FINDOMESTIC SUPER 10, PRESENTAZIONE DELLA TERZA GIORNATA

14/nov/2003 16.39.16 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 14 novembre 2003

 

LA LIRE PRESENTA IL TERZO TURNO DEL FINDOMESTIC SUPER 10

Parma, 14 novembre 2003 – Si disputano nel weekend le gare valide per la 3a giornata del Findomestic Super 10, un programma che offre tre scontri diretti, la sfida tra Ghial Calvisano e SKG GrAN Parma, il “derby del Centro Italia” tra Rugby Roma e Conad L’Aquila e, nel posticipo domenicale, la classicissima tra Safilo Petrarca Padova e Benetton Treviso. Opportunità di fuga per l’Overmach Parma e riscatto per l’Arix Viadana entrambe impegnate in casa con le coriacee ADMO Leonessa 1928 e ARD Rovigo, particolarmente interessate alla sfida di Roma.

 

Su tutti i campi dell’Eccellenza verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime di An Nassiriyah, tra loro il M.llo Capo Filippo Merlino, comandante della stazione dei Carabinieri di Viadana, al quale l’Arix Rugby Viadana renderà omaggio scendendo in campo con il lutto al braccio.

 

Al “San Michele” di Calvisano, il Ghial, uscito indenne dall’insidiosa trappola di L’Aquila, troverà nei parmigiani dell’SKG GrAN Rugby un avversario di grande caratura, al quale mancheranno ben sette elementi tra i quali Mazzariol. La tradizione parla a favore dei padroni di casa, ma il precedente stagionale nella Skoda Superb Cup- 2004 arride agli emiliani. Esordio nel Ghial del tongano Milton Ngauamo che partirà dalla panchina.

Superato il tormentato passaggio di proprietà, la Rugby Roma si appresta ad affrontare il primo scontro diretto della stagione, ospitando la Conad L’Aquila nel derby n.74. Il coach Guy Pardiès, passato al timone della squadra romana, deve rinunciare tra gli altri a Pickering e Goosen, sulla sponda aquilana problemi in terza linea per le assenze di Rotilio e De Paolis, mentre saranno in campo Cagnolo e Acuna.

Dopo la sconfitta di sette giorni fa, l’Arix Viadana è chiamata a riscattarsi contro l’ostico ARD Rovigo per recuperare le posizioni alte della classifica. Il XV di Talaimanu deve ancora ottimizzare trovare l’intesa tra i reparti, processo che potrebbe essere accelerato con il recupero dei nazionali. I rodigni pagano qualcosa all’inesperienza di un gruppo profondamente rinnovato ma ricco di potenzialità nei giovani e talentuosi Codo, Antonio Pavanello e Marchetto, che dirà la sua. Chi potrebbe approfittare del turno casalingo apparentemente favorevole è l’Overmach Parma, sorpresa di questo avvio di stagione chiamata a confrontarsi con la grintosa ADMO Leonessa cui alcune ingenuità tattiche hanno impedito un eventuale colpaccio contro il Safilo Petrarca. I ducali, al comando della classifica, arrivano da due vittorie consecutive ottenute con cinica freddezza e guardano con particolare interesse al confronto domenicale di Padova che potrebbe proiettarli al comando assoluto della classifica.

RAI Sport Satellite proporrà in diretta domenica alle 14.55 dal “Plebiscito” di Padova, telecronaca a cura di Riccardo Pescante e commento tecnico Lino Maffi, la sfida Safilo Petrarca - Benetton Treviso, una delle grandi classiche del rugby italiano. Ancora top secret le formazioni, anche se nel Benetton dovrebbero essere impiegati Parisse e Dellapè. In forse Troncon.

 

Programma

sabato 15 novembre (ore 14.30)

Arix Viadana v ARD Rovigo

Rugby Roma v Conad L’Aquila

Ghial Calvisano v SKG GrAN Rugby

Overmach Parma v ADMO Leonessa 1928

Domenica 16 novembre (ore 14.55 – diretta RAI Sport sat)

Safilo Petrarca Padova v Benetton Treviso

 

Classifica: Overmach Parma, Benetton Treviso 9p; Ghial Calvisano, Safilo Petrarca 8p; Arix Viadana 6p; SKG GrAN Rugby 5p; ARD Rovigo, Conad L’Aquila, ADMO Leonessa 1p; Rugby Roma 0pt

 

 

 

ULTIME DALLE SEDI

 

Sabato 15 novembre 2003 – ore 14.30

Stadio “Luigi Zaffanella

ARIX VIADANA v ARD ROVIGO

Arbitro: Paolo Ventura (Roma)

GdL: Peri (Brescia), Rosamilia (Colleferro), Quarto Uomo: Cerci (Colleferro)

Confronti diretti: 6

Vittorie: Viadana 6; Rovigo 0

 

Arix Viadana. Qualche novità e qualche aggiustamento in formazione dopo la sconfitta della settimana scorsa: Talaimanu inserisce l’ex Dolcetto al posto di Robertson (scelta tecnica) all’ ala, mentre lascerà in tribuna Crane per far posto all’azzurro Mazzantini. Al rientro anche Hayter come numero 8, dopo 45 giorni di stop per l'infortunio al ginocchio, Benatti e Bezzi. Ancora assenti Phillips, leggermente infortunato nella prima seduta di allenamento dopo il rientro dalla Nuova Zelanda, e Gazzola (leggera pubalgia).

Iniziative: la club house “Vent e acqua” ha organizzato un lungo terzo tempo che si protrarrà a notte inoltrata, animazione a cura del DJ Andrea Lanari.

Formazione probabile: Steyn; Dolcetto, Masi, Pedrazzi; Feeney, Mazzantini; Hayter, Benatti, Avigni; Bowman, Bezzi, Porreca, De Bellis, Savi. A disposizione: Jimenez, Brancalion, Gumiero, Angeloni, Ceppolino, Zanchi, Accorsi.

ARD Rovigo. All’esordio con il logo del nuovo sponsor sulle maglie, i rodigini si accingono alla seconda trasferta stagionale contro un avversario da sempre ostico e i soliti problemi di formazione. Tribuna per il romeno Socaciu (scelta tecnica) per fare posto ad un altro straniero, il rientrante Carlos Ayala, mentre Sauan, in ombra contro l’Overmach, sarà regolarmente all’ala. Ancora out Pellegrini. Salvo imprevisti dell’ultim’ora, marzio Zanato dovrebbe schierare questa formazione: Martin; Sauan, Cavecchia, Candian, Gnesini; Scanavacca, Loughnan; Wium, Ayala, Dal Maso; Marchetto, A.Pavanello; Mauro, Codo, Giorgadze. A disposizione: Sclosa, Boccalon, Barion, Lupato, Bettarello, Pellegrini, Pegoraro

 

Stadio “San Michele”

GHIAL CALVISANO v SKG GRAN RUGBY

Arbitro: Antonio Lombardi (Napoli)

GdL: Meanti (Crema), Mazza (Napoli), Quarto Uomo: Cecere (Napoli)

Confronti diretti: 4

Vittorie: Calvisano 4;  GrAN Rugby 0

 

Ghial Calvisano. I lombardi si apprestano alla sfida ritrovando tutti gli effettivi della rosa a esclusione di Cristian Zanoletti, ancora in recupero dalla distrazione del legamento collaterale del ginocchio, e Giampiero De Carli sofferente per una contrattura ai flessori della coscia. Milton Ngauamo, all’esordio, sarà in panchina insieme al rientrante Andrea DeRossi. L’azzurro Nicola Mazzucato esordirà nel XV titolare. La settimana appena trascorsa ha visto la dirigenza mettere per la prima volta l’accento sugli importanti impegni che attendono la squadra durante l’intero arco della stagione. Il chiarimento è arrivato anche in virtù delle prime due opache prestazioni dei giallo-neri frutto, sicuramente, di una pesante fase di preparazione atletica. La mediana ritorna a essere gestita dalla coppia Griffen, Fraser, dopo avere dato spazio a Canavosio all’Aquila. Nel ruolo di centro, confermato il giovane Ghidini.

Formazione annunciata: Ravazzolo; Mazzucato, Ghidini, Raineri, Vodo; Fraser, Griffen; Elisara, Zaffiri, Mayerhofler; Mastrodomenico, Purll; Castrogiovanni, Moretti, Perugini. A disposizione: Davo; Intoppa; Ngauamo; A. De Rossi; Canavosio; Mulieri; Zullo.

 

SKG GrAN Rugby. Problemi di formazione per Stefano Romagnoli che deve rinunciare a ben sette elementi a causa di infortuni. Oltre allo scozzese Keenan, in via di recupero, saranno out Mazzariol (risentimento al polpaccio), Vaki (risentimento al tricipite femorale), Varrella (idem), Tanzi (stiramento), Mey (distorsione alla caviglia), e Festuccia che accusa un riacutizzarsi di un risentimento alla spalla, ma andrà in panchina. Formazione probabile: Cook; Galante, Saccà, M.De Rossi, Villagra; Caffaratti, Frati; Candiago, Vaggi, Mannato; Myburgh, Pulli; Prestera, Gatti, Artal. A disposizione: Nieto, Festuccia, Livrieri, Minello, Merli, Meneghelli.

 

 

 

Stadio “Tre Fontane”

RUGBY ROMA - CONAD L’AQUILA

Arbitro: Mauro Dordolo (Udine)

GdL: Reale (Bari), Lento (Udine), Quarto Uomo: Zilli (Udine)

Confronti diretti: 73

Vittorie:  Roma 21;  L’Aquila 50; pari  2

 

Rugby Roma. I romani vanno alla ricerca della prima vittoria stagionale, partendo dal secondo tempo del match contro il Benetton: “I ragazzi questa settimana hanno potuto allenarsi in assoluta serenità- ha commentato il coach Guy Pardiés - sono certo che domani scenderanno in campo al massimo della condizione per ottenere un successo che manca da troppo tempo. Abbiamo ormai recuperato quasi tutti i giocatori infortunati, purtroppo dovremo ancora fare a meno di Corona, Pickering, Goosen e Russo, ma potremo contare sull’impiego di nuovo arrivato Polla Roux, nel quale riponiamo molta fiducia”. Formazione non ancora annunciata

Iniziative: la società rende noto che favorirà l’ingresso gratuito allo stadio

Questa la lista dei convocati (Avanti): Patrizi, Rogers, Leonardi, Montella, Bencetti, Booyse, De Luca, Burhmann, Lessing, Di Luia; (Trequarti) G.Mazzi, Lo Greco, Roux, Gows, Frasca, Gorla, Sinisi, Ausiello, Gentile, Palladino, Bocconcelli, L.Mazzi, Sbordone.

 

Conad L’Aquila. Giornata dedicata a rifinire la preparazione ed esaminare le scelte tattiche a causa dei problemi di organico. Non saranno in campo i nazionali uruguaiani: Brignoni arriverà oggi alle ore 11,00 dall’Uruguay e andrà in panchina, mentre Sanchez è atteso per la prossima settimana. Assenti inoltre il capitano Pierpaolo Rotilio, “out” per problemi al menisco, e Massimiliano De Paolis per la frattura al naso, entrambi infortunati domenica nel corso del posticipo contro il Ghial, e il mediano di mischia Ajac. In forte dubbio Silva, causa una forte contusione ad una costola (in ballottaggio con Mazino), e Comperti che lamenta ancora problemi alla cervicale. Il tecnico Jean-Michel Vuillemin recupererà l’apertura German Cagnolo che ha smaltito l’infortunio al collo, il centro Acuna che verrà schierato estremo, e la terza linea Tagliavento che ha smaltito la contusione di sette giorni fa. La partenza per Roma è prevista per sabato alle 11.30.

Formazione probabile: Acuna; Cantusci, N.Canavosio, Rossi, Napoli; Cagnolo, Hostiè; Caione, Soccorsi, Tagliavento; Parisse, Lopez; Rapetti, Alfonsetti, Mazino (Silva). A disposizione: Silva (Mazino), Tripodi, Sorrentino, Brignoni, Fontanazza, Itoh, Carpente, Rodino (Pietropaoli).

 

 

 

Stadio “Sergio Lanfranchi

OVERMACH RUGBY PARMA v ADMO LEONESSA 1928

Arbitro: Giovanni Morandin (Padova)

GdL: Pietro Bono (Milano), Simion (Venezia), Quarto uomo: Smonker (Padova)

Confronti diretti: inedito

 

Overmach Parma. I gialloblù hanno lavorato con la massima concentrazione per tutta la settimana. Lo staff tecnico teme un calo di tensione dopo due risultati utili consecutivi: In segno di cordoglio per i militari italiani deceduti a Nassiriya, la squadra scenderà in campo con il lutto al braccio: “Il nostro è solo un piccolo gesto – spiega Piovan – ma ci sembra giusto e doveroso che anche il mondo dello sport faccia qualcosa per ricordare chi, purtroppo perdendo la vita, è diventato un eroe”. Sandro Ghini annuncerà la formazione che scenderà in campo solo dopo l’allenamento previsto alle ore 13.15. Aggiornamenti nel pomeriggio su www.rugbyeccellenza.it

 

ADMO Leonessa 1928. Un punto in classifica e tanta amarezza per una vittoria sfuggita nel finale del match con il Safilo, per inesperienza ed eccessiva frenesia nelle fasi decisive. Delle due partite sin qui giocate rimane comunque un punto solido, un pack in grado di competere con le migliori formazioni del Super 10. Purtroppo è proprio qui che coach Vaea deve registrare le assenze di maggior rilievo: prima linea rivoluzionata per le assenze di Repetto e Pereyra: il primo per una leggera distorsione alla caviglia, il secondo squalificato; ma soprattutto mancherà Dion Kingi, volato in Nuova Zelanda perché colpito da un lutto familiare. Formazione annunciata: Onori; Federzoni, Colosso, Arboit, Madigan; Wakarua, Pastomerlo; Soffredini, Ricciardo, Podestà; Lanzi, Denhardt; Rouyet, Saviozzi, Coletti. A  disposizione: Mattei, Rigonelli, Vella, Gonzalez, Cavalleri, Buso, Beccalli.

 

 

 

Domenica 16 novembre 2003 - ore 15.00

Stadio “del Plebiscito”

SAFILO PETRARCA PADOVA v BENETTON TREVISO

Arbitro: Maurizio Vancini (Milano)

GdL: Milan (Rovigo), Lauria (Monza), Quarto Uomo: Pulcrano (Bergamo)

Diretta RAI Sport Satellite 14.55

Confronti diretti: 102. 

Vittorie: Petrarca 50, Treviso 48;   pari 4

 

Safilo Petrarca. Aggiornamenti nel pomeriggio, al termine della seduta di allenamento, sul sito www.rugbyeccellenza.it .

 

Benetton Treviso. Ancora a riposo i nazionali Gonzalo Canale, Checchinato, Denis Dallan, Ongaro e Properzi, assenti gli infortunati Ribbens (convalescente), Picone (frattura di tre costole), Manuel Dallan (risentimento al ginocchio operato in estate). Dubbi sull’impiego di Troncon, vittima di un risentimento muscolare. Al rientro gli azzurri Dellapè e Parisse. Craig Green definirà sabato mattina, al termine della rifinitura prevista alle ore 11.00, la formazione che scenderà in campo a Padova. Aggiornamenti sul sito www.rugbyeccellenza.it

 

CHECCHINATO, DE ROSSI, BENATTI E BOLLESAN OSPITI DI SKY TV

Roma – Domani mattina, alle 9.30, l’avanti azzurro Carlo Checchinato sarà ospite degli studi di Sky Sport 2 nel pre e nel post-partita di Nuova Zelanda – Australia, prima semifinale della Coppa del Mondo che verrà trasmessa in diretta da Sky Sport 2 (telecronaca di Antonio Raimondi e Vittorio Munari) a partire dalle ore 10.00 italiane. Alle 21.30, nel corso della rubrica “Rugby World Cup” condotta da Lia Capizzi sulla stessa rete, la Nazionale Italiana sarà invece rappresentata dal Team Manager Marco Bollesan. Domenica, per la semifinale tra Francia e Inghilterra (diretta su Sky Sport 2 dalle 10.00, telecronisti Raimondi-Munari), ospite in studio dalle 9.30 il flanker azzurro De Rossi, mentre Andrea Benatti parteciperà rubrica “Rugby World Cup”, in onda dalle 22.00. 

 

RWC: LA PROGRAMMAZIONE TV DELLE SEMIFINALI

Sabato 15 novembre:           ore 10.00, diretta SkySport2: Nuova Zelanda - Australia (Raimondi-Munari)

                                          ore 14.00, differita La7: Nuova Zelanda - Australia (Cecinelli-Bettarello)

                                          ore 21.00, replica SkySport2: Nuova Zelanda – Australia (Raimondi-Munari) 

 

Domenica 16 novembre:      ore 10.00, diretta SkySport2: Francia – Inghilterra (Raimondi-Munari)

                                          ore 14.00, differita La7: Francia – Inghilterra (Cecinelli-Bettarello)                

                                          ore 21.00, replica SkySport2: Francia – Inghilterra (Raimondi-Munari) 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HEINEKEN CUP, LE DATE DEI PRIMI 4 TURNI

CALVISANO AL VIA VENERDI’ 5 DICEMBRE

BENETTON IN CAMPO IL GIORNO SEGUENTE

Roma- L’European Rugby Cup ha reso note le date e gli orari in cui si disputeranno le prime quattro giornate della Heineken Cup 2003/2004 e il calendario provvisorio dei due turni successivi. Il Ghial Calvisano, inserito nella pool 6 con Celtic Warriors, Perpignan e i London Swaps di Lawrence Dallaglio, farà il proprio esordio venerdì 5 dicembre a Bridgend (Galles) contro i Celtic Warriors, mentre il Benetton (pool 5 con Bourgoin, Munster e Gloucester) riceverà sabato 6 dicembre gli inglesi del Gloucester. Le date e gli orari esatti della quinta e della sesta giornata della prima fase, dei quarti di finale, delle semifinali  della finalissima verranno comunicati successivamente.

 

IL CALENDARIO DELLE ITALIANE

(i calci d’inizio sono indicati nell’ora locale)

-1° GIORNATA

VENERDI 5 DICEMBRE

Pool 6              Celtic Warriors v Calvisano                              19.15

SABATO 6 DICEMBRE

Pool 5              Benetton Treviso v Gloucester                          14.30

-2° GIORNATA

SABATO 13 DICEMBRE

Pool 5              Munster v Benetton Treviso                             17.00   

Pool 6              Calvisano v London Wasps                               14.30

-3° GIORNATA

SABATO 10 GENNAIO 2004

Pool 5              Benetton Treviso v Bourgoin                            14.30

Pool 6              Perpignan v Calvisano                                      19.00

-4° GIORNATA

SABATO 17 GENNAIO 2004

Pool 6              Calvisa

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl