LEASEPLAN RUGBY LAZIO, NUOVO STOP

LEASEPLAN RUGBY LAZIO, NUOVO STOPAncora una battuta di stop per la LeasePlan Rugby Lazio che, seppur nei minuti finali, si vede sorpassare dal CUS Genova.25 a 23 il risultato finale che lascia ben sperare ma anche riflettere molto.

10/ott/2006 14.20.00 Rugby Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ancora una battuta di stop per la LeasePlan Rugby Lazio che, seppur nei
minuti finali, si vede sorpassare dal CUS Genova.
25 a 23 il risultato finale che lascia ben sperare ma anche riflettere
molto.
I bianco-celesti allenati da Mamo Ricciardi hanno iniziato dominando la gara
sul difficilissimo campo della Sciorba e grazie a due mete (del padovano
Lorenzoni e di Piemonte) ed al piede dell’argentino Sassone (suo anche uno
splendido drop) si era portata sull’8 a 23.
Poi, grazie anche all’espulsione temporanea di Sassone, il CUS Genova si è
dimostrato squadra più coesa ribaltando il risultato negli ultimi minuti.
Da segnalare l’affiatamento della linea mediana della LeasePlan Lazio
composta dagli argentini Marcos e Sassone, i due malgrado si siano
conosciuti solo giovedì scrorso, hanno già trovato un ottimo affiatamento.
Buona la prova del pack di mischia.
Tra i nuovi da registrare l’esordio esplosivo per Andrea Lorenzoni, l’ex
atleta padovano è stato autore di una meta d’ottima fattura e si è distinto
per delle ottime giocate.
Il team deve sicuramente ancora trovare quell’affiatamento che rende un
gruppo di buoni giocatori una squadra di rugby.
La LeasePlan Lazio ospiterà domenica alle ore 15,30 il Romagna RFC all’Acqua
Acetosa.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl