Comunicato Stampa Lega Rugby - Formazioni di Benetton Treviso vs Casinò di Venezia - Ultime dagli altri campi

20/mar/2008 16.30.00 Stampa Lega Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

                                                       

 

 

COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n.115/08

 

 

Riparte il Groupama Assicurazioni Super10: nove giornate in apnea per disegnare playoff, qualificazioni europee esalvezza.

 

Apertura con ilderby del Venerdì Santo tra Benetton e Casinò di Venezia:kck-off alle 19, arbitra Falzone di Padova

 

Sabato tre partite,chiusura domenicalein diretta SKY a Rovigo con Femi Cz e Overmach Cariparma,

 

 

 

Parma, 20 marzo 2008

 

 

Vernicecon derby per il primo turno di ritorno di un campionato attesissimo dopo lalunga pausa per gli impegni di Sei Nazioni e Coppa Italia: venerdì serascendono in campo al Comunale di Monigo (kick-off ore 19:00) Benetton Treviso eCasinò di Venezia. Per i trevigiani, usciti dalla Coppa Italia in semifinalepur schierando una sorta di “gruppo 2”, la caccia della leadership inclassifica riparte da dove si era interrotta lo scorso 26 gennaio: probabile,infatti, che coach Smith riproponga una formazione molto più vicina a quellavista all’opera in campionato che quella di Coppa, con il dubbio Marcato dalprimo minuto malgrado gli ottimi riscontri del padovano in azzurro. Tra ilagunari, che affrontano i Campioni d’Italia per la quinta voltatra Campionato e Coppa, disponibilità completa della rosa con il solo GartehMorton sicuramente fuori a causa di un fastidioso mal di schiena. Certol’esordio in campionato di Fernando Higgs, destinato alla maglia numero15, mentre in prima linea Frasson viene preferito a Levaggi a sinistra.

BENETTON TREVISO – la formazione verrà pubblicata on-linesul sito benettonrugby.it a partire dalle 17:30.

CASINO’ DI VENEZIA – Higgs; Perziano, Goodes,Levi, Carlesso; Pez, Crane; Wium, Candiago, Krause; Minello, Rameka; Boccalon,Gianesini, Frasson. A disp. Volschenk, Pipitone, Levaggi, Tumiati, Lambrè,Canale, Bambry.

 

Nellapomeriggio di sabato il grosso della giornata: allo Stadio Flaminio, dopol’ubriacatura scozzese del Sei Nazioni, i fari tornano a riaccendersi sulcampionato con i padronio di casa dell’Almaviva Capitolina impegnati inun match di grande interesse tecnico e di classifica contro il Cammi Calvisano.I romani hanno risolto tutti i problemi legati all’infermeria, con latotalità degli atleti disponibili e quindi ampia possibilità di scelta percoach Mascioletti nel disegnare il XV. Il Cammi Calvisano recupera tra itrequarti Mafi e Buso, ma sono ancora indisponibili Stanojevic, Pratichetti,Intoppa, Patelli, Vermeulen, Cristiano e Borsi, mentre Persico, Doherty e DeMarigny, ormai recuperati, potrebbero non essere schierati per motivi precauzionali.

 

AlloStadio Lanfranchi, magnifico teatro del tutto esaurito in Finale di CoppaItalia, si disputa una sfida che presenta molteplici spunti di riflessione: seil Rolly GRAN Parma cerca la vittoria che potrebbe rilanciare i ducali nellacorsa alla Challenge Cup ed allontanare le ombre della zona retrocessione, ilCarrera Petrarca PD ritorna sul prato ducale con il ricordo ancora amaramentevivo del trofeo lasciato nelle mani dell’Overmach Cariparma. CoachBertoncini può contare su tutta la rosa a cui si aggiunge anche Galante reducedalla spedizione azzurra del Sei Nazioni. Per i tuttineri restano da smaltirele tossine dell’impegno di domenica scorsa, ma soprattutto recuperare leenergie mentali per rituffarsi nel campionato.

 

AlloStadio Luigi Zaffanella di Viadana arriva un Amatori Catania in fase di decisorecupero, come dimostrato dalle esibizioni di Coppa Italia tra cui proprioquella dell’impianto viadanese: l’infermeria vuota e le due novitàfrancesi, il tallonatore Jean-Baptiste Rue e il terza linea/centro Astrud,oltre ai nuovi inserimenti argentini in prima linea, hanno portato solidità efreschezza nel gruppo agli ordini di Ringeval. Sul fronte Montepaschi, dasegnalare il ritorno dei nazionali Robertson, Sole ed Erasmus, anche se solo quest’ultimopotrebbe essere della partita.  Fermi ancora ai box molti big, tra cui ivari Persico, Law, Santamaria, Waller e Pedersen.

 

Ilprogramma si chiude il giorno di Pasqua, proponendo il Match-Sky del Battaglinitra la Femi CZRovigo e la fresca trionfatrice del Trofeo AAMS Coppa Italia 2008,l’Overmach Cariparma. Per i rodigini i maggiori dubbi restano per Scolsa,Mahoney, Britz e Leguizamon, ma coach Brunello non esclude un loro impiegoanche se solo part-time.  I ducali, sulle ali dell’entusiasmo perl’alloro conquistato davanti al pubblico di casa, devono però fare iconti con alcuni atleti indisponibili: Masetti, Soffredini, Randle e Neethlingnon saranno infatti del match, mentre per  Taylor e De Marchi gli ultimidubbi verranno sciolti solo in prossimità del fischio d’inizio.

 

 

 

 

Ufficio Stampa Lega Rugby
Alessandro Soragna

        334/6496.818

Gianluca Galzerano

        338/7123.868

Via Viotti, 7 - 43100 Parma
Tel. 0521.469.053 - 463.084
Fax 0521.467.500
stampa@legarugby.it

soragna@legarugby.it

galzerano@legarugby.it 

www.legarugby.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl