Comunicato ASD Jesolo Rugby 05/12/07

05/dic/2007 11.20.00 A.S.D. Jesolo Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ASD Jesolo Rugby - Montebelluna 5-9

Prima o poi doveva succedere, ed è accaduto domenica scorsa: lo Jesolo perde l'imbattibilità casalinga che conservava dalla sua prima uscita nel 2006. A rendere meno amara la sconfitta il fatto che è arrivata contro una squadra più forte e che i ragazzi di Costantin e Fedrigo hanno lottato fino al fischio finale per ribaltare il risultato.

L'incontro è stato molto equilibrato, Montebelluna gestisce meglio le fasi statiche soprattutto in touche mentre lo Jesolo si rende più pericoloso con i trequarti, guidati in cabina di regia dallo stesso Fedrigo. Il Montebelluna sfrutta una leggera supremazia territoriale mettendo a segno due calci di punizione e fallendone un' altro.  La prima frazione si chiude sul 6-0 per gli ospiti.

Nella ripresa lo Jesolo prova il tutto per tutto spingendo i trevigiani nella propria metà campo, concretizzando tale forcing solo al 60' con una meta di Cibin, che Rozzino non trasforma per poco.  Lo Jesolo si riporta sotto, complice la scarsa precisione del estremo ospite che fallisce due calci piazzati.

Il Montebelluna è squadra d'esperienza e riesce abilmente a gestire i minuti finali incrementando ulteriormente il vantaggio grazie ad un altro calcio piazzato, e sfruttando la superiorità numerica per il giallo rimediato da Polarti. Lo Jesolo nel finale cerca di riportarsi in avanti, ma la difesa trevigiana non lascia varchi utili alle sortite offensive jesolane che via via si esauriscono, come le energie dei giocatori in campo.

In conclusione si è trattato di una buona partita per ambo le parti e per il numeroso pubblico. Per lo Jesolo è un passo avanti dal punto di vista dell'approccio alla gara, ma sono da rivedere alcuni automatismi di gioco, soprattutto in rimessa laterale.

Da ultimo, segnaliamo il felice esordio di Gransin Thomas, classe 89, prodotto del vivaio jesolano, che nel ricoprire il ruolo di primo centro, non ha fatto sentire la mancanza dei suoi più esperti colleghi.

TABELLINO: 12' pt cp Vaccari, 38' pt cp Vaccari; 20' st mt Cibin nt Rozzino, 34' st cp Vaccari.

JESOLO: Rachello, Mulé, Zanin, Gransin, Tronco (46' Zin), Fedrigo, Rozzino, Cibin, Ferrari, Dalla Pria, Polarti (82' Menazza), Vedovo, Gasparini, Benedetti (41' Rizzo, 74' Fornaro), Di Raimondo (54'  Girardi). A disposizione: Bettin, Roma. All. Costantin

MONTEBELLUNA: Vaccari, Martin, Serajotto, Piccinato, Ferraro, Pavan, Bonazza, Covacich, Ghittino, Fava, Bello, Cazzola, Casagrande, Tessaro, Basso. A disp: Veronese, Bardini, Buso Mas., Maritan, Buso Mar., Badger. All. Zanatta

NOTE: 67' cartellino giallo Polarti

--
ASD Jesolo Rugby
Via Oriente 44
30016 Lido di Jesolo (VE)
comunicazione@jesolorugby.it
www.jesolorugby.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl