Presentazione Groupama Assicurazioni Super 10 - Dal Grattacelo Pirelli di Milano spicca il volo la nuova stagione

Presentazione Groupama Assicurazioni Super 10 - Dal Grattacelo Pirelli di Milano spicca il volo la nuova stagione COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n 019/07 PARTITO DA MILANO IL GROUPAMA ASSICURAZIONI SUPER 10 2007/2008 Presenti al Palazzo della Regione Lombardia i rappresentanti delle squadre protagonsite del prossimo campionato, il title-sponsor Groupama e le massime autorità di Federazione e Lega Milano, 11 ottobre 2007 Sala Pirelli, Palazzo della Regione Lombardia Una stagione cruciale, una corsa allo Scudetto lunga un anno e da vivere col fiato sospeso dal primo all'ultimo minuto.

11/ott/2007 16.03.00 Stampa Lega Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

                                                                                                                                                                                                                                      COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n 019/07

 

PARTITO DA MILANO IL GROUPAMA ASSICURAZIONI SUPER 10 2007/2008

 

Presenti al Palazzo della Regione Lombardia i rappresentanti delle squadre protagonsite del prossimo campionato, il title-sponsor Groupama e le massime autorità di Federazione e Lega

 

 

Milano, 11 ottobre 2007

Sala Pirelli, Palazzo della Regione Lombardia

 

Una stagione cruciale, una corsa allo Scudetto lunga un anno e da vivere col fiato sospeso dal primo all’ultimo minuto.

 

La 78° edizione del massimo campionato italiano, anche per quest’anno targato Groupama Assicurazioni, parte da Milano sotto il segno della passione e della sfida: la passione che vede coinvolte le squadre, gli sponsor dei club e di Lega, il mondo della comunicazione, e poi la sfida delle sfide, quella di riportare la gente a riempire gli stadi di un torneo che si preannuncia il più avvincente ed incerto degli ultimi anni.

 

Dieci le protagoniste in campo, tante le aspettative con cui ognuna di queste scenderà nelle dieci arene che faranno da teatro alla competizione, dopo una campagna trasferimenti estiva da tutti gli addetti ai lavori considerata come la più importante in assoluto da quando esiste il Super 10.

 

Con la Coppa del Mondo ormai alle spalle, i riflettori tornano a puntare sull’élite italiana: la vernice spetta  alla neopromossa Casinò di Venezia, oggetto dell’impegnativa visita dei Campioni d’Italia della Benetton Treviso (diretta SKY SPORT 2 a partire dalle 14:30 di sabato 13 ottobre).

 

Guidati dall’agile conduzione di Lorenzo Dallari, vice-direttore sport vari di SKY SPORT per l’occasione confermatosi entertainer di indubbio spessore, sul palco milanese si sono alternati il vice-presidente della Fedrazione Italiana Rugby Zeno Zanandrea (il presidente Dondi era assente per motivi istituzionali), il presidente della Lega Sandro Manzoni, il  responsabile della comunicazione di Groupama Assicurazioni Sebastiano Rocchi accompagnato dalla responsabile sponsorhip Aude de la Mothe, le delegazioni dei club ed i giornalisti Carlo Genta e Giacomo Bagnasco per Radio 24, insignita del media-award 2007 “La Passione ci Lega” per l’ottimo lavoro di divulgazione svolta in favore della causa del rugby italiano nel corso dell’ultima stagione radiofonica.

 

Premiati anche gli atleti Massimiliano Perziano, Campione d’Italia uscente con la Benetton Treviso ora in forze alla neopromossa Casinò di Venezia, Kaine Robertson in qualità di capitano della Montepaschi Viadana campione in Coppa Italia 2007, German Bustos, mediano d’apertura argentino della Femi CZ Rovigo, e Andrea Scannavacca (assente per problemi famigliari), tornato a vestire i colori rossoblu dei suoi “bersaglieri” dopo un anno da protagonista in cabina di regia a Calvisano, entrambi a segno quattro volte in qualità di Groupama Assicurazioni Man of the Match 2006/2007.

 

“E’ finito il tempo delle polemiche e delle piccolezze, da oggi Lega e Federazione tornano a lavorare assieme in perfetto accordo per fare del massimo campionato italiano lo spettacolo che merita di essere - annuncia il presidente della Lega Sandro Manzoni. Ho seguito con estremo piacere e da vicino gli sforzi fatti dei club durante questa estate per rafforzare non solo i propri organici , ma anche e soprattutto le proprie strutture organizzative: solo questa è la ricetta per riportare la gente negli stadi, una semplice equazione per cui non esiste squadra forte se non c’è dietro una società forte. Come più volte ribadito, il vero obiettivo di quest’anno è quello di riportare allo stadio la gente, mentre in Europa mi aspetto sostanziosi passi avanti delle nostre rappresentanti per evitare il ripetersi di alcuni risultati francamente sconsolanti verificatisi nelle ultime edizioni”.

 

“Il mondiale è andato come è andato, abbiamo sfiorato un’impresa storica e nulla può essere rimproverato ad un gruppo azzurro comunque dimostratosi all’altezza. Ora la palla passa al Super 10, e davvero credo che il livello di quest’anno renderà la corsa allo scudetto interessantissima e certamente funzionale anche in ottica Nazionale azzurra” è intervenuto a seguire il vice-presidente federale Zeno Zanandrea.

 

“L’aquila in volo verso cieli sempre più alti che caratterizza il nostro spot rappresenta ottimamente lo spirito che ha legato e continua a legare Groupama al rugby di vertice italiano - ha poi commentato Sebastano Rocchi di Groupama. I valori di questo sport sono i nostri valori, quello del rugby è in assoluto l’ambiente ideale per veicolare al meglio i nostri messaggi aziendali, fatti di concetti come affidabilità, concretezza, lealtà e spirirto di squadra”.

 

E’ stato poi il momento di SKY, che ha confermato la propria posizione di broadcast-partner di Lega assicurando la diretta in esclusiva di tutta la stagione, oltre ai consueti appuntamenti di approfondimento ed alla copertura dei maggiori campionati internazionali.

 

In chiusura l’intervento di Alessandro Fino, segretario generale di Lega, che ha illustrato le novità della struttura e la nuova politica della comunicazione istituzionale, fatta di nuovi servizi e di un nuovo release del sito internet www.legarugby.it, on-line da questo pomeriggio.

 

E adesso, la parola al campo da gioco.

 

 

 

UFFICIO STAMPA LEGA RUGBY

stampa@legarugby.it

Alessandro Soragna

    Mob. 334/6496.818

Gianluca Galzerano

    Mob. 338/7123.868

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl