Comunicato Civ 11/19.04.06 - Presentata a Jesolo la Coppa Europa femminile

19/apr/2006 16.04.00 Europei under 18 rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Federazione Italiana Rugby
 
 
       
Comunicato stampa n. 11 / 19.04.06
 
Presentata a Jesolo la Coppa Europa femminile
 
   
    E' stata presentata presso il Municipio di Jesolo l'edizione 2006 della Coppa Europa femminile, in programma dal 23 al 29 aprile allo stadio "Romolo Pacifici" di San Donà di Piave (Ve). La manifestazione è organizzata dall'Aer-Fira, Association Européenne de Rugby, e dal Comitato Interregionale delle Venezie della Federugby, con il patrocinio della Provincia di Venezia e del Comune di Jesolo, la località balneare che rappresenterà il quartier generale dell'organizzazione e offrirà sistemazione alberghiera alle delegazioni ospiti.
 
    Si tratta della seconda manifestazione continentale a livello femminile, dietro al Sei Nazioni che rispetto alla versione maschile vede la Spagna al posto dell'Italia confrontarsi con anglosassoni e francesi. Prendono parte alla Coppa Europa le formazioni di Italia, Olanda, Svezia, Russia, Norvegia e Belgio. Le azzurre saranno chiamate a difendere il titolo conquistato lo scorso anno ad Amburgo, battendo in finale l'Olanda per 22-3.
 
    Si rinsalda in occasione del torneo il binomio fra Jesolo e rugby, che ha già visto recentemente la località balneare veneziana sede della finale di Coppa Italia e degli Europei under 18, in attesa dei Campionati italiani delle scuole in calendario il 5 e 6 maggio. "Siamo molto soddisfatti del rapporto intrapreso con il rugby, che porta nella nostra città uno spirito sportivo esemplare", ha sottolineato il sindaco di Jesolo, Francesco Calzavara, "manifestazioni internazionali come gli Europei under 18 e la Coppa Europa femminile sono inoltre grandi occasioni di promozione e momenti importanti per l'indotto economico nella prospettiva di un allungamento della stagione turistica. Vogliamo che il rapporto fra Jesolo e il rugby si consolidi ulteriormente nel futuro e per questo stiamo pensando a realizzare nuove strutture sportive per tornare ad ospitare manifestazioni di rilievo internazionale".
   
    La Coppa Europa concentrerà l'attenzione su una disciplina in crescita. "Quello del rugby femminile è un piccolo movimento, che però sta dimostrando grande vitalità", ha commentato il consigliere della Federazione Italiana Rugby, Enore Bagatin, "sempre più ragazze praticano il rugby nelle scuole e la Nazionale sta ottenendo risultati interessanti. La Coppa Europa offrirà agli appassionati l'opportunità di conoscere più da vicino questa disciplina". Il manager del torneo, Tullio Rosolen, ha sottolineato le capacità organizzative del territorio triveneto: "Abbiamo il sostegno delle istituzioni e dei molti club della regione, c'è una crescente disponibilità degli albergatori e ci sono servizi sanitari pubblici di grande qualità come gli ospedali di San Donà e di Jesolo, che ringraziamo per la collaborazione negli eventi internazionali da noi organizzati. Lavoriamo anche con gli Istituti per il turismo, offrendo agli studenti la possibilità di effettuare stage in qualità di accompagnatori delle delegazioni straniere. Il rugby ha quindi saldi legami con il territorio e questo ci permetterà di avanzare la candidatura del Veneto anche per future competizioni di alto livello".   
  
    La formula del torneo prevede tre giornate di gare, secondo il seguente programma.
Domenica 23 aprile (gare di 40'). Gruppo 1 (1°, 4° e 6° del ranking Aer-Fira): Italia-Belgio alle ore 14,30, Russia-perdente Italia-Belgio alle ore 15,20, Russia-vincente Italia-Belgio alle ore 16,10. Gruppo 2 (2°, 3° e 5° del ranking Aer-Fira): Olanda-Norvegia alle ore 16,30, Svezia-perdente Olanda-Norvegia alle ore 17,20, Svezia-vincente Olanda-Norvegia alle ore 18,10.
Mercoledì 26 aprile: 3° classificata gruppo 1-3° classificata gruppo 2 alle ore 14,30, 1° classificata gruppo 2-2° classificata gruppo 1 alle ore 16,15, 1° classificata gruppo 1-2° classificata gruppo 2 alle ore 17,45.
Sabato 29 aprile: finale per il 5° posto alle 14,30, finale per il 3° posto alle ore 16,15, finalissima alle 17,45.
    
    Presso il Palazzo del Turismo di Jesolo, inoltre, si svolgeranno il 28 aprile gli "Stati generali del rugby femminile in Italia", un convegno dedicato all'analisi della situazione presente e delle prospettive di sviluppo della disciplina.    
 
    Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito www.civrugby.it e nel sito degli Europei under 18 www.rugbyeu18.org, in cui una sezione è dedicata alla Coppa Europa femminile. 
 
    Se non desiderate ricevere più materiale del Civ, rispondete a questa e-mail indicando nell'oggetto "cancellazione".
 
 
 
Fir - Comitato Interregionale delle Venezie
0422.460754
 
Elvis Lucchese
addetto stampa
347.8328572
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl