La Lazio Rugby conquista 1 punto contro l'Alghero

La Lazio Rugby conquista 1 punto contro l'Alghero Roma 16 Aprile 2007 www.laziorugby.it La Lazio Rugby conquista 1 punto contro l'Alghero Domenica il pubblico dell'Acquacetosa non credeva ai propri occhi; la stessa Squadra bianco-celeste che la Domenica precedente rifilava una serie di mete ai primi in classifica del Venezia perdendo poi con soli tre punti di scarto, chiudeva il primo tempo contro l'Alghero in grave svantaggio con tre mete al passivo.

20/apr/2007 12.49.00 Pol. S.S. Lazio Rugby 1927, Sez. Rugby della Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma 16 Aprile 2007                                                                                          www.laziorugby.it
  


                            La Lazio Rugby conquista 1 punto contro l'Alghero

Domenica il pubblico dell’Acquacetosa non credeva ai propri occhi; la stessa Squadra bianco-celeste che la Domenica precedente rifilava una serie di mete ai primi in classifica del Venezia perdendo poi con soli tre punti di scarto, chiudeva il primo tempo contro l’Alghero in grave svantaggio con tre mete al passivo. La Lazio faceva gioco nonostante il caldo afoso, mentre l’Alghero, che raramente ha preso l’iniziativa, giocava di rimessa e faceva punti sfruttando errori veniali ed imprecisioni dei bianco-celesti. Oltre a cio’ i Laziali non calciavano tra i pali quando ce ne era l’occasione, preferendo la rimessa laterale che pero’ non portava punti. Nel secondo tempo entrava in campo una diversa Squadra bianco-celeste che avrebbe meritato la vittoria ed i quattro punti per cio’ che ha fatto vedere. Il pubblico incredulo ed entusiasta, dopo un primo tempo di forte ansia, assisteva alla prima bella meta di Bonavolonta’ in mezzo ai pali che finalizzava una penetrazione di avanti e trequarti lasciando sul posto un paio di avversari. A questa seguivano i punti di Mannucci che schiacciava l’ovale in meta dopo alcune fasi di convincenti ruck dei bianco-celesti. Successivamente, il mediano di mischia Milazzo sorprendeva la difesa di Alghero ripartendo velocemente vicino alla ruck e costringendo gli avversari a stringere su di lui, dunque scaturiva una nuova ruck, a cinque metri, dalla quale Valcastelli finalizzava in meta dalla parte opposta dei pali. Gli ultimi minuti non favorivano la Lazio che non riusciva ad ottenere piu’ di un punto da una partita giocata a senso unico.

MANTOVANI POL. LAZIO NOVACO ALGHERO 26-27 (03-21)

Lazio: Valcastelli, Sepe, Bonavolontà E., Lorenzetti (69 Bruni), Pistola, Sulpis, Milazzo, Di Laura, Livraghi (31 Santori), Mannucci, Flammini, Martellotto, Patrizi, Machado, Perugini. All. Carlo Pratichetti.
Alghero: Daga, Chiumento, Franchin, Ferrari, Barion, Fulladoza, Bresson, Negrillo, Piras (60 Carai), Corolenco, Spanu, German, Tejeda (51 Berdini), Haidar, Cerrutti. All. Bordon
Marcatori: 19 M Corolenco tr Fulladoza; 28 Mt Cerrutti tr Fulladoza; 33 Mt Chiumento tr Fulladoza; 40 cp Sulpis; II° Tempo: 42 cp Sulpis; 45 cp Fulladoza; 46 Mt Bonavolontà tr Sulpis; 51 Drop Bressan; 56 Mt Mannucci; 60 cp Sulpis; 75 Mt Valcastelli.
Arbitro: Mancini di Frascati. Note: Cartellino giallo: al 42 per Corolenco.

------------------------------------------------------

Visitate il nostro sito www.laziorugby.it  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl