Comunicato Stampa Lega Rugby Ufficializzata a Monza la prossima Finale Scudetto

Comunicato Stampa Lega Rugby Ufficializzata a Monza la prossima Finale Scudetto COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n. 135 - 2007/08 Presentata ufficialmente a Monza la finale del 78esimo campionato italiano di rugby: lo Stadio Brianteo punta al tutto esaurito.

09/apr/2008 14.49.00 Stampa Lega Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

                                                         

COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n. 135 - 2007/08

 

Presentata ufficialmente a Monza la finale del 78esimo campionato italiano di rugby: lo Stadio Brianteo punta al tutto esaurito.

 

Monza, 9 aprile 2008

 

Atmosfera rilassata, ma propositi battaglieri: l’incontro con la stampa di ufficializzazione della Finale Scudetto del Groupama Assicurazioni Super 10 2007/08 ha lanciato nello stagno dell’evento conclusivo dela stagione ambizioni e progetti degni del campionato più avvincente degli ultimi anni.

 

L’appuntamento, svoltosi presso la Sala Giunta del Comune di Monza, ha visto l’introduzione entusiasta del vice Sindaco Dario Allevi sottolineare l’orgoglio delle istituzioni cittadine per la terza edizione consecutiva assegnata dalla Lega Rugby e dalla Federazione Italiana Rugby alla città briantea: “E’ con enorme piacere che Monza accoglie per il terzo anno consecutivo la finale del Campionato di Rugby. Come città vogliamo diventare un punto di riferimento per il rugby, una disciplina sportiva che per troppo tempo ha vissuto nell’ombra del calcio. Per questo motivo questa amministrazione ha deciso di costruire una cittadella dello sport che accolga gli appassionati della palla ovale e che dia una risposta alle esigenze moderne di un numero sempre crescente di tesserati. Proprio in questi giorni abbiamo peraltro individuato uno spazio all’interno del Parco da adibire a questo sport per i bambini che vogliano cimentarvisi durante l’estate. Ringrazio la Lega Rugby, la Federazione, la Regione Lombardia e la Provincia per la fiducia nuovamente accordataci e per la collaborazione intrapresa in vista del 7 giugno”.

 

Sulla stessa linea le parole del Presidente della Lega Rugby Sandro Manzoni: “Siamo molto felici ed onorati di portare a Monza per la terza volta consecutiva la Finale Scudetto, visti i successi delle due precedenti edizioni. Quest’anno l’obiettivo comune è quello di riempire lo Stadio Brianteo in ogni ordine di posti, come del resto accaduto negli altri due eventi organizzati dalla Lega Rugby in questa stagione, vale a dire la Supercoppa di Lega e la Finale di Coppa Italia dove è stato registrato in entrambi i casi il tutto esaurito. Anche grazie al contributo delle Istituzioni monzesi e del Comitato Organizzatore locale continueremo a dimostrare che il rugby in Italia non è solo Nazionale e 6 Nazioni, ma espressione di un movimento in costante crescita come dimostrato dai dati di affluenza agli stadi registrati durante questa stagione”. 

 

Snocciola orgogliosamente i dati del rugby lombardo il Presidente del Comitato Regionale Angelo Bresciani: “Negli ultimi tre anni il movimento della nostra regione è passato da 5.700 tesserati agli oltre 12.000 registrati nell’ultimo censimento. Gran parte del merito di questo incremento è da attribuire all’enorme lavoro di propaganda svolto nelle scuole, anche se naturalmente i successi delle squadre lombarde di massimo livello ci aiutano molto da questo punto di vista. Non posso nascondere che il mio auspicio è di vedere proprio queste due squadre, che per discrezione evito di citare, protagoniste della prossima finale. Sono certo che se ciò si verificasse nemmeno lo Stadio Brianteo sarebbe più sufficiente a contenere il pubblico di quel giorno”.

 

In rappresentanza del Comitato Organizzativo locale, le parole del Presidente della Rugby Monza Gaetano Palmiotto: “Mi aggancio alle parole del vice Sindaco esprimendo tutta la soddisfazione possibile per la riconferma di Monza quale sede della Finale. Lavoreremo fin da domani a livello di promozione sul territorio e dal punto di vista organizzativo per rendere l’evento del 7 giugno un appuntamento memorabile, attivandoci presso il mondo della scuola e nei confronti della città con una serie di iniziative che stiamo concordando con la Lega Rugby. Il progetto della Cittadella dedicata al rugby è una vera e propria boccata di ossigeno che ci riempie di gioia e che ripaga i tanti sforzi fatti nel corso degli ultimi anni in favore di questo sport”.

 

Il racconto della Finalissima sarà come al solito affidata alla competenza e professionalità di SKY Sport, come illustrato dal responsabile-rugby dell’emittente Francesco Pierantozzi: “ Il 7 giugno è sicuramente una data particolare vista la concomitanza con l’inaugurazione dei Campionati Europei di Calcio, motivo per cui stiamo studiando la collocazione migliore per una finale che merità la massima visibilità.  Si tratterà di un sabato di grande rugby, in cui la finale del Brianteo andrà ad incastrarsi tra il test-match tra Sud Africa vs Galles e la replica di Nuova Zelanda vs Irlanda. Tutta la squadra SKY Sport sarà presente al completo per garantire il miglior prodotto televisivo possibile, a partire dal TMO a supporto dell’arbitraggio”.

 

A conclusione il saluto del Sindaco Marco Mariani: “La terza finale consecutiva a Monza è per questa amministrazione un motivo di orgoglio, e come accaduto in passato sono certo che la città ed il territorio risponderanno alla grande garantendo un evento di altissimo livello.”

 

 

 

 

Ufficio Stampa Lega Rugby
Alessandro Soragna

         334/6496.818

Gianluca Galzerano

         338/7123.868

Via Viotti, 7 - 43100 Parma
Tel. 0521.469.053 - 463.084
Fax 0521.467.500
stampa@legarugby.it

soragna@legarugby.it

galzerano@legarugby.it 

www.legarugby.it

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl