comunicato petrarca rugby

PETRARCA RUGBY COMUNICATO STAMPA Padova, 22 gennaio 2016 ULTIMO TURNO TROFEO ECCELLENZA Domani al "Centro Geremia" il Petrarca si gioca la finale con la Lazio Sesto turno del Trofeo Eccellenza che per il PETRARCA RUGBY prevede un cerio e proprio spareggio per accedere alla finale della manifestazione.

Persone Andrea Cavinato, Schipani, Vincenzo Bellini, Ippolito, Francesco Petrarca
Luoghi Padova, Guizza
Organizzazioni Lazio
Argomenti sport, calcio

22/gen/2016 17.15.02 carrera petrarca rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

PETRARCA RUGBY


COMUNICATO STAMPA


Padova, 22 gennaio 2016


ULTIMO TURNO TROFEO ECCELLENZA

Domani al “Centro Geremia” il Petrarca si gioca la finale con la Lazio




Sesto turno del Trofeo Eccellenza che per il PETRARCA RUGBY prevede un cerio e proprio spareggio per accedere alla finale della manifestazione. Al “Centro Geremia” della Guizza, infatti, il PETRARCA ospita domani per il girone 2, SABATO 23 GENNAIO, la IMA Lazio (ore 15, arbitro Schipani). Ai padroni di casa serve un punto per qualificarsi per la finale, alla Lazio serve invece una vittoria con il bonus. Nel girone 1 già qualificato il Viadana.

Questa la probabile formazione del Petrarca: Menniti-Ippolito; Fadalti, Favaro, Belluco, Bellini; Nikora, Francescato; Larsen, Targa (cap.), Zago; Trotta, Gower; Rossetto, Delfino, Furia. A disp.: Milani, Maistri/Ferraro, Iacob, Tveraga, Conforti/Salvetti, Su’a, Marcato, Bettin.

“Torniamo in campo con la Prima Squadra e ritroviamo giocatori importanti”, spiega l’allenatore del Petrarca Andrea Cavinato. “In prima linea rientra Delfino dopo aver giocato con la serie B, per noi un ritorno in prima linea molto importante. A pilone giocherà la sua prima partita da titolare dopo un infortunio anche Furia, e questo ci permetterà di avere una prima linea di assoluta consistenza e molto pesante, oltre 380 chili. Per noi è una partita importantissima: è come se fosse una semifinale a tutti gli effetti, per questo abbiamo schierato la miglior squadra a nostra disposizione. Non sarà facile, perché la Lazio sta attraversando un ottimo periodo di forma ed esprimendo un rugby concreto, fisico e veloce, e questo è dimostrato dalle ottime partite disputate fino ad ora e dal quinto posto in classifica”.


Cordiali saluti

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl