 16.07.42 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 9 maggio 2003

 

SUPER 10 DOMANI ORE 15.30

CHIUDE LA REGULAR SEASON

BRIVIDI A PADOVA, PARMA, L’AQUILA E SILEA

 

Roma – Si conclude domani la regular season nel Campionato Findomestic Super 10. Per garantire la regolarità dei verdetti finali la FIR ha stabilito che tutte le partite si disputino il sabato alla stessa ora, 15.30, senza alcun posticipo domenicale.  Il Super 10 domani dovrà rispondere ad alcuni importanti interrogativi: qual’è la quarta squadra ad andare alle semifinali per lo scudetto a cui già sono approdate in anticipo Ghial Calvisano, Benetton Treviso ed Arix Viadana? Chi retrocederà in A1 fra Lottomatica Roma e  Marchiol Silea? Ovvero ci potrà essere una coda-spareggio nel caso che veneti e romani dovessero terminare ultimi a pari punti?

Per il secondo interrogativo la situazione è piuttosto semplice. La Lottomatica ha cinque lunghezze di vantaggio sul Silea. Questi ultimi vanno allo spareggio se vincono sul Rovigo segnando almeno quattro mete per ottenere il punto di bonus, mentre contemporaneamente i romani a L’Aquila non vincono e non ottengono neanche un punto di bonus.

E’ evidente che Rovigo e L’Aquila, a questo punto della stagione scenderanno in campo alquanto demotivati,  non avendo nulla più da dire né per quello che riguarda un eventuale  passaggio alle semifinali, né per quanto riguarda la retrocessione.  Ed è risaputo che nel rugby la motivazione è uno degli elementi decisivi, ma esistono anche orgoglio, sportività e campanile, e le vicende di gara, che potrebbero scompaginare questi assunti e rendere la vita difficile ai motivatissimi romani e veneti.  Comunque, nel caso, si andrà allo spareggio.

Sul piano delle condizioni delle due squadre c’è da rilevare che entrambe vengono da due sconfitte. La   Lottomatica sconfitta in casa pesantemente   (6-46) da un Calvisano  assolutamente travolgente in questo finale di stagione e deciso a dimostrare in qualsiasi circostanza di meritare a pieno diritto la posizione di leader del campionato. Il Silea  proviene da una onorevolissima sconfitta  (19-22) nel derby-spareggio aquilano da cui, però, ha portato a casa quel punto di bonus che gli ha consentito di sperare fino all’ultimo secondo della stagione.

Entrambe le formazioni hanno vissuto momenti di crisi tecnico-ambientale  nella stagione, ma quello del Silea è risultato molto meno violento e traumatico di quello romano.

Altrettanto avvincente il finale per quanto riguarda la qualificazione alle semifinali. Leggiamo la classifica:

Aps Petrarca Padova 44, Skg Gran Parma 43, Overmach Parma  42.   In programma domani  Overmach Parma - Benetton e APS Petrarca - Gran Parma. Apparentemente tutto sembra legato all’esito del match fra Petrarca e Gran Parma  nel senso che chi vince passa il turno. Se vince  Padova , anche senza bonus, 48 punti sono quota sicurezza. Ma se vince Gran Parma,  e senza bonus, la squadra di Romagnoli raggiunge quota 47, un punteggio conseguibile anche dai cugini dell’Overmach,  se vittoriosi a Treviso e con bonus. E’ ipotizzabile uno scenario siffatto? Si, ma in questo caso grazie alla duplice vittoria sul Gran Rugby (13-8 all’andata e 26-19 al ritorno) l’Overmach si classificherebbe quarta.

Il problema è sempre quello delle motivazioni e delle condizioni tecnico-fisiche dei contendenti.  Treviso, da quando ha perso il match per la leadership con Calvisano,  ha tirato un po’ il fiato, preparandosi  psicologicamente  per lo scontro finale (di semifinale) con il Viadana Campione d’Italia.

Ma è verosimile che ad una settimana dalla semifinale , anche se non davanti al proprio pubblico, Troncon e compagni vogliano incorrere in una brutta figura?

Una risposta a questi interrogatavi potrebbe arrivare dal confronto sugli andamenti delle ultime cinque giornate di campionato.

Dalla ripresa del Campionato dopo il Sei Nazioni, il 5 aprile, il Petrarca ha dimostrato il suo splendido stato di salute mettendo a segno 4 vittorie consecutive ( Overmach 31-28, Roma 70-0, Silea 31-0, L’Aquila 35-5). Una striscia positiva che ha permesso di passare dal quartultimo posto in coppia con Rovigo a 23 punti alla quarta posizione con 43 punti. Poi , però, c’è stato nell’ultimo turno lo scivolone  ( 5- 12) a Rovigo. Ma un derby è sempre un derby….

Al contrario, invece, il Gran Parma di Romagnoli che marciava a vele spiegate  ha imbroccato, dopo il successo clamoroso per 106-8 sui  resti della Roma, una striscia negativa di quattro sconfitte ( Benetton 11-25, Calvisano 27-35, Viadana 8-26 e Derby di Parma 19-26). A ben vedere si tratta di sconfitte di misura contro rivali di  assoluto rango e, quindi, ci possono stare senza emettere grida di allarme.

Infine l’Overmach Parma. In  queste cinque giornate aveva iniziato malissimo con una striscia di tre sconfitte (Petrarca 28-31, Silea 12-14, :L’Aquila 10-32) , ma poi ha ripreso quota  nelle ultime due giornate superando prima Rovigo 34-22 e, quindi, il Gran Parma  26-19.

Un ultima considerazione il Petrarca nello stesso periodo ha giocato  anche le semifinali europee di Coppa Parker Pen Shield, perdendo malamente all’andata in casa contro il Caerphilly, ma vincendo in Galles.

Insomma il punto in più in classifica, più il fatto che si giochi al Plebiscito, più la lettura delle vicende dell’ultimo periodo sembrano  parlare  in favore dei padovani, ma tutto ancora può succedere….

 

Ecco il programma dell’ultima giornata

 

FINDOMESTIC SUPER 10 (18° Giornata)                         10.05.03 – ore 15.30

Conad L'Aquila - Lottomatica Roma                                        arb. Damasco (Napoli)

G.d.l. Schold (Livorno) e Giannellini (Livorno). Quarto Uomo: Della Selva (Livorno)

 

Overmach Parma - Benetton Treviso                                  arb. De Falco (Napoli)

G.d.l. Bonaccorsi (Prato) e Commone (Napoli). Quarto Uomo: Conte (Napoli)

 

Arix Viadana - Ghial Am. e Calvisano                                  arb. Milan (Rovigo)

G.d.l.  Baldo (Rovigo) e Rebuschi (Rovigo). Quarto Uomo: Siligardi (Rovigo)

(Differita RAI Sport Sat 18.30)

 

APS Petrarca Padova - SKG Gr.A.N. Rugby                                     arb. De Santis (Roma)

G.d.l. Ventura (Roma) e Rosamilia (Roma). Quarto Uomo: Orlandini (Roma)

(Diretta Tele+ Digitale Ch 97, replica Tele+ Nero ore 00.30)

 

Marchiol Silea – Rovigo                                                                            arb. Lombardi (Napoli)

G.d.l. Dordolo M. (Udine) e Mazza (Napoli). Quarto Uomo: Cecere (Napoli)

 

 

APS PADOVA – SGK PARMA   DIRETTA TELE+

DIFFERITA RAISPORT SAT 18.30 PER VIADANA – CALVISANO

Roma - Sia la RAI che Tele+  hanno aggiornato la loro programmazione in relazione ai mancati posticipi domenicali. Così mentre il match clou APS Petrarca PD – SKG Gran Parma  andrà in onda in diretta (collegamento dalle 15.15) su Tele+ Digitale Ch 97, ed in replica su Tele+ Nero alle ore 00.30,  la RAI, evitando opportunamente la concomitanza,  trasmetterà  il match di Viadana, tra i Campioni d’Italia dell’Arix ed il Ghial Calvisano, su  RAISPORT SAT in differita alle ore18.30.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl