Memorial Amatori. Conclusa la trentunesima edizione, il Gispi Prato vince il trofeo Memorial “Ciga”

07/apr/2019 21:24:57 Amatori Parma Rugby Contatta l'autore

Si è da poco conclusa la trentunesima edizione del Conad - Corepla Memorial Amatori che anche quest’anno, nonostante il cielo coperto per tutta la giornata e qualche goccia di pioggia nel pomeriggio, ha visto la consueta grande partecipazione dei 2100 atleti e dei circa 5000 mila tra accompagnatori, parenti e amici.

Premiata da Mauro Chiussi diConad Centro nord, la coppa ConadMEMORIAL “CIGA” è andata al Gispi Prato, migliore società che ha ottenuto il miglior punteggio complessivo nelle categorie under 8, 10 e 12, grazie al secondo posto nell’under 8, alla vittoria del trofeo “CFT Group” nell’under 10 e al 5° posto con l’under 12.

Con tutti gli under 6 primi a pari merito che hanno ricevuto ognuno il premio “Rolly”, una piccola scultura creata dall’ex giocatore blu celeste Stefano Fedolfi, il trofeo “Italgomma” under 8 è stato vinto dall’AS Rugby Milano, mentre il trofeo “VIBU” under 12 è stato vinto dagli aquilani dell’Experience School. L’ultimo trofeo, “Corepla”, è stato appannaggio della Rugby Parma che ha battuto in finale i blucelesti dello Stark Amatori.

A premiare tutte le squadre sono intervenuti atleti del presentecome Giambattista Venditti, giocatore delleZebre Rugbyed ex atleta del Gran Rugby, del passato comeMassimo Giovanelliex giocatore della nazionale italiana, i familiari di atleti blucelesti scomparsi durante i quasi 50 anni di vita della società e del mondo istituzionale come Alessandro Puglisi, dirigente delComune di Parmaed Antonio Bonetti, delegato provinciale del Coni.

Il premio “Parmalat” fair play è andato agli aquilani dell’Experience School e in particolare alla loro under 14 che ha voluto comunque scendere in campo arrivando al terzo posto nonostante un virus abbia messo ko quasi tutta la squadra durante la notte. E ad un giocatore dell’Experience School è andato l’unico premio individuale del torneo, Antonio Copersini infatti si è aggiudicato una maglia del connacht come premio di miglior giocatore della categoria.

Terminate le premiazioni la trentunesima edizione del torneo va in archivio, non prima però di aver ringraziato prima di tutto i partecipanti ma anche soprattutto gli oltre 200 volontari , iBarbones, gliAmici del Rugbye gliOld Pigs, coordinati da Andrea Bandini e Gianfranco Simeone e i nostgr Riaan Mey per l’organizzazione del torneo, i main sponsor Conad e Corepla oltre aParmigiano – ReggianoeCorte Parma Alimentare. Ancora le associazioni di volontariatoPortosche ha come sempre servito in mensa, laCroce Rossa Italianacon il centro mobile di soccorso e laProtezione Civilecon la cucina mobile. Ultimi ma non meno importanti le Zebre Rugby, Federazione Italiana Rugby e Coopernuoto per averci fornito campi e spogliatoi per poter ospitare tutti voi e poter fare così una grande giornata di festa, sport e divertimento.

Grazie ancora a tutti e arrivederci alla trentaduesima edizione nell’aprile del 2020.

Domani mattina saranno pubblicate per gli amanti delle statistiche le classifiche di tutto il torneo mentre nei prossimi giorni saranno pubblicati sul nostro sito e sui nostri canali social immagini e video a disposizione di tutti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl