COPPE EUROPEE: LE FORMAZIONI ITALIANE PER IL WEEK-END

09/gen/2004 18.35.30 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ufficio Stampa FIR
Stadio Olimpico - 00194 Roma
stampa@federugby.it

Parma - Scatta stasera il terzo weekend delle Coppe europee, con un programma di grande interesse nella Heineken Cup, caratterizzata da una serie impressionante di scontri al vertice dei vari gironi. Su tutti quello tra Gloucester e Munster che, a distanza di un anno tornano, a sfidarsi per il predominio nel girone 5, quello del Benetton. Nel Parker Pen Shield, tra le favorite l’Everlasting Viadana che farà visita agli spagnoli del UC Madrid. In entrambi i tornei Le squadre italiane saranno impegnate tutte nelle giornate di sabato e domenica.
In Heineken Cup i trevigiani del Benetton ospitano domani alle 14.30 al “Monigo” un Bourgoin che, malgrado la posizione in classifica si mostra comunque velleitario. Dopo le due sconfitte subite dal Munster e Gloucester, i “ciel et grénat” si recano a Treviso mascherando le proprie ambizioni dietro la dialettica del manager Philippe Saint-André: "Rimane poco da fare - ha dichiarato in settimana Saint-André - la sconfitta di un punto all’esordio contro Munster e quella successiva a Gloucester hanno rovinato di colpo le nostre speranze di qualificazione, anche se matematicamente non siamo condannati: battere Treviso nelle prossime due gare e allora potremo preparare la sfida contro il Gloucester. Ma comunque faremo il punto a tempo debito”. Ai risultati in Heineken fanno da contraltare le performance in campionato dove il Bourgoin è attualmente al secondo posto del girone 1 alle spalle del Brive: “La squadra ha dato molto finora dal punto di vista fisico, siamo arrivati in finale nel Challenge Sud-Radio (coppa di lega francese) e ciò ha aumentato il numero dei match disputati. Cercheremo di approfittare di queste due settimane italiane per far ruotare l’effettivo. Ma attenzione: Treviso è una squadra eccellente che lo scorso anno ha battuto Castres, e che merita rispetto”. Nel Benetton, al suo terzo match in otto giorni, Craig Green presenta Denis e Manuel Dallan dal primo minuto, operando però un ampio turn-over. Assenze dell’ultima ora quelle di Tejeda e Eigner, vittime di ricadute. Sky Sport 2 trasmetterà Benetton - Bourgoin in differita alle 17.00, telecronaca di Francesco Pierantozzi, coomento tecnico a cura di Federico Fusetti.
Nel girone 6, il Ghial Calvisano scenderà in campo domani alle 19.00 a Perpignan contro i Vice-campioni d’Europa. A suonare la carica uno dei pack leaders giallo-neri, Giampiero De Carli: "Arriviamo a questo doppio scontro dopo un’importante successo esterno a Parma, in campionato. Tutte le partite sono durissime e contro Perpignan non troveremo grandi differenze, sono una quadra solida in tutti i reparti, e l’Aimé Giral non è un posto dove non è facile vincere. Detto ciò, le prestazioni offerte contro Celtic e Wasps sono state positive e contiamo di ripeterci per rimanere competitivi”
Nel Parker Pen Shield, confronti alla portata di quasi tutte le formazioni italiane impegnate con formazioni spagnole e portoghesi. A recitare il ruolo di favorita, l’Everlasting Viadana assieme agli inglesi del Rotherham Titans, impegnati domenica a Parma contro l’Infor GrAN, i francesi del Montpellier che ospitano la Roma. Da segnalare nell’Overmach Parma, ospite degli spagnoli del Valladolid RAC, il rientro di due pedine importanti quali Alex Ainley e Francesco Marangon. Negli altri incontri, trasferte in Portogallo per Safilo Petrarca Padova, a Coimbra, e Admo Leonessa Brescia a Lisbona. A L'Aquila, la Conad ospita i catalani della Santboiana, mentre a far visita all'ARD Rovigo saranno i Campioni di Spagna del Cetransa El Salvador.di Valladolid.

ULTIME DALLE SEDI
Benetton Treviso. Green opera un ampio turn-over lasciando a riposo Erasmus, Mason, Orlando, Perziano Pozzebon, Montani e Properzi e deve rinunciare a Eigner e Tejeda, vittime di ricadute, oltre a Troncon. Al termine della rifinitura odierna, il tecnico neozelandese ha ufficializzato la formazione: nel XV di partenza Manuel Dallan, Denis Dallan e Pierre Ribbens, e la scelta di Enrico Pavanello in terza linea a dare ulteriori centimetri al pack. Per quanto riguarda gli ospiti il coach laurent Seigne schiera Alexandre Péclier all’apertura, con Antony Forest che slitta estremo.
Benetton Treviso: Legg; D.Dallan, Canale, M.Dallan, Williams; Smith, Travagli; Parisse, Garozzo, E.Pavanello; Gritti, Dellapè; Martinez, Ongaro, Ribbens; A disposizione; Sbaraglini, Faliva, Di Santo, Checchinato, Palmer, Picone, Visentin.
Bourgoin: 15 Antony Forest; 14 Mickael Forest, 13 Grant Estheruyzen, 12 Florian Fritz, 11 Kevin Zhakatta ; 10 Aléxandre Péclier, 9 Christophe Laussuc; 8 Pierre Caillet, 7 Sébastien Chabal, 6 Julien Bonnaire; 5 Pascal Papé, 4 Pierre Raschi; 3 Pascal Peyron, 2 Jean-Ph. Bonrepaux, 1 William Bonet. A disposizione: 16 Julien Bouic, 17 Benoit Cabello, 18 Julien Pierre, 19 Nicolas Portier, 20 Mickael Campeggia, 21 Mickael Bourguignon, 22 Benjamin Boyet (Jeremy Castex).

Ghial Calvisano. aggiornamenti nel pomeriggio su www.legarugby.it

Everlasting Viadana. Nessuna novità rispetto alla formazione annunciata ieri. La squadra è partita alle 12.30 da malpensa alla volta di Madrid. In campo Steyn, Feeney, Bowman e tutti i nazionali in rosa. Uniche assenze, oltre agli infortunati di lungo periodo Benatti, Pedrazzi e Porreca, l’ala Robertson e l’estremo Zanchi il cui rientro è previsto per la gara di ritorno. In tribuna Bocchini e Scapoli.
U.C. Madrid: Prieto; Barrio, Braga, Tishchenko, Bernal; Kovalenko, Abreu; De La Maza, Zaliznyy, Alcantara; Shawald, Blanco; Salazar, Ridondo, Onega. All.: Lamarque.
Everlasting Viadana: Steyn; Dolcetto, Masi, Crane, Beim; Feeney, Mazzantini; Hayter, L. Persico, Phillips; Bowman, Bezzi; Brancalion, Jimenez, Savi. A disposizione: De Bellis, Gazzola, Gumiero, Angeloni, Bortolussi, Ceppolino, Accorsi. All.: Talaimanu.

Safilo Petrarca Padova. Il gruppo è partito questa mattina alle 7.00 alla volta di Milano da dove raggiungerà Lisbona e quindi Coimbra. Rodolfo Ambrosio deve rinunciare allo squalificato Salvan, e agli infortunati Ghiraldini, Soler e Llanos, ma anche al flanker argentino Ostiglia, tesserato fuori tempo e quindi non inserito nella lista della Coppa europea. Quanto alla formazione di partenza, dubbio da risolvere stasera, dopo l´allenamento di rifinitura a Coimbra, all´apertura: in lizza Orquera e Marcato, entrambi alle prese con un colpo al ginocchio. All’ala spazio al giovane Giacomo Malipiero, 21 anni, finora 1 presenza in Super 10 e 4 in Coppa Italia (1 meta).
Formazione annunciata: Gaffo; Faggiotto, Chillon, Barbini, Malipiero; Orquera (Marcato), Fernandez Miranda; Nelson, Cenedese, Bortolami; Laufs, Tumiati; Muraro, Damiano, Menapace. A disposizione: Ferraro, Matteralia, Rizzo, Bezzati, Francesio, Baroni, Marcato (Orquera).

Admo Leonessa. Matt Vaea confida in una prima vittoria a livello europeo per la propria squadra. Il tecnico samoano vuole proseguire il cammino nella Shield , ribadendo che sono state proprio le partite disputate in Europa contro il Montferrand a costituire la chiave di svolta per la squadra che in seguito ha conseguito in campionato 3 risultati utili consecutivi. Vaea non vuole prendere nemmeno in considerazione l’ipotesi di un calo di tensione: ha previsto l’impiego di tutti quei giocatori che sin qui hanno avuto meno spazio e da tutti pretende il massimo impegno. Alla lista di infortunati, Luke, Saviozzi, Arboit, Colosio, Soffredini, si sono aggiunti Wakarua, e Kingi, usciti malconci dalla sfida contro l’ARD Rovigo, e il giovane tallonatore Rigonelli vittima di una distorsione al ginocchio destro con la possibile lesione del legamento collaterale mediale, del crociato anteriore e del menisco. Una diagnosi precisa si avrà nei prossimi giorni con i risultati della risonanza magnetica. Inutilizzabile in Europa il neo-acquisto Zitelli. Assente dell’ultim’ora, il trequarti Alessandro Onori, colpito da influenza. In panchina Vaea disporrà esclusivamente di uomini di mischia. La partenza della squadra è prevista in serata di oggi, al termine della seduta di rifinitura.
Formazione annunciata: Cavalleri; Casagrande, Federzoni, Madigan, Beccalli; Buso, Meyer; Gonzalez, Foschi, Bonetti; Lanzi, Podestà; Rouyet, Porrino, Coletti. A disposizione: Pereyra, Repetto, Marengoni, Ricciardo, Denhardt..

Infor Gran Parma. La squadra di Romagnoli anche in questa partita di Coppa si presenta in piena emergenza in quanto costretta a fare i conti con un’infermeria quanto mai affollata. Dopo la perdita per l’intera stagione di Cocco Mazziariol, si devono infatti registrare gli infortuni a Federico Minello (contrattura muscolare), a Cristian Prestera (la prossima settimana sarà operato al menisco dal Dott. Guardoli con conseguente stop di un mese) e ad Alessandro Tanzi (contrattura muscolare). A essi si aggiunge l’assenza prolungata dello scozzese Charlie Keenan (ancora in fase di riabilitazione dall’infortunio patito in ottobre). “Non possiamo schierare certamente schierare la formazione più competitiva - afferma Stefano Romagnoli - ma sono ugualmente convinto che sarà possibile fare una buona partita contro una squadra sicuramente forte. Abbiamo avuto ancora una volta un occhio di riguardo per i giovani (Galante e Assandri sono under 21) che vorrei vedere fare una gara di spessore per farmi capire se hanno definitivamente acquisito le qualità necessarie di imporsi anche nel Top Ten”. La squadra inglese, che giungerà a Parma nella serata di sabato, occupa attualmente l’ultimo posto della Zurich Premiership.
Nella formazione inglese, rientrano il capitano Rauluni in mediana, le ali Ewens e Wood, mentre Greeff, dopo l’ottima prestazione in campionato contro il Bath, viene preferito a Bunting in terza linea. Due i giocatori che hanno militato nella Roma: la seconda linea Luke Gross (Campione d’Italia nel 2000), che partirà dalla panchina,e l’anglo-statunitense Jason Keyter (2001/2), assente per infortunio alla spalla.
Infor GrAN Parma: 15 Ross Cook; 14 Rocco Assandri, 13 Diego Saccà, 12 Marco De Rossi, 11 Alessio Galante; 10 Sebastian Caffaratti, 9 Lisandro Villagra; 8 Pietro Minardi, 7 Edoardo Vaggi, 6 Antonio Mannato; 5 Piet Myburgh, 4 Viliani Vaki; 3 Carlos Nieto, 2 daniele Gatti, 1 Luciano Artal. A disposizione: 16 Carlo Festuccia, 17 Antonio Levrieri, 18 Gian Marco Pulli, 19 Riaan Mey, 20 Edoardo Candiamo, 21 Filippo Frati, 22 Stefano Varrella.
Rotherham Titans: 15 Bernardo Stortoni, 14 Joe Ewens, 13 Jon Pritchard, 12 Mike Umaga, 11 Michael Wood; 10 Jon Benson, 9 Jacob Rauluni; 8 Geraint Lewis, 7 Craig Short, 6 Leon Greeff; Jonathan Pendlebury, 4 Glen Kenworthy; 3 John Rawson, 2 Chris Johnson, 1 Nick Lloyd. A disposizione: 16 Simon Bunting, 17 Colin Noon, 18 Luke Gross, 19 Charlie Harison, 20 Matthew Rhodes, 21 Phil Jones, 22 Peter Jorgensen

Rugby Roma. “La partita di domani sarà un’ottima occasione per vedere all’opera quei giocatori che in questa prima parte della stagione hanno trovato poco spazio in campo”, ha dichiarato il tecnico Guy Pardiés al termine della seduta di ieri. Assente per infortunio il capitano Giampiero Mazzi, mentre saranno tenuti a riposo il mediano di mischia Luciano Mazzi e la seconda linea Angelo Bencetti. Al rientro Pickering, che ricoprirà il ruolo di estremo, e il mediano di mischia Paul Roux, dopo il grave incidente subito nella partita di Parma, in campionato. La partenza per Montpellier è fissata nel pomeriggio di oggi, seduta di rifinitura domani mattina.
Formazione annunciata: Pickering; Ausiello, Gorla, Corona, Gentile; Goosen, Roux; Di Luia, De Luca, Lessing; Burhmann, Booyse; Russo, Invernizzi, Leonardi. A disposizione Lo Greco, Bocconcelli, Palladino, Sinisi, Montella, Patrizi, Poretti.

Conad L’Aquila. Anche contro i catalani del UC Santboiana (Barcellona) Jean-Michel Vuillemin dovrà fare a meno di numerosi atleti a causa degli ormai consueti infortuni. Mancheranno all’appello Carpente, Nicolas Canavosio, Pietropaoli, Fontanazza, Tagliavento, Lopez e Comperti, mentre non verranno impiegati, a causa del regolamento, il giapponese Itoh e l’uruguaiano Sanchez. I due stranieri in campo saranno Brignoni e Acuna. Tra le novità, oltre al recupero di Cantusci, la coppia di centri Rotilio-Napoli.
Probabile formazione: 15 Rossi; 14 Cantusci, 13 Rotilio, 12 Napoli, 11 Acuna; 10 Cagnolo, 9 Hostié; 8 Caione, 7 Brignoni, 6 Tarquini; 5 Sorrentino, 4 F.Parisse; 3 Tripodi, 2 Alfonsetti, 1 Silva. A disposizione: Rapetti, Mazino, Soccorsi, De Paolis, Scipioni.

ARD Rovigo. Dopo i francesi del Castres è ora la volta dei meno temibili spagnoli di El Salvador sponsorizzati Cetransa, campioni in carica, che allineano in formazione diversi nazionali, tra essi il capitano delle Jaime Alonso Lasheras. Il team iberico, alla sua prima esperienza in Coppa, non viene però sottovalutato dal coach Zanato che schiererà un XV che presenta solo alcune variazioni rispetto alla formazione sconfitta sabato scorso a Rovato.
Formazione annunciata: Sauan; Gnesini, Pellegrini, Cavecchia, Re; Scanavacca, Martin, Wium, Zuanetto, Dal Maso, Pavanello, Marchetto, Socaciu, Codo, Boccalon.
A disposizione: Mauro, Giorgadze, Lupato, Candian, Fi.Boraso, Barion, Fe.Boraso.

Overmach Parma. A una settimana di distanza dalla sconfitta casalinga contro i vice campioni d’Italia del Calvisano, i giallo-blu affronteranno in trasferta gli spagnoli del Valladolid Rugby Asociacion Club: “Speriamo che questa sia l’occasione giusta per dimenticare al più presto lo scivolone contro il Calvisano - ha dichiarato il DS Ricky Piovan - Sicuramente quella contro il VRAC non sarà una partita da sottovalutare; l’anno scorso fu proprio una squadra spagnola (La Moraleja Alcobendas) a sconfiggerci in Shield. Mi auguro che i ragazzi possano vivere col giusto spirito questa trasferta, anche per poter affrontare positivamente dal punto di vista mentale i prossimi scontri. Mi aspetto una partita dura, anche se spero non si verifichino infortuni da entrambe le parti”. Sandro Ghini potrà contare sull’apporto del numero 8 Alex Ainley, al rientro dopo il forzato riposo dovuto alla distorsione ad una caviglia, e del trequarti Marangon.
Formazione annunciata: 15 Larini; 14 Marangon, 13 Branchi, 12. Preo, 11 Tuilagi; 10. de Marigny, 9. Bayà; 8 Ainley, 7 Soncini, 6 Durand; 5 Bosman, 4 Giacon; 3 Staibano, 2 Bortolusso, 1. Barbieri M. A disposizione: 16 Golfetti, 17 Busato, 18 Pascu, 19 Birchall, 20 Pellicena, 21 Pace, 22 Pilat.


HEINEKEN CUP - 3° turno

Venerdì 9 gennaio
Pool 1) 19.30 Edimburgh v Leeds Tykes - Hugh Watkins (Gal)
Pool 4) 19.30 Llanelli Scarlets v Agen - David McHugh (Irl)
Pool 3) 19.45 Leinster Lions v Sale Sharks - Nigel Whitehouse (Ing) - BSkyB

Sabato 10 gennaio
Pool 1) 14.30 Gwent Dragons v Stade-Français - Tony Spreadbury (Ing)
Pool 2) 16.00 Stade Toulousain v The Ospreys - Giulio De Santis (Ita) - France 2
Pool 3) 18.00 Biarritz OPB v Cardiff Blues - Dave Pearson (Ing)
Pool 4) 15.00 Northampton Saints v The Borders - Alain Rolland (Irl)
Pool 5) 14.30 Benetton Treviso v Bourgoin - Gregg Davies (Sco) - Sky Italia diff. ore 17.00
Pool 5) 17.00 Gloucester RFC v Munster - Nigel Williams (Gal) - BSkyB
Pool 6) 19.00 Perpignan v Ghial Calvisano - Nigel Owens (Gal)

Domenica 11 gennaio
Pool 1) 13.00 Ulster v Leicester Tigers - Joel Jutge (Fra) - BSkyB
Pool 6) 15.00 London Wasps v Celtic Warriors - Eric Darrière (Fra) - BSkyB

CLASSIFICA
Pool 1) Stade Français 6, Leicester Tigers 5p. Gwent Dragons 4p, Ulster 2p.
Pool 2) Edimburgh Rugby 9, Stade Toulousain e Leeds Tykes 4p, The Ospreys 0p.
Pool 3) Leinster Lions 9p, Biarritz Olympique 5p Sale Sharks 4p, Cardiff Blues 2p
Pool 4) Llanelli Scarlets 9p, Agen e Northampton Saints 5p, The Borders 0p
Pool 5) Gloucester 10p, Munster 9p, Bourgoin-Jailleu 1p, Benetton Treviso 0p
Pool 6) London Wasps 9p, Celtic Warriors 6p, USA Perpignan 5p, Ghial Calvisano 1p

PARKER PEN SHIELD - Andata

Sabato 10 gennaio
14.30 - CR Lisboa v Admo Leonessa - arb. Mal Changleng (Sco)
15.00 - RC Coimbra v Safilo Petrarca - arb. David Changleng (Sco)
15.00 - Conad L’Aquila v UE Santboiana - arb. Sean Davy (Eng)
15.00 - ARD Rovigo v Cetransa El Salvador - arb. Marshall Kilgore (Irl)
16.00 - UC Madrid v Everlasting Viadana - arb. Andy Ireland (Sco)
19.00 - Montpellier v Rugby Roma - arb. Wayne Barnes (Eng)

Domenica 11 gennaio
12.30 - Valladolid RAC v Overmach Parma - arb. Neil Ballard (Gal)
14.30 - SKG GrAN Parma v Rotherham Titans arb. Franck Maciello (Fra)

PARKER PEN SHIELD - Ritorno
Sabato 17 gennaio
14.30 - Overmach Parma v Valladolid RAC - arb. Franck Maciello (Fra)
14.30 - Everlasting Viadana v UC Madrid - arb. Mal Changleng (Sco)
15.00 - Safilo Petrarca v RC Coimbra - arb. Sean Davy (Ing)
17.00 - Admo Leonessa v CR Lisboa - arb. Marshall Kilgore (Irl)

Domenica 18 gennaio
12.30 - Cetransa El Salvador v ARD Rovigo - arb. Wayne Barnes (Ing)
12.30 - UE Santboiana v Conad L'Aquila - arb. Andy Ireland (Sco)
13.00 - Rotherham Titans v SKG GrAN Parma - arb. Phil Fear (Gal)
14.30 - Rugby Roma v Montpellier - arb. David Rose (Ing)

L’ITALIA U19 AFFRONTA I PARI ETA’ GALLESI IL 23 GENNAIO
IL CAMPIONATO SI FERMA DOMENICA 25
Roma - Il Coordinatore della Nazionale Italiana U19 Tiziano Casagrande e i tecnici Luca Bot e Daniele Tebaldi hanno reso noti i nomi dei 22 atleti selezionati per prendere parte al test match di venerdì 23 gennaio a Ebbw Vale contro il Galles U19. Gli Azzurrini si ritroveranno nella serata di domenica 18 gennaio presso il Centro Sportivo C.O.N.I. di Tirrenia e mercoledì 21 partiranno dall’aeroporto di Pisa alla volta di Londra, da cui in pullman raggiungeranno Cardiff. Venerdì pomeriggio la comitiva azzurra lascerà Cardiff e si trasferirà a Ebbw Vale dove, alle ore 19.00, scenderà in campo contro i pari età gallesi. Il rientro in Italia è previsto nella serata di sabato 24.
Come già comunicato in data 3 settembre, il Campionato Under 19 Gruppo 1 osserverà in data 25 gennaio un turno di riposo per consentire il regolare svolgimento della trasferta.

GLI ATLETI CONVOCATI
BENETTI (ARD Rovigo), CAGNONI (Ghial Calvisano), CANALE S. (Benetton Treviso), CATTINA (Bassa Bresciana), CECCATO (Magliano), CHINELLATO (Benetton Treviso), COMELATO (Mirano), FORCUCCI (Conad L’Aquila), GOBBO (Benetton Treviso), LORENZINI (U.R. Capitolina), LUCCHESE (Benetton Treviso), MARRUCCI (U.R. Capitolina), MICHELINI (Modena Rugby), MUCCIGNAT (Rugby Udine), PELIZZARI (Benetton Treviso), PELLEGRINELLI (ARD Rovigo), PETTINARI (Ghial Calvisano), PRATICHETTI (U.R. Capitolina), RUSSO (Rugby Benevento), SEPE (Lazio&Primavera), SUTTO (Benetton Treviso), VICERE’ (Rugby Benevento)


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl