COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - SEMIFINALE DI RITORNO: FFOO v UR CAPITOLINA

27/mag/2012 23.29.06 Cristiano Morabito - Responsabile Ufficio Stampa F Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY

LE FIAMME SUPERANO LA CAPITOLINA E VOLANO IN FINALE

 

LA CRONACA

I ragazzi di Valsecchi e Salvan riscattano la sconfitta subita domenica scorsa sul campo della Capitolina e, in ottanta minuti di tensione agonistica pura, regalano alle Fiamme Oro la finale del campionato di Serie A. Domenica prossima se la vedranno in una partita secca con i veneti del San Donà, vincitori oggi dell’altra semifinale contro i Lyons Piacenza. Il sogno del XV cremisi, dunque, continua. Ma il match di oggi, giocato di fronte a più di 1.200 persone (record per l’impianto di Ponte Galeria) non è stato semplice da condurre in porto, grazie anche all’impegno dei bluamaranto allenati da Cococcetta che hanno venduto cara la pelle fino all’ultimo minuto, dando vita ad un incontro appassionante.

L’inizio è tutto di marca Fiamme Oro, con Alberto Cazzola, che sugli sviluppi di una touche sul lato sinistro del campo conclude in meta già al 3’ minuto segnando, grazie alla trasformazione di Benetti, i primi sette punti sul tabellone. Le Fiamme sentono la pressione di una partita da vincere a tutti i costi e al 6’ minuto si ritrovano già in 14 per il cartellino giallo dato a Damiano Vedrani. Ma i cremisi non demordono e all’8’ mettono a segno un  bel drop con Ettore Boarato, che li porta avanti sul 10 a zero. La reazione degli ospiti è affidata al piede di Diana, dal quale arrivano i primi tre punti per la Capitolina. Pochi minuti dopo è ancora protagonista Diana che, complice anche il forte vento contrario, sbaglia due preziosi calci consecutivi che avrebbero pericolosamente riportato sotto i bluamaranto. Nel frattempo le Fiamme sono costrette di nuovo a giocare con un uomo in meno per il giallo ad Alfredo Gasparini al 24’. Ma è il XV della Polizia di Stato ad allungare ancora le distanze con Benetti dalla piazzola: 13 a 3. Gli ospiti, sfruttando il vantaggio numerico, iniziano ad incalzare sempre di più le Fiamme che subiscono soprattutto in mischia chiusa. I tempi sono maturi per la meta degli ospiti e, infatti, al 33’, raccogliendo uno splendido off-load di Diana, Scalzo deposita il pallone oltre la linea, segnando il minimo svantaggio per gli ospiti: 13 a 10. Ci pensa Nicola Benetti dalla piazzola, in chiusura di primo tempo, ad incrementare il vantaggio dei padroni di casa, mandando le squadre al riposo sul 16 a 10.

La seconda frazione di gioco si apre con l’allungo della squadra cremisi, che al 2’ con Guido Barion (oggi man of the match) segna altri cinque punti sullo score: 21 a 10. Ma la Capitolina non intende cedere le armi e sempre con Diana si prende altri tre preziosi punti con un piazzato. La risposta delle Fiamme arriva dopo cinque minuti e sempre dal piede di Nicola Benetti, che con i suoi calci oggi ha contribuito non poco alla vittoria dei padroni di casa: 24 a 13. Ma i bluamaranto romani continuano a macinare gioco e solo l’ottima difesa delle Fiamme riesce ad arginare le incursioni di Rebecchini e compagni che, minuto dopo minuto, si fanno sempre più pericolosi nei 22 delle Fiamme. Entrambe le squadre sentono la tensione di un match difficile e a tratti duro, ma la sveglia per i ragazzi di Valsecchi la suona, al 30’, ancora Guido Barion, schiacciando in meta un pallone ricevuto dopo una mischia all’altezza dei cinque metri degli avversari. La trasformazione di Benetti porta lo score sul 31 a 3. I ragazzi di Cococcetta lottano fino all’ultimo minuto, onorando a pieno la semifinale dei playoff. Una costanza premiata con la meta in pieno recupero di De Michelis, con le Fiamme ridotte in tredici per i gialli a Barion e Vicerè. Ma oramai il match volge al termine e il triplice fischio di Blessano chiude le ostilità sul 31 a 18 per le Fiamme Oro.

“Abbiamo riscattato la prestazione opaca di domenica scorsa – ha dichiarato coach Valsecchi – affrontando un’ottima squadra che, anche oggi, ci ha messo in difficoltà e alla quale devo fare i miei complimenti. La settimana passata non è stata semplice ed ognuno di noi si è preso il proprio carico di responsabilità per quel che era successo. Oggi c’è stata la reazione che mi aspettavo. Domenica prossima affronteremo in finale il San Donà e, certamente, non sarà una partita semplice: incontreremo una delle tre squadre che ci ha battuti quest’anno. Ma la finale è una partita a sé e anche per loro non sarà facile. Noi, comunque, ci batteremo per raggiungere il nostro scopo. Manca veramente poco e non intendiamo mancarlo”.

 

IL TABELLINO

 

FIAMME ORO RUGBY v UR CAPITOLINA 31-18 (pt 16-10)

FIAMME ORO Rugby: Mariani, Rosa, Barion, Forcucci, De Gaspari, Boarato (34’ st Massaro), Benetti, Maestri (1’ st Zitelli), Vedrani, Pellegrinelli (14’ st Favaro), Cazzola, Santelli (37’ st Flammini), Pettinari (1’ st Cocivera), Cerqua (37’ st Pettinari), Gasparini (26’ st Vicerè)

A disp.: Baldini, Andreucci,

All.: Sven Valsecchi – Rocco Salvan

 

CAPITOLINA: Rebecchini G., Mascagni, Marrucci (14’ st Bitonte), Scalzo G (14’ st Recchi), Iacolucci (20’ st Varriale), Diana, Vannini (37’ st Tonnicchia), Bitetti, De Michelis, Iachizzi (34’ st Cozzolino), Manozzi (13’ st Lupi), Scoccini, Rossi, Polioni (38’ st Pamphili), Marsella (34’ st Bianchi)

All. : Cococcetta

 

Arbitro: Blessano (Treviso)

 

Marcatori

Primo tempo: 3’ m Cazzola tr Benetti (7-0); 8’ drop Boarato (10-0); 11’ cp Diana (10-3); 30’ cp Benetti (13-3); 33’ m Scalzo tr Diana (13-10); 36’ cp Benetti (16-10)

Secondo tempo: 2’ m Barion (21-10); 6’ cp Diana (21-13); 11’ cp Benetti (24-13); 30’ m Barion tr Benetti (31-13); 47’ m De Michelis (31-18)


Note: 6’ pt giallo Vedrani; 24’ pt giallo Gasparini; 42’ st giallo Barion; 43’ st giallo Vicerè
Spettatori: 1.200 ca.

Punti: Fiamme Oro Rugby 4 – UR Capitolina 0

 

Crush Military Watch “Man of the match”: Guido Barion

 

Roma, 27 maggio 2012

 

Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio stampa Fiamme Oro Rugby

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl