Findomestic S10 - 15a giornata: Trasferte insidiose per Viadana, Calvisano, Parma e Treviso. Dalle sedi

14/apr/2006 08.47.42 Lega Rugby LIRE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

LEGA ITALIANA RUGBY D’ECCELLENZA
COMUNICATO STAMPA  n.136 -05/06

 

FINDOMESTIC SUPER 10: LA 15^ GIORNATA

Arix Viadana, test severo a Rovigo (diretta SKY Sport 2). Impegni esterni anche per il terzetto di testa: IL Benetton a L’Aquila, l’Overmach Parma a Catania, il Ghial Calvisano a Venezia. Nel posticipo serale di lunedì SKG Gran Parma- Carrera Petrarca.  / Le ultime dalle sedi.

 

Parma, 14 aprile 2006 - Impegni in trasferta nella 15a giornata del Findomestic Super 10 per le cinque candidate alla qualificazione ai play-off. Sulla carta il compito più arduo spetta all’Arix Viadana che nell’anticipo televisivo delle 14.00 (diretta SKY Sport 2) farà visita all’Adriatic Lng Rovigo, ma anche le avversarie di Ghial Calvisano e Overmach Parma, il fanalino di coda Casinò di Venezia e l’Amatori Catania, dirette concorrenti nella lotta per non retrocedere, dispongono della dotazione tecnica e delle motivazioni per poter aspirare a conquistare un risultato positivo. Lontano da casa anche il Benetton Treviso, ormai certo della qualificazione: la capolista sarà di scena a L’Aquila contro una Conad dal rendimento altalenante ma che i 52 punti rifilati al Rovigo nell’ultimo turno configurano come avversario in grado di giocarsi le proprie chances sino in fondo.

Nel posticipo di lunedì 17 (ore 20.30, diretta su SKY Sport 2) confronto particolarmente delicato tra SKG Gran Parma, la cui qualificazione alle semifinali è stata rimessa seriamente in discussione  dall’incredibile passo falso interno contro il Casinò di Venezia, e Carrera Petrarca risucchiato clamorosamente nella lotta per la salvezza da una serie di 5 sconfitte consecutive.


Ridotto a 2 punti lo svantaggio dai parmigiani dell’SKG Gran, l’Arix di Bernini e Muller non può permettersi ulteriori passi falsi nelle restanti quattro giornate di regular season. Al “Battaglini”  i gialloneri vantano un’invidiabile tradizione positiva, 1 sola sconfitta nei 5 incontri precedenti (52-11 nel 2003/4), unita alla forte motivazione di rientrare nel novero delle semifinaliste o quantomeno concludere la regular season alla pari con l’SKG, in svantaggio negli scontri diretti. Situazione positiva per quanto riguarda l’Adriatic Lng Rovigo che per l’occasione recupera elementi importanti quali il pilone Mauro Parra, assente da lungo tempo, il centro Silao Leaega e soprattutto il cecchino Andrea Scanavacca. Nell’Arix confermato Andrea Masi nel ruolo di ala assieme al rientrante Accorsi.


La Conad L’Aquila attende al “Tommaso Fattori” un avversario di grande caratura tecnica quale il Benetton Treviso: obiettivo per gli abruzzesi la conquista del 6° posto in classifica che garantirebbe loro la possibilità di disputare in casa il barrage per la qualificazione alla Challenge Cup.  Dopo le due vittorie consecutive sulle avversarie dirette Arix e Overmach, e la contestuale certezza dell’accesso ai play-off, il coach dei trevigiani Craig Green sembra intenzionato a testare in profondità la squadra: proprio L’Aquila schiererà Marcato con la maglia n.10 e Wentzel in terza linea. Dopo 42 confronti diretti a L’Aquila (106 i totali) i neroverdi sono ancora avanti 34-15 come numero di vittorie, anche se il loro ultimo successo risale alla stagione 2000/1 nella gara di andata della regular season. Le fasi salienti del match saranno trasmesse in diretta su Radio 1 RAI, con collegamenti flash a cura di Paolo Pacitti a partire dalle ore 15.45.  

Doppio duello a distanza nelle zone play-off e salvezza con Amatori Catania-Overmach Rugby Parma e Casinò di Venezia-Ghial Calvisano. Forti dei favori del pronostico, emiliani e lombardi troveranno due avversarie che nelle ultime giornate hanno mostrato di avere raggiunto uno stato di forma notevole e una caratura tecnica in grado di impensierire chiunque. L’Amatori ha sfiorato un clamoroso successo esterno a Calvisano, contestatissima la decisione dell’arbitro Marrama di non concedere a De Jager la meta della vittoria per presunto in-avanti, mentre i lagunari hanno sovvertito il pronostico a Noceto contro il Gran rendendo il campionato ancora più incerto. Se sorprese ci saranno nella 15a giornata, potrebbero scaturire in particolare da questi due incontri. Gli etnei recuperano un elemento importante come Tukino e schiereranno regolarmente in mediana lo scozzese Irving; l’Overmach deve ancora una volta rinunciare a Mazzariol ma avrà regolarmente in campo gli ex catanesi Sciarretta ed Emerick. Nel Calvisano probabile l’esordio nel campionato del figiano Nicky Little, ma a pesare sul piano mentale sarà l’assenza del capitano Maurizio Zaffiri, vittima di un brutto infortunio al ginocchio.


 
Findomestic Super 10 - 15a giornata??
 
ore 14.00 (diretta SKY Sport 2)?
Adriatic Lng Rovigo-Arix Viadana? (Stefano Marrama, Padova)?
 
ore 15.00?
Amatori Catania-Overmach Rugby Parma? (Maurizio Vancini, Milano)?
 
ore 16.00?
Conad L'Aquila-Benetton Treviso ?(Paolo Ventura, Roma)?
Casinò di Venezia-Ghial Calvisano ?(Alberto Bruzzone, Genova)? ?
 
lunedì 17 maggio - ore 20.30 (diretta SKY Sport 2)?
SKG Gran Parma-Carrera Petrarca? (Carlo Damasco, Napoli)?
 
 
Classifica: Benetton Treviso 55p; Ghial Calvisano 48p; Overmach Parma 45p; SKG Gran Parma 43p; Arix Viadana 41p; Adriatic LNG Rovigo e Conad L’Aquila 27p; Carrera Petrarca 22p; Amatori Catania ** 19p; Casinò di Venezia 17p.
Note: ** penalizzata di 4 punti 
 


Il campionato alla radio


Radio 1 RAI, all'interno del palinsesto di "Sabato Sport", in onda a partire dalle ore 14.10, seguirà ?l’incontro Conad L’Aquila-Benetton Treviso in diretta dallo stadio "Tommaso Fattori". La rubrica "Palla Ovale" condotta da Paolo Pacitti proporrà un'ampia presentazione della 15a giornata e una panoramica sull’intera giornata. Collegamenti a partire dalle ore 14.35.??


Consueto appuntamento su Radio 24-il Sole 24ore all'interno del programma "A tempo di sport" condotto da Carlo Genta e Max Parisi. Il punto sul Findomestic Super 10 a cura di Giacomo Bagnasco, con appuntamento a partire dalle ore 17.30.

 

 

DALLE SEDI 

Conad L’Aquila. Si deciderà domani l’impiego di Lombaard, Parisse, Rosa e Gentile

La vigilia della sfida alla capolista è per Umberto Lorenzetti caratterizzata dai tanti infortuni, che stanno riducendo all’osso la rosa neroverde, soprattutto tra i tre quarti. Oltre al sicuro assente Martin Acuna, sono in forte dubbio anche Mariani e Rotilio, che oggi pomeriggio proveranno in allenamento. Inoltre saranno valutate le condizioni fisiche di Lombaard e Gentile che non sono ancora pienamente recuperati. A questi ieri si sono aggiunti Parisse, che è alle prese con la febbre e Rosa che risente di una botta presa in allenamento. Proprio per questa situazione di incertezza il tecnico aquilano proverà oggi varie soluzioni e convocherà tutta la rosa per la rifinitura di domani mattina dove verrà comunicata la formazione iniziale.

Formazione probabile: Peens; Hostiè (Mariani), Rosa (Canavosio), Rossi, Monteagudo (Gentile); Di Bernardo, Legora; Elisara, Birchall, Brignoni; Cavalieri (Parisse), Lombaard; Milani, Comperti, Lo Cicero. All: Lorenzetti.

  

Benetton Treviso: Marcato e Ongaro dall’inizio, Wentzel flanker

La squadra trevigiana è partita questa mattina alla volta dell’Abruzzo dopo aver svolto l’ultimo allenamento ieri pomeriggio in Ghirada. Per il match in terra aquilana Craig Green darà un po’ di respiro a Costanzo, mentre nel XV rientreranno Allori, Mazino, Ongaro in prima linea, Gritti in seconda, Wentzel slitterà in terza linea, quindi in cabina di regia il giovane Marcato con spostamento di Goosen al centro. In panchina, tra gli altri, Willem Wium, mentre Calanchini è in ballottaggio con Pozzebon. Antonio Pavanello, Mauro e Visentin sono i soli infortunati, Orlando è squalificato, Costanzo come detto è a riposo, mentre i fratelli Denis e Manuel Dallan, Faliva, Garozzo, Pizarro e probabilmente Smith, giocheranno questa sera a Monigo (inizio alle 19.30) con la mista Prima-Seconda Squadra che affronterà la Nazionale d’Olanda.

Formazione annunciata: Williams; Perziano, Goosen, Barbini, Legg; Marcato, Picone; Kingi, Dal Maso, Wentzel; Gritti, Enrico Pavanello; Mazino, Ongaro, Allori. A disposizione: Sbaraglini, Di Santo, Tejeda, Wium, Palmer, Troncon e Pozzebon (Calanchini).

 

 

Adriatic Lng Rovigo. Canale recupera il pilone Mauro Parra. Al rientro Scanavacca

L'unico assente sarà Lorenzo Bocchini ancora malconcio dalla trasferta di l' Aquila, ma coach Canale tornerà ad avere a disposizione il forte pilone Parra al suo debutto stagionale; anche Leaega, Scanavacca, Damiano e Di Maura saranno della partita. Dopo la rifinitura di oggi al "Battaglini" Canale divulgherà la formazione anti-Viadana.

 

Arix Viadana. Masi confermato all’ala con il rientrante Accorsi

L’ultima rifinitura del primo pomeriggio sarà decisivo per la composizione del XV viadanese. Tuttavia poche saranno le variazioni rispetto al match disputato e vinto sette giorni fa a Padova. Da segnalare l’indisponibilità di Pace, che ha accusato uno stiramento di 2° grado alla coscia destra e dovrà stare fermo per 20 giorni. Ancora assenti Pedrazzi e Travagli, oltre agli infortunati di lungo corso Robertson, Benatti e Nieto. Sarà invece recuperato Accorsi, mentre Masi verrà schierato all’ala al posto di Higgs. Al centro in coppia con Gaina ci sarà Claudio Spadaro. Il team di Bernini e Muller partirà alla volta di Rovigo nel pomeriggio al termine del team run.

Formazione annunciata: Durston; Accorsi, Gaina, C.Spadaro, Masi; Schutte, Mazzantini; Sole, Walker, Fa.Lopez; Geldenhuys, Bezzi; Fernandez - Rouyet, Ferraro, Aguero. A disposizione: Savi, Daly, Gennari, Vella, Stead, Saccà, Higgs.

 

Amatori Catania. Nel pack torna Tukino. Milne sostituisce l’infortunato Romagnoli

Sale l’adrenalina in casa Amatori ad un giorno dal match interno contro gli emiliani dell’Overmach Parma. La partita, che avrà inizio alle ore 15.00 si prospetta come uno di quegli incontri che si vivono al cardiopalma sia negli spalti che nelle panchine, data la posta in gioco per entrambe le compagini. Motivo per cui la società etnea ha invitato i catanesi ad accorrere numerosi al S.M.Goretti per supportare la propria squadra in un momento delicato. L’allenamento di rifinitura necessario per stabilire la formazione che scenderà domani in campo è previsto nel primo pomeriggio; sono già trapelate comunque le prime “indiscrezioni”. Il XV titolare non dovrebbe differenziarsi di molto da quello che ha affrontato il Ghial : partirà nuovamente dal 1° minuto il giovane promettente catanese Faia Pappalardo nel ruolo di estremo; al posto di Romagnoli, non al meglio a causa di una brutta botta alla mascella ricevuta a Calvisano, subentrerà il centro neozelandese Milne; Alessandro Pinna dovrebbe  partire titolare per sostituire lo squalificato Mauro Estomba; l’ottimo Voullaire dovrebbe lasciare il posto al rientrante Tukino. Da verificare le condizioni di Lagarrigue.

Formazione probabile: Faia Pappalardo; Comuzzi, Pinna, Milne, De Jager; Irving, J.Viassolo; Tukino, Foschi, Krancz; Privitera, Lagarrigue; Alvarez, Vidal, Levaggi.

  

Overmach Rugby Parma. Mazzariol ancora assente. 

Al termine della rifinitura svolta in mattinata, la squadra è partita alla volta di Catania. Nel gruppo spiccano le assenze di Tuqiri, Mazzariol, Coletti e Gumiero: lo staff tecnico ha convocato 23 giocatori, riservandosi di decidere alla vigilia la composizione definitiva della panchina. In settimana il DT Tiziano Casagrande ha messo in guardia la squadra dal sottovalutare un avversario molto competitivo: “L’Overmach dovrà profondere un grande impegno per giocare a Catania  dove, notoriamente, per portare a casa il risultato occorre grande disciplina e determinazione. Sarà anche importante riuscire ad essere freddi e indifferenti al calore del pubblico del Santa Maria Goretti, grande punto di forza della squadra catanese”. Da segnalare il ritorno a Catania degli ex Sciarretta ed Emerick.

Formazione probabile: Galon; A.Orsi, Emerick, Tuipulotu, Ghidini; A.Canale, Pellicena; Vosawai, Sciarretta, Pascu; Tait, Giacon; Staibano, Busato, M. Barbieri. A disposizione: Fontana, Masetti, Minello, (Soffredini), R. Barbieri, M.Frati, Neethling, Chillon.

 

 

Casinò di Venezia. Ballottaggio in seconda linea tra Bortolato e Signori

Contro i Campioni con il massimo rispetto ma senza alcun timore. Il Casinò di Venezia si appresta al penultimo turno casalingo di fronte al Ghial Calvisano con la consapevolezza del valore degli avversari, ma certo di poter giocare il proprio rugby con la stessa confidenza che nelle ultime due giornate ha riacceso le speranze di una salvezza certamente ancora difficile ma non più impossibile. Settimana di grande euforia, quella lagunare, grazie al successo in casa SKG ed al grande riverbero sulla stampa specializzata: il Venezia è ora agli occhi dell’ambiente un’incognita impazzita, con la quale nessuno potrà più sentirsi di scendere in campo rilassato. L’attesa per il match di domani è palpabile: nessuno si nasconde le difficoltà del match, ma tutti i giocatori in maglia amaranto-oro hanno lo sguardo fisso sul risultato, come conferma capitan Bortolato: “Anche se sulla carta Calvisano è una formazione nettamente più forte, da un lato le difficoltà con cui hanno battuto Catania, dall’altro il nostro buon momento ed il fatto di giocare in casa con tanta fame di punti, mi spingono a dire che quello di domani non sarà un esito scontato. Noi ce la metteremo tutta per vincere, o quantomeno per portare a casa 1 o 2 punti di bonus. Faremo un’altra grande prestazione, ne sono certo, come del resto abbiamo quasi sempre fatto nelle partite in casa malgrado le tante occasioni gettate al vento per quelle distrazioni che ora abbiamo imparato ad evitare”. Lo staff tecnico, dopo la seduta di video-analisi di giovedì sera, ha steso la tattica da adottare contro i gialloneri, mentre per il XV pare intenzionato a confermare lo stesso sceso in campo a Parma, con un’unica incertezza in seconda linea proprio tra Bortolato e Signori.

Formazione probabile: Gaugau; Common, Murgier, Faggin, Faggiotto; Pietersen, Bayà; Tudori, McKay, Quaglia; Verling, Signori (Bortolato); Alonso, Aiello, Frasson. A disposizione Silva, Ruffert, Boscolo, Montani, Corazza (Carpente), Betto e Marcuglia.

 

Ghial Calvisano. Brutto infortunio a Zaffiri. Esordio probabile per Nicky Little

Il Ghial Calvisano si trova di fronte alla prospettiva concreta di dover rinunciare per un periodo non breve a Maurizio Zaffiri. Il capitano è rimasto vittima di un infortunio durante l’allenamento. Dalle prime diagnosi è emerso che si tratterebbe di una distorsione al ginocchio con sospetta rottura del tendine crociato posteriore destro. Nei prossimi giorni sarà possibile conoscere più dettagliatamente i tempi di recupero, ma sembra difficile che Maurizio Zaffiri possa essere recuperato prima di alcune settimane.

“Senza alcuna ombra di dubbio - ha detto, in merito l’allenatore Andrea Cavinato - è il peggior infortunio che ci potesse capitare in questo momento perché Maurizio Zaffiri, oltre che essere un gran giocatore, è soprattutto, in modo indiscusso, il leader e il trascinatore della squadra. E’ l’uomo, che finora è stato fondamentale per la nostra squadra. Ritengo perciò importantissimo, da questo momento in poi, che la squadra, si faccia carico di questa grave assenza e che dimostri con il gioco e con i fatti quanto importante è per tutti noi Maurizio Zaffiri. Già da domani mi aspetto per questo, contro il Venezia, una grande prova oltre che tecnica, di carattere e di concentrazione, sapendo che loro in questo momento sono una squadra forte e organizzata e che nessuno di noi può sottovalutare questo delicatissimo impegno”. Tra i 24 convocati figura anche il figiano Nicky Little in predicato di esordire nel corso del match. Nel pomeriggio la seduta di rifinitura.

Lista dei convocati: Bocca, Bernabò, Brosnihan, Cagnoni, Canavosio, Candiago, Cittadini, Ghiraldini, Griffen, Intoppa, Kruger, Mandelli, Ngauamo, Patelli, Perugini, Pratichetti, Purll, Raineri, Van Schalkwik, Vigne Donati, Vodo, Zanni, Zanoletti, Nicky Little.


Diego Antenozio-Uff.stampa LIRE
Mob. (+39) 335.200.115



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl