Comunicato Civ 1.2008 - E' boom del rugby nel Triveneto. Crescono tesserati e squadre

"Nel minirugby beneficiamo della crescita di interesse da parte dei media, sempre più bambini si presentano sui campi del Triveneto spinti anche dalla popolarità che il nostro sport ha ottenuto nelle recenti stagioni", spiega il presidente del Comitato Interregionale delle Venezie, Roberto Bortolato, "quanto all'incremento di squadre dall'under 15 ai seniores non si tratta certo di un risultato estemporaneo, quanto piuttosto del lavoro svolto dalle società sul territorio, con passione e competenza, in progetti di ampio respiro che iniziano con l'impegno nelle scuole".

10/gen/2008 11.00.00 Europei under 18 rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Federazione Italiana Rugby                                       
COMITATO INTERREGIONALE DELLE VENEZIE
www.civrugby.it
 
 
Comunicato stampa n.1/2008 del 10.01.08
E' BOOM DEL RUGBY NEL TRIVENETO. CRESCONO TESSERATI E SQUADRE
 

La crescita di interesse per il rugby a livello nazionale non lascia indifferente neppure il Triveneto, area in cui la palla ovale ha radici profonde. In crescita già da diverse stagioni, il numero dei tesserati e di squadre partecipanti ai campionati organizzati dal Civ ha subito nell'annata in corso un'ulteriore accellerazione, prendendo la forma di un autentico boom. Nel settore del minirugby (categorie under 13-11-9-7) si registra un passaggio dai 2.283 tesserati fra settembre e dicembre 2006 ai 2.981 dello stesso periodo nel 2007: un incremento di ben 698 giovani praticanti, pari circa al 30 per cento. Contemporaneamente le squadre iscritte ai campionati organizzati dal Civ sono passate dalle 108 della stagione 2006-2007 alle 125 della stagione in corso, con una crescita di 17 nuove formazioni impegnate in tornei ufficiali (+16%) secondo questo dettaglio: serie C seniores da 22 a 25, under 19 gruppo Civ da 18 a 20, under 17 da 32 a 37, under 15 da 36 a 43. Cifre che testimoniano nel Triveneto una rinnovata "voglia di rugby" diffusa a più livelli.

"Nel minirugby beneficiamo della crescita di interesse da parte dei media, sempre più bambini si presentano sui campi del Triveneto spinti anche dalla popolarità che il nostro sport ha ottenuto nelle recenti stagioni", spiega il presidente del Comitato Interregionale delle Venezie, Roberto Bortolato, "quanto all'incremento di squadre dall'under 15 ai seniores non si tratta certo di un risultato estemporaneo, quanto piuttosto del lavoro svolto dalle società sul territorio, con passione e competenza, in progetti di ampio respiro che iniziano con l'impegno nelle scuole". Al boom della palla ovale si accompagna l'esigenza di una maggiore disponibilità di campi di gioco, che rappresenta un'urgenza in varie realtà del Triveneto. Al contempo il Civ sta quest'anno moltiplicando gli sforzi per la formazione di arbitri e tecnici.

 
Ulteriori informazioni nel sito www.civrugby.it
 
Se non desiderate ricevere materiale del Civ, rispondete a questa e-mail indicando nell'oggetto "cancellazione". 
 
 
 
Comitato Interregionale delle Venezie
0422.460754
 
Elvis Lucchese
addetto stampa Civ
347.8328572
e-mail: elvis.lucchese@tin.it
skype: elvis lucchese 
blog: www.rugbypeople.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl