Rugby, Serie C: il derby alla Capitolina

15/nov/2006 15.20.00 U.S. Primavera Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Rugby, Serie C: il derby alla Capitolina. 

Sul campo dell’Acquacetosa la Capitolina porta a casa il successo nel derby con la Primavera, ma non il punto di bonus. Nulla di compromesso per il campionato che domenica offrirà la trasferta ad Ariccia.


Un altro stop per la squadra di Ponti con un avversario, la Capitolina, molto organizzato e che è risultato vincitore nella gara, sebbene non sia sembrato superiore al XV della Primavera.


Due errori nei primi minuti hanno condizionato il risultato finale, ma la gara ha visto la Primavera alla continua ricerca di spazi e giocate per poter ribaltare il risultato. Per oltre venti minuti, nel secondo tempo, la squadra ospite è stata schiacciata nei propri 22 dal pack della Primavera, agguerrito e compatto in una delle migliori prestazioni mai offerte.

I giocatori della Primavera hanno fatto vari errori individuali che hanno impedito di concretizzare la superiorità territoriale espressa, ma la squadra nel suo complesso è apparsa tonica ed ha effettuato una buona gara che le consente di guardare con fiducia al futuro.

Va comunque sottolineato come la Capitolina, per la prima volta nel suo campionato, non abbia ottenuto il punto di bonus: una magra consolazione per i giocatori della Primavera, ma un segnale di sicuro interesse per il futuro che, già da domenica 19, vedrà la squadra impegnata sul campo di Ariccia.

Tra gli altri risultati della domenica segnaliamo la sconfitta di misura della Namau a Civitavecchia e il successo del Tivoli sul difficile campo del Pontina per una classifica che, alle spalle della Capitolina, vede 5 squadre in soli sei punti a giocarsi l’ambito secondo posto.

Brutte notizie, invece, per l’infortunio di Zileri che sarà lontano dai campi per almeno 2 mesi a causa della rottura di un tendine della mano.

Tabellino: 5’ meta URC, 16’ meta e trasformazione URC.

Formazione: Finocchi, Peluso, Piervincenzi (79’ Ermocida), Franciosini (cap.), Socciarelli (68’ Caruso), Alverà, Severini, Zileri, Filogamo, Sepe, Piedimonte (60’ Piedimonte), Mancini (74’ Buratti), Urbanetti (47’ De Carli), Marchigiani (79’ Bartone), Trizza.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl