RUGBY NOTIZIE: AOSTA, ESPLODE L’ENTUSIASMO ATTORNO ALLA NAZIONALE DI RUGBY

31/lug/2006 07.47.00 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 31 luglio 2006

AOSTA: ESPLODE L’ENTUSIASMO ATTORNO ALLA NAZIONALE DI RUGBY
Aosta - E’ iniziato all’insegna dell’entusiasmo il raduno del rugby
azzurro in Val d’Aosta, primo della storia della pallovale nella
Regione a statuto speciale.
Tanti ragazzi hanno applaudito l’arrivo della squadra nella serata di
ieri. Alla chiamata di Pierre Berbizier hanno risposti tutti i
convocati senza eccezioni o forfait dell’ultima ora. I giocatori sono
giunti alla spicciolata provenendo dalle varie località dove i loro
club sono impegnati nella preparazione ai campionati di appartenenza -
italiani, francesi ed inglesi - a ribadire il clima di massima
collaborazione stabilitosi fra i club, anche quelli stranieri, e la
Nazionale Italiana. Ultimi ad arrivare capitan Bortolami e Nieto che
partecipavano al tour in Portogallo con il loro club, il Gloucester.
Entusiasmo e tanti ragazzi nella nuova tribuna dello stadio aostano di
rugby quando gli azzurri alle 9.00 del mattino sono entrati in campo
per il primo dei due allenamenti odierni. Presenti anche la Autorità
cittadine, palesemente felici di ospitare ad Aosta gli azzurri del
rugby e del ritorno promozionale che ne stanno ottenendo, vista la
presenza ad Aosta degli inviati delle televisioni nazionali dalla Rai a
La7, da Sky a Sport Sì alla internazionale Espn Classic.
Domani, alle ore 11.30, sempre presso lo Stadio del Rugby, conferenza
stampa congiunta Nazionale di Rugby, Sindaco di Aosta e Assessore allo
Sport della Regione Val d’Aosta.
Entusiasmo, infine e più importante, da parte dei giocatori che si sono
subito lanciati in allenamento con il massimo della partecipazione e
determinazione.
Nelle due ore mattutine il C.T. ha diviso i giocatori in 3 gruppi da 12
giocatori, entrando subito nel vivo dopo il riscaldamento agli ordini
di Valentini. Le tre squadre si sono affrontate a tutto campo a
rotazione alternandosi in attacco e difesa. Pierre Berbizier in questi
5 giorni di raduno ha come traguardo quello di far assimilare al gruppo
convocato la sua “costruzione di gioco per poter disporre in qualsiasi
momento di una base comune di riferimento per 38 giocatori che in
seguito potrà essere allargata a 60”.
Si è fatto molto sul serio placcando con entusiasmo e anche duro con
piena soddisfazione di tutti.
Nell’intervallo fra prima e seconda sessione d’allenamento della
giornata non è mancato il ricorso alla vasca ghiacciata per accelerare
i tempi di recupero.



Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
-------------------------------------------------------------------
Stadio Olimpico, Foro Italico - 00194 Roma (Italy)
Tel +39 06.45213112
Fax +39 06.45213187
stampa@federugby.it
www.federugby.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl