Comunicato Stampa Lega Rugby - Presidenti su Finale Trofeo AAMS Coppa Italia 2008

Comunicato Stampa Lega Rugby - Presidenti su Finale Trofeo AAMS Coppa Italia 2008 COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n.107/08 Parma, 10 marzo2008 A sette giorni dallasfida del Lanfranchi, cresce la febbre per la Finalissima 2008 delTrofeo AAMS Coppa Italia In quattro domande"allo specchio", valutazioni e sensazioni dei Presidentidelle due squadre protagoniste, Overmach Cariparma e Carrera Petrarca Padova Presidente Marcello Bersellini FINALE TROFEO AAMS COPPA ITALIA 2008 PARMA STADIO LANFRANCHI 16 MARZO ORE 16:30 Presidente Fulvio Lorigiola E' un mio personale motivo d'orgoglio, visto che la società ha da poco un nuovo assetto e centrare al primo anno una finale di questo prestigio non può che accrescere la soddisfazione.

10/mar/2008 17.20.00 Stampa Lega Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

                                                    

 

 

COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n.107/08

 

 

Parma, 10 marzo2008

 

 

A sette giorni dallasfida del Lanfranchi, cresce la febbre per la Finalissima 2008 delTrofeo AAMS Coppa Italia

 

In quattro domande“allo specchio”, valutazioni e  sensazioni dei Presidentidelle due squadre protagoniste, Overmach Cariparma e Carrera Petrarca Padova

 

 

 

Presidente Marcello Bersellini

FINALE TROFEO AAMS COPPA ITALIA 2008

 

PARMA

STADIO LANFRANCHI  16 MARZO ORE 16:30

Presidente Fulvio Lorigiola

E’ un mio personale motivo d’orgoglio, visto che la società ha da poco un nuovo assetto e centrare al primo anno una finale di questo prestigio non può che accrescere la soddisfazione. Si tratta a tutti gli effetti di uno dei traguardo prefissati ad inizio stagione, per noi senza dubbio un’importante occasione di visibilità.

1

Cosa significa per il suo Club

aver centrato questa finale?

Abbiamo raggiunto un importante obiettivo che ci eravamo prefissati ad inizio stagione. Dal punto di vista tecnico, penso che uno degli  aspetti in assoluto più positivi riguardi il turn-over ampiamente praticato durante il torneo, che ha dato importanti conferme sul valore della rosa nel suo complesso.

Giocare una partita così importante in uno Stadio che rappresenta la storia del nostro sport è uno stimolo in più, a maggior ragione per noi parmensi. Chiudere quindi con un vero e proprio “evento nell’evento” mi sembra il modo migliore per onorare il Sergio Lanfranchi e tutta la sua storia

2

Il fatto che la Finale si giochi allo stadio Sergio Lanfranchi, che verrà poi abbattuto per far posto all’Authority Europea Alimentare, dà un sapore particolare alla sfida?

Dal punto di vista della tradizione è un vero  onore disputare la finale al Lanfranchi. Inoltre è bello che a giocarsi questa sfida siano due fra i Club che maggiormente rappresentano la Storia della palla ovale in Italia. Dal punto di vista strettamente agonistico per noi comporterà di certo uno svantaggio, ma la squadra sarà preparata anche a questo aspetto.

Il Petrarca esibisce capacità, competenza e sicurezza in ogni competizione cui sia chiamato a partecipare. Anche il settore giovanile conferma queste doti, quindi direi che la caratteristica che più mi sentirei di “invidiare” è la solidità complessiva della società

3

Cosa invidia al Club avversario a livello organizzativo?

In questo momento non ho nulla da invidiare a nessuno dei Club con cui ci troviamo a confrontarci. Trovo invece positivo che  ognuno vada avanti con la propria forza e con le proprie caratteristiche, consapevole della propria tradizione e della propria identità di Club.

 

Un mediano di mischia come Lorigiola

 

4

Quale giocatore “ruberebbe” all’altra squadra per schierarlo nella Finale?

 

Sono soddisfatto degli atleti che giocano con la maglia del Carrera Petrarca, quindi va bene così.

Sarà certamente una partita tirata con le due squadre che si specchiano molto nell’organizzazione di gioco, avvalendosi inoltre di individualità importanti. Il fattore campo potrebbe essere decisivo. Se proprio devo dire un risultato, un 21 a 20 o un  31 a 30 va bene comunque,  l’importante è che sia a nostro favore!

5

Un pronostico secco: come andrà a finire questa Finalissima 2008?

Di certo vedo una sfida molto equilibrata. Penso che l’Overmach abbia il vantaggio di giocare in casa, quindi direi 15 a 13 per i ducali, anche se ci stiamo mobilitando per portare il numero maggiore possibile di tifosi padovani a Parma e fare in modo che con il loro sostegno ci diano la spinta necessaria a ribaltare questa previsione..

 

 

 

 

 

___________________________________________________________________________

 

Trofeo AAMS CoppaItalia 2008 in pillole_-7 giorni alla Finale del Lanfranchi

 

Entrambe le formazioni giunte alla Finaledel Trofeo AAMS Coppa Italia 2008 hanno segnato un percorso netto nella fase agironi, infilando quattro vittorie sui quattro incontri disputati e chiudendoentrambe a 18 punti.

Le due squadre non si sono maiincontrate in precedenza per una finale, né di Coppa Italia, né di Campionato.

In Coppa Italia il Carrera PetrarcaPadova gioca la sua quarta finale dopo quella del 1981 (persa 25-22 contro MaelL’Aquila), del 1982 (vinta 12-9 contro L’Aquila) e del 2001 (vinta27-11 contro il GRAN Parma).

I ducali, invece, centranol’obiettivo per la seconda volta dopo esservi riuscitinell’edizione  2006: il 12 marzo, allo Stadio Picchi di Jesolo,grazie al 28 a 13 con cui regolarono l’Adriatic LNG  Rovigo, igialloblu alzarono la prima Coppa Italia della loro lunga storia.

________________________________________________________________________

 

 

Finale Trofeo AAMS Coppa Italia 2008

16 marzo 2008 ore 16:30

Stadio “Sergio Lanfranchi” di Parma

 

 

Infoline: Lega Rugby Tel 0521/463.084 – www.legarugby.it

Prevenditaon line:www.bookingshow.com

Prevendita in città: IAT Centro Informazioni e AccoglienzaTuristica – Via Melloni, 1 Parma

Club House Rugby Parma – ViaDel Lago Verde, 6/a Parma

Club House GRAN Parma Rugby –Via Moletolo, 61/a Parma

“Il telefonino Tim”– Piazza Garibaldi Parma

 

Gli ufficidi segreteria della Lega Rugby restano a disposizione per qualunqueinformazione con i riferimenti riportati in calce.

 

I colleghi della stampa sono pregati dirispettare la corretta titolazione della competizione nella stesura dei propriarticoli ed in qualunque altra modalità di comunicazione relativaall’evento.

 

Sono aperte le iscrizionialla nuova Newsletter della Lega Rugby. Il modulo è compilabile on-lineall’apposita sezione in home page.

 

 

 

Ufficio Stampa LegaRugby
Alessandro Soragna

        334/6496.818

Gianluca Galzerano

        338/7123.868

Via Viotti, 7 - 43100 Parma
Tel. 0521.469.053 - 463.084
Fax 0521.467.500
stampa@legarugby.it

soragna@legarugby.it

galzerano@legarugby.it 

www.legarugby.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl