RUGBY NOTIZIE: 6 NAZIONI FEMMINILE, STEFAN: ‘‘LA PAROLA D’ORDINE E’ PLACCARE TUTTO’?= =?WINDOWS-1252?Q?’?’?

02/feb/2007 17.30.00 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 2 febbraio 2007

ITALIA-FRANCIA FEMMINILE
STEFAN: ‘‘LA PAROLA D’ORDINE E’ PLACCARE TUTTO’’
Biella - A due giorni dallo storico esordio nel 6 Nazioni, le ragazze
di Cococcetta e Granatelli proseguono la preparazione per affrontare la
Francia (domenica 4 febbraio - Stadio La Marmora, Biella - ore 14.30).
Al massimo della concentrazione e della forma fisica, le Azzurre non
vedono l’ora che arrivi il momento del confronto per poter dimostrare
il loro valore. Naturalmente per tutte la tensione è tanta e
l’adrenalina alle stelle. Così commentano alcune delle protagoniste
l’emozione del momento.

Il capitano Licia Stefan, tallonatore della Benetton Treviso, 44
presenze all’attivo, si augura una buona prestazione per non sfigurare:
‘‘Sono molto orgogliosa di indossare la fascia di capitano in questo
esordio. E’ un momento importante per tutte quante, ma in particolar
modo per me, perché sento una grande responsabilità nel rappresentare
le mie compagne di squadra. In questo 6 Nazioni mi aspetto una dura
battaglia. L’intenzione è di confermare, al di là dei risultati, che ci
meritiamo un posto in questo torneo. Non so ancora cosa dirò alle mie
ragazze prima di entrare, perché dipenderà dall’emozione del momento.’’
conclude il capitano ‘‘Di sicuro, comunque, di farsi onore durante la
partita e di placcare tutto quello che vedono passare…’’

Celeste Cristofanello, flanker della Vegetal Progress Biella, che ha
esordito con la maglia azzurra nella storica vittoria nel Test Match
2005 con la Francia (Roma, 20.03.05), così commenta la partita di
domenica:
‘‘Il fatto di giocare in casa mi dà una grande carica, ma nello stesso
tempo sento la maggior responsabilità di non deludere il pubblico. È
un’emozione ancora maggiore considerato che è la prima volta che la
città di Biella ospita una partita della Nazionale Femminile. Rispetto
al mio esordio assoluto’’ prosegue l’atleta azzurra ‘‘l’emozione è
sempre tantissima, ma c’è anche una maggiore maturità e consapevolezza
del momento che sto vivendo. Questo 6 Nazioni sarà sicuramente
un’esperienza importantissima da cui mi aspetto una crescita dal punto
di vista tecnico e professionale.’’

Daniela Gini, tra le veterane della Nazionale (35 caps), militante
nelle fila dell’ASD Roma e mamma di una bimba di 3 anni, non vede l’ora
di affrontare la Francia:
‘‘Sicuramente sono emozionata per questo esordio. Essendo la prima in
assoluto nel 6 Nazioni, ed inoltre, in casa, la tensione è ancora
maggiore. Finalmente è arrivato il momento del confronto a lungo
atteso, per il quale mi sento fisicamente e mentalmente pronta.
Spettatrice speciale dell’incontro mia figlia Eleonora,’’ prosegue
Daniela ‘‘che mi ha sempre seguito nei vari raduni. Chissà che un
giorno non possa essere io spettatrice e lei in campo’’

Parla una delle ‘‘sorelle d’Italia’’, l’apertura Veronica Schiavon, 25
anni e 22 caps, che con la sorella Valentina (23 anni e 16 caps) gioca
alla mediana sia nel suo club, il Riviera del Brenta, che in Nazionale.
‘‘Ho una grande voglia di giocare per poter dimostrare che ci meritiamo
a pieno titolo un posto nel 6 Nazioni. Tra le avversarie che
incontriamo nei primi due turni Francia e Inghilterra, che sono le più
forti del Torneo. Cercheremo, comunque, di giocare al meglio tutte le
partite.’’ A proposito della sorella Valentina aggiunge ‘‘Il fatto di
formare insieme la coppia di mediana sicuramente ci facilita perché ci
capiamo subito.’’

LA FORMAZIONE DELL’ITALIA:
15 Michela TONDINELLI
14 Sara TRILLI
13 Paola ZANGIROLAMI
12 Giovanna BADO
11 Silvia PIZZATI
10 Veronica SCHIAVON
9 Valentina SCHIAVON
8 Silvia GAUDINO
7 Celeste CRISTOFANELLO
6 Daniela GINI
5 Paola AGOSTINELLI
4 Flavia SEVERIN
3 Maria Cristina SANFILIPPO
2 Licia STEFAN (Capitano)
1 Elisa CUCCHIELLA

A disposizione:
16 Nadia BRANNON
17 Sara ZANON
18 Sara PETTINELLI
19 Gimena PANICHELLI
20 Sara BARATTIN
21 Elisa FACCHINI
22 Sara SALA


Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
-------------------------------------------------------------------
Stadio Olimpico, Foro Italico - 00194 Roma (Italy)
Tel +39 06.45213112
Fax +39 06.45213187
sdetoma@federugby.it
www.federugby.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl