Campioni d'Italia Under 17

Il secondo tempo si apre con un Modena deciso a recuperare lo svantaggio.

12/giu/2006 16.28.00 Amatori Orved Rugby San Dona' Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ferrara, 11/06/2006

Di fronte ad un nutrito gruppo di tifosi scesi fino a Ferrara, l'under 17
batte un ordinato e mai domo Modena, diventando così Campione d'Italia!!!
Al fischio finale il tabellino indicava 24 a 10 per i biancocelesti (Pt.
21-5).
A partita iniziata da pochi minuti San Donà subito a segno con Dotta - forse
il migliore dei nostri - dopo una bella giocata al largo. Lo stesso Dotta
centra i pali nella sucessiva trasformazione. Il Modena risponde quasi
subito sfruttando l'uomo in più al largo, ma fallisce il tentativo di
trasformazione. I ragazzi di Gigio e Mauro continuano a macinare gioco, ma
commettono molti errori dando la possibilità all' incontenibile mediano di
mischia modenese di mettere in difficoltà le linee arretrate sandonatesi.
Ma l'Orved è bravo a sfruttare un calcio di punizione a pochi metri dalla
linea di mete avversaria. Infatti con una bella giocata di mischia Dartora
schiaccia in meta. Dotta si conferma in giornata di grazia centrando
nuovamente i pali.

Alla ripresa del gioco a centro campo, il San Donà continua ad avanzare
palla in mano, ed è proprio partendo da una solida ruck che il mediano Zanet
si invola in meta dopo una corsa di 30 metri.
Il secondo tempo si apre con un Modena deciso a recuperare lo svantaggio. Ed
anche grazie al generale black out dei giocatori sandonatesi che riescono a
segnare al centro dei pali. Sicuramente meno fortunato di Dotta il
calciatore emiliano, che fallisce il facile tentativo centrando il palo.
In questa prima parte della seconda frazione è il Modena a far soffrire il
San Donà chiudendolo nella sua metà campo. Tale dominio risulta di fatto
sterile, poiché un altro calcio di punizione colpisce il palo.

Nel tentativo di sfruttare l'uomo in più (ammonita la terza linea modenese
per un placcaggio pericoloso) il San Donà si porta nella metà campo dei
biancoverdi, ma i soliti errori con la complicità della stanchezza e del
caldo, portano solo 3 punti dal piede del solito Dotta. A pochi minuti dalla
fine, ques’tultimo ha dovuto lasciare il campo in barella per una ferita
alla testa riportata in uno scontro di gioco.
Negli ultimi minuti il Modena cerca di accorciare le distanze con delle
iniziative personali, commettendo diversi falli. Da uno di questi scaturisce
il calcio che permette a Trevisan di calciare la palla fuori dal campo di
gioco, dando modo al sig. Roscini di decretare la fine di quella che è stata
una bella partita di rugby, giocata correttamente da entrambe le squadre.

Un plauso ai vinti, ma un applauso ancor più grande ai Campioni d'Italia!

Un saluto ed un ringraziamento speciale a coloro che non sono potuti
scendere in campo, ma che durante tutta la stagione hanno contribuito al
raggiungimento di questo obiettivo. Ragazzi, questa coppa è anche vostra!

--
Amatori Rugby San Donà
Tel. +39 0421 560666
Fax +39 0421 331283
e-mail: info@rugbysandona.it
Web: http://www.rugbysandona.it



________________________________________________
Message sent using ALFANET Caorle WEBMAIL 1.0

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl