L'AGENZIA TURISMO DI ROMA PRESENTA DOMANI IL PIANO SEI NAZIONI 2004

L'AGENZIA TURISMO DI ROMA PRESENTA DOMANI IL PIANO SEI NAZIONI 2004

19/mag/2003 17.16.45 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 19 maggio 2003

 

L’AGENZIA TURISMO DI ROMA

PRESENTA DOMANI IL PIANO “SEI NAZIONI 2004”

Roma – Ci saranno tutti i vertici della Agenzia Turismo di Roma domani alla conferenza stampa di presentazione di iniziative e contributi che la Città di Roma intende offrire e sottomettere all’attenzione dell’opinione pubblica e della Federazione Italiana Rugby, per far sì che la sede del prossimo Torneo delle Sei Nazioni 2004 rimanga a Roma.

Ci sarà, quindi, il Presidente della Confcommercio Roma, Cesare Panbianchi, il Presidente della Confesercenti Provinciale Roma, Antonio Nori (rugbista nel ruolo di pilone della Lazio di qualche anno fa’) e Mario Bruschi dell’Agenzia Turismo Roma.

Alla conferenza stampa è stato invitato, e sarà presente, il Presidente della Federazione Italiana Rugby, Giancarlo Dondi.

All’Agenzia Turismo di Roma fanno capo anche l’Associazione degli Albergatori ed il Comune di Roma, ma i veri promotori di questa azione di sostegno per “Roma sede del Sei Nazioni” sono soprattutto Confcommercio e Confesercenti.

La conferenza stampa si terrà alle ore 12 presso la sede della Confcommercio Roma in via Properzio, 5 (di fronte al mercato coperto di via Cola di Rienzo).

 

 

IMPORTANTE !!!

NOTA PER LE REDAZIONI

DEAD LINE PER LA RUGBY WORLD CUP 2003

Si informano tutti i media (stampa e fotografi) che le richieste alla Rugby World Cup Ltd (RWCL)  per accreditarsi ai Mondiali Australiani, come in precedenza comunicato, dovranno essere inviate categoricamente entro il 3 giugno 2003.

Ricordiamo che per ottenere l’accredito bisognerà seguire queste indicazioni:

inviare la richiesta al sito www.rugby2003.com.au/media/accreditation/index.asp  oppure www. irb.com/rwc2003_launch/home/

Responsabile per  il ricevimento e l’approvazione delle richieste è la RWCL mentre l’ARU (Australian Rugby Union) è responsabile di tutte le procedure del rilascio accredito.

Chi non disponesse di accesso Internet può richiedere il formulario via:

e-mail  accreditation@rugby2003.co.au                               Tel. +61.2.9900 0261

Indirizzo postale RWC 2003 Accreditation  c/o Australian Rugby House – PO Box 188 – North Sydney NSW 2059  - Australia.

Le richieste verranno considerate solo quando sarà pervenuta via posta l’intera documentazione necessaria, così come sottolineato nella pagina web.

Le richieste di accredito successive al 3 giugno 2003 possono non essere accettate. Per informazioni ci si può rivolgere ad Amy Powell, ARU Accreditation Manager, RWC 2003 e mail accreditation@rugby2003.com.au  - tel +61.2.99000213

 

RADIO E TELEVISIONE

Gli accrediti sono rilasciati con un differente procedimento ed una richiesta separata. Maggiori informazioni a riguarda si possono ottenere da:

TELEVISIONE: c/c Charlotte Brigel – TWI – Cbrigel@imgworld.com

c/c Emma Southward – TWI esouthward@imgworld.com

RADIO :  c/c Carolyn Smyth  - TWI  - csmyth@imgworld.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl