Comunicato Stampa Lega Rugby - Finale Coppa Italia al Sergio Lanfranchi

Parma,6 febbraio 2008 Toccherà allo Stadio "Sergio Lanfranchi"di Parma ospitare la finale della ventesima Coppa Italia di Rugby.

06/feb/2008 09.28.00 Stampa Lega Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

                

 

COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n.076/08

 

Ufficialmentedefinita la sede della finale di Coppa Italia 2008: la 20esima edizione delTrofeo verrà disputata domenica 16 marzo a Parma.

 

Si spegneranno cosìper sempre i riflettori sullo Stadio “Segio Lanfranchi”, giuntoall’ultimo atto di una storia gloriosa.

 

Il match in direttasu SKY Sport.

 

 

Parma,6 febbraio 2008

 

Toccherà allo Stadio “Sergio Lanfranchi”di Parma ospitare la finale della ventesima Coppa Italia di Rugby. Il prossimo16 marzo sarà infatti l’ultimo sigillo consegnato alla storia del rugbyitaliano dall’impianto ducale, destinato all’abbattimento per farposto alla sede della nuova Authority Alimentare Europea dopo aver scritto lastoria di questo sport in Italia. Un tributo dovuto e sentito da parte diFederazione e Lega ad un vero e proprio monumento alla palla ovale nazionale.

 

Battute sul filo di lana tutte le altre candidature,tra cui quelle potenzialmente vincenti di Verona e di Jesolo.

 

Replicata nella nuova formula dei due gironieliminatori all’italiana da cinque squadre con match di sola andata esvolgimento compattato nel periodo di svolgimento del Sei Nazioni, la Coppa Italia prevede le semifinalisu scontro diretto tra le due migliori classificate di ciascuna pool i prossimi7 e 8 marzo e la finalissima secca per l’appunto domenica 16 marzo,ripresa in diretta dalle telecamere di SKY Sport.

 

 

Sandro Manzoni, Presidente Lega Italiana Rugby d’Eccellenza: “Lo Stadio Sergio Lanfranchifa parte del patrimonio del Rugby italiano e quindi abbiamo trovato doveroso“congedarlo” con gli onori di un evento importante come una finale.La Coppa Italia,così come il campionato,aumenta il proprio prestigio di edizione in edizione e proprio per questomotivo la 20esima troverà il proprio epilogo nello Stadio ducale. Tutto ilmovimento della Palla Ovale è in continua crescita sia sul piano tecnico, siasul piano emozionale, e questo è dovuto anche a simboli in cui la gentericonosce l’importanza dello sport. Inutile negare che il SergioLanfranchi incarni per il Rugby proprio uno di questi simboli”.

 

           Pietro Vignali, Sindaco di Parma:“Diamo l'addio allo Stadio Lanfranchi di viale Piacenza con un eventoimportante come la finale di Coppa Italia di Rugby. E' un segno di granderispetto e attenzione per lo sport in generale e per il rugby in particolare, cuiteniamo al punto da posticipare di alcuni mesi il grande cantiere dacui sorgerà la nuova sede dell'Authority Alimentare Europea. Uno sport amato eseguito nella nostra città che porta in campo valori importanti come coraggio,lealtà, senso di appartenenza. Valori di cui la nostra società e i nostriragazzi hanno sempre più bisogno. Dopo anni di onorato servizio allo sport ealla città il Lanfranchi lascerà il posto ad uno stadio più moderno e adeguatoalle esigenze di Overmach e Gran e alla passione dei parmigiani per questosport”.

 

           Vittorio Adorni, Assessore allo Sport:"Abbiamo lavorato in questi giorni per ottenere un obiettivo, quello dellafinale di Coppa Italia, che celebra degnamente uno sport che a Parma ha duesquadre ad alto livello e uno stadio che, dopo diversi anni, si trasferirà perfar posto alla nuova sede dell'Authority Alimentare Europea. In questi incontricon la Lega sonostate limate tutte le difficoltà e concertato lo svolgimentodi questo incontro, superando la concorrenza di altre città italiane chepuntavano molto su questo evento".

 

Lo stadio Sergio Lanfranchidi Parma di viale Piacenzaè il campo sportivo che ospita le squadre di rugby della Parma Rugby S.r.l., delGran Parma Rugby. Hauna capienza di circa 3.600 spettatori seduti, in una tribunetta coperta. Ilcampo è in erba.

 

La Lega Italiana Rugby d’Eccellenza desideraringraziare le prestigiose candidature all’organizzazionedell’evento delle città di Verona e Jesolo, quest’ultima giàteatro della finale nel 2004, 2005, 2006 e 2007, ma i motivi storici legatiallo Stadio parmense hanno condizionato fortemente la scelta.

 

 

Sono aperte le iscrizioni alla nuova Newsletter della LegaRugby. Il modulo è compilabile on-line all’apposita sezione in home page.

 

 

Finale Coppa Italia: 16marzo 2008 – Stadio Sergio Lanfranchi di Parma

Finale Groupama Assicurazioni Super10: 7 giugno 2008

 

 

 

Ufficio Stampa Lega Rugby
Alessandro Soragna

        334/6496.818

Gianluca Galzerano

        338/7123.868

Via Viotti, 7 - 43100 Parma
Tel. 0521.469.053 - 463.084
Fax 0521.467.500
stampa@legarugby.it

www.legarugby.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl