Il passato, il presente, le promesse del Rugby a Rovigo

Il passato, il presente, le promesse del Rugby a RovigoGiovedì 9 novembre (ore 19.00) presso la Rugby House dello Stadio Battaglini di Rovigo i grandi campioni del rugby rossoblu del passato e del presente e i massimi esponenti della Federazione Italiana Rugby incontrano i mini atleti della Monti Rugby Rovigo.

08/nov/2006 23.49.00 minirugby.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Giovedì 9 novembre (ore 19.00) presso la Rugby House dello Stadio
Battaglini di Rovigo i grandi campioni del rugby rossoblu del passato
e del presente e i massimi esponenti della Federazione Italiana Rugby
incontrano i mini atleti della Monti Rugby Rovigo.
Sarà un incontro tra generazioni diverse che condividono la stessa
passione: il rugby.
I piccoli rugbisti delle squadre Under 9, 11 e 13 della Monti avranno
davanti a sé i giocatori che hanno fatto e stanno facendo la storia
rugbistica della città: Gian Carlo Navarrini, Isidoro Quaglio, Nino
Rossi, Andrea Scanavacca, Tommaso Reato.
L'avvenimento concorre a stimolare lo spirito di appartenenza dei
giovani miniatleti rodigini ai colori rossoblu, confidando che possa
contribuire a ridare vigore ad una cultura sportiva che ha fatto
conoscere la città di Rovigo in Italia ed all'estero.
Alla serata partecipano, tra gli altri, le massime Autorità locali e
la Federazione Italiana Rugby, nella persona del suo Vice-presidente
Avv. Saccà.
Condurrà la serata Pier Giorgio Callegari.

L'evento è organizzato dalla Monti Rugby Rovigo, con la collaborazione
di minirugby.it, il sito dedicato al rugby propaganda
(www.minirugby.it).

Maggiori dettagli cliccando qui.

minirugby.it - comunicato stampa
info: redazione@minirugby.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl