Comunicato Stampa Lega Rugby - Post partita Finale Trofeo AAMS Coppa Italia

16/mar/2008 20.20.00 Stampa Lega Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

                                                              

 

 

COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n. 113/08

 

 

Parma, 14 marzo 2008

 

Finale del Trofeo AAMS Coppa Italia 2008. Le interviste nel dopo-gara.

 

Barry Irving, apertura dell’Overmach Cariparma, AAMS Man of the Match e Top Scorer: “La Coppa è la cosa più importante, il motivo per cui sono qui a Parma è perché in questa squadra ho l’opportunità di vincere trofei importanti. Ringrazio Catania per tutto quello che ha fatto per me, ma credo sia la scelta giusta. Oggi - continua l’atleta - abbiamo vinto per noi, ma anche per il nostro pubblico. Tutte e due le tribune piene e festanti, è stato il modo migliore di vincere una finale. Ora torniamo subito a pensare al Super 10 con la consapevolezza che questa vittoria ci dà più esperienza in caso arrivassimo in fondo anche in Campionato”.

 

Andrea Cavinato, coach dell’Overmach Cariparma: “Ringrazio il Comune di Parma che ha dato il giusto impulso alla città che ha risposto nel modo migliore. Questa festa fa capire quanto Parma sia una città di Rugby con una grande tradizione ed un importante potenziale. Sono contento per Irving che oltre ad essere un giocatore di classe è anche un grande uomo, qualità fondamentale per fare bene in questo sport. Nel primo tempo - continua il tecnico dei ducali - i padovani hanno giocato meglio, poi nei secondi quaranta minuti siamo scesi in campo con un attitudine megliore ed abbiamo avuto la meglio”.

 

Pasquale Presutti, coach del Carrera Petrarca Padova: “Nel primo tempo siamo andati in campo determinati ed abbiamo giocato bene, forse meglio dell’Overmach, poi nel secondo tempo abbiamo subito un’involuzione anche sul piano del gioco che ci è costata cara. Credo che questa sconfitta, se presa nel modo giusto, possa rappresentare un utile bagno d’umiltà anche in vista del proseguo del Campionato”.

 

Josè Pellicena, mediano di mischia dell’Overmach Cariparma e capitano della formazione emiliana: “Il primo tempo credo che il vento ci abbia penalizzato nella costruzione del gioco, ma siamo stati bravi a contenere il Petrarca. Nel secondo tempo abbiamo mostrato grande maturità perché la loro meta in chiusura dei primi 40 minuti avrebbe potuto tagliarci le gambe, ma abbiamo dimostrato che la crescita e la maturazione che questa squadra sta compiendo inizia a portare risultati importanti”.

 

Nicolas Galatro, flanker e capitano del Carrera Petrarca Padova: “L’unica decisione dell’arbitro che condivido è il mio giallo, e non dico altro. A parte questo credo che oggi si sia assistito ad una festa del Rugby con lo stadio completamente pieno ed un’organizzazione perfetta. Voltiamo pagina e ritorniamo a concentrarci sul Campionato.”

 

La vittoria del Trofeo AAMS Coppa Italia 2008 regala all’Overmach Cariparma anche l’opportunità di disputare in casa la prossima edizione della Supercoppa di Lega e quindi far partire la prossima stagione proprio dalla città ducale…anche se purtroppo non al Lanfranchi.

 

 

Ufficio Stampa Lega Rugby
Alessandro Soragna

         334/6496.818

Gianluca Galzerano

         338/7123.868

Via Viotti, 7 - 43100 Parma
Tel. 0521.469.053 - 463.084
Fax 0521.467.500
stampa@legarugby.it

soragna@legarugby.it

galzerano@legarugby.it 

www.legarugby.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl