Comunicato Stampa Lega Rugby - 13a Giornata del Groupama Assicurazioni Super 10: ultime dai campi

10/apr/2008 15.49.00 Stampa Lega Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

                                                       

 

 

COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n.136 – 2007/08

 

Ufficializzatala sede della Finale Scudetto allo Stadio Brianteo di Monza, al via un turno dicampionato solo apparentemente interlocutorio. Passaggi delicatissimi al Plebiscitodi Padova e al S.M. Goretti di Catania (diretta SKY Sport).

 

Definitele designazioni arbitrali, dalle sedi le situazioni-infermeria.

 

 

Parma, 10 aprile 2008

 

 

BENETTON TREVISO: Non pervenuta alcunacomunicazione inerente lo stato di forma della squadra né la situazione legataall’infermeria. I biancoverdi affrontano il derby con la Femi CZ Rovigo sulla doppia spinta emotivadella ferita ancora aperta relativa all’esito del match di andata e delsuccesso sull’MPS Viadana ottenuto sabato scorso, con la leadership ad unsolo punto di distanza.

FEMI CZ ROVIGO: Grazie al successoottenuto sabato scorso contro l’Amatori Catania, il XV rossoblu non haassolutamente problemi di classifica tranquilla, ma il fiato sul collodell’Almaviva  Capitolina spinge la formazione rodigina a cercarealtri punti in chiave Challenge Cup. Per quanto riguarda l’infermeria, siferma nuovamente lo sfortunato tallonatore neozelandese Mahoney per un problemaal ginocchio, ma nemmeno Britz potrà scendere in campo bloccato da uninfortunio al piede.

Arbitro: De Santis (Roma)
g.d.l. Dordolo M. (Udine), Lento (Udine)
quarto uomo:  Orlandini (Roma)

PRECEDENTI: 117 giocate – 65 Benetton Treviso– 45 Femi CZ Rovigo – 7 pareggiate

PARTITA D’ANDATA: Vittoria Femi CZ Rovigo24-23

 

________________________________________________________________________

 

OVERMACH CARIPARMA: Situazione ancoracontroversa quella dell’infermeria ducale, che deve tenere fermi ai boxancora molti atleti a causa del dispendio di energie profuso nella cavalcata vincentein Coppa Italia. Masetti, Dallan e Neetling sono certamente indisponibili,mentre rimangono da valutare i recuperi di Irving e Taylor. La formazioneallenata da coach Cavinato, dopo la sofferta vittoria nel derby, cerca puntiimportanti per la  propria classifica pensando ad un forte turn-overpensato per far tirare il fiato al “primo gruppo” cui verràaffidata la volata nel rush finale ai playoff.

CASINO’ DI VENEZIA: Momento delicato dellastagione lagunare, perchél’intenzione di raccogliere puntipreziosi per raggiungere quanto prima una salvezza tranquilla fa a pugni conuna situazione-infermeria che preoccupa lo staff veneziano. Stagione finita perGoodes, mentre Morton contiunua a lamentare problemi alla schiena. Siaggiungono anche Pez, che sarà costretto a saltare il match di sabato per uninfortunio alla spalla, e Rameka, in dubbio per una lieve distorsione algomito.   

Arbitro: Sironi (Colleferro)
g.d.l. Pennè (Milano), Bonaccorsi (Prato)
quarto uomo: Chiesa (Milano)

PRECEDENTI:3 giocate – 2 Overmach Cariparma – 1 Casinò di Venezia

PARTITAD’ANDATA: Vittoria Casinò di Venezia 22-17

 

___________________________________________________________________________

 

 

CARRERA PETRARCA PADOVA: In vista del delicatissimo match interno contro il Cammi Calvisano,coach Presutti perde per infortunio Lorenzetti e Paoletti, che vanno adaggiungersi ai già indisponibili Davies ed Innocenti. Dopo la strigliataoperata in settimana dal presidente Lorigiola, per i petrarchini un match davincere a tutti i costi per non restare irrimediabilmente distanziati dal trenoplayoff e ritrovare il feeling con un rugby apparso tra i più efficaci dellaprima parte della stagione.

CAMMI CALVISANO: Discorso opposto per la formazione di Delpoux, che alle incertezzepalesate nella prima parte della stagione sta ora valorizzando al massimo ilgrande capitale tecnico a disposizione. Annunciata in procinto dialleggerimenti importanti, l’infermeria giallonera continua però acontare tra gli indisponibili per il match del Plebiscito i vari Patelli,Zaffiri, Vigne Donati, Vermeulen e Cristiano. Il tecnico francese potràinvece certamente contare sui recuperati Fraser e Nitoglia, mentre il trequartiStanojevic, fuori da molti mesi, è sulla buona strada per la piena guarigioneprevista per maggio, in coincidenza con il punto più intenso della stagione.

Arbitro: Vancini (Milano)
g.d.l. Meanti (Crema), Marchesin (San Donà)
quarto uomo: Zanette (Udine)

PRECEDENTI: 41 giocate – 22 Cammi Calvisano– 18 Carrera Petrarca PD – 1 pareggiata

PARTITA D’ANDATA: Vittoria Cammi Calvisano27-10

 

___________________________________________________________________________

 

 

MONTEPASCHI VIADANA: Ancora problemi legati all’infermeria per coach Love, che non puòancora disporre dell’azzurro Erasmus (ai box per altre tre settimane), diSciamanna e dello sfortunato Santamaria (stagione finita per il tallonatoregiallonero). Rientra nei ranghi il jolly Bortolussi, dopo la sosta forzata didue settimane causata da uno stiramento. La formazione giallonera, capolistadel Groupama S10 nonostante la sconfitta di Monigo della settimana scorsa,cerca nel proprio stadio i punti che ne possano consolidare la leadership dopole due partite consecutive in trasferta.

ROLLY GRAN PARMA: La formazione ducale si presenta al cospetto dellacapolista con alcuni infortunati dell’ultimo momento, che vanno adaggiungersi a quelli di lungo corso. Engelbrecht e Mazzantini non si sonoallenati e sono quindi in forte dubbio per la trasferta viadanese; sono inoltreancora fermi Fantoni, Munoz e Galante, oltre a Goegan che rientra dopo il lungoinfortunio con la seconda squadra. Nuovamente a disposizione di coachBertoncini un ex della sfida, il trequarti Diego Saccà, che rientra dallasqualifica.

Arbitro: Passacantando (L'Aquila)
g.d.l. Di Gregorio (Padova), Fracasso (Padova)
quarto uomo: Rebuschi (Rovigo)

PRECEDENTI: 13 giocate – 10 MPS Viadana –2 Rolly GRAN Parma – 1 pareggiata

PARTITA D’ANDATA: Vittoria Montepaschi Viadana20-13

 

___________________________________________________________________________

 

 

AMATORI CATANIA: Etnei al gran completo per la sfida che vale un’intera stagione:rientrato col gruppo anche il mediano d’apertura sudafricano Viljoen, chea Rovigo era indisponibile per un improvviso attacco febbrile. Una nuovasconfitta suonerebbe come una mezza sentenza in chiave-salvezza: previsto il pubblico delle grandioccasioni, diretta del match su SKY Sport a partire dalle 17:30.

ALMAVIVA CAPITOLINA: Per coach Mascioletti un solo dubbio legato all’entitàdell’infortunio al ginocchio del trequarti neozelandese Devcich, mentre èda considerarsi ormai recuperato l’estremo Comuzzi. Duplice obiettivo incasa romana: allontanare definitivamente i fantasmi della parte bassa dellaclassifica  e proseguire nella rincorsa ad un posto in Europa.

Arbitro: Damasco (Napoli)
g.d.l. Falzone (Padova), Guerrieri (Treviso)
quarto uomo: Lazzarini (Treviso)

PRECEDENTI: 5 giocate – 4Almaviva Capitolina – 1 Amatori Catania

PARTITA D’ANDATA: VittoriaAlmaviva Capitolina 56-21

 

___________________________________________________________________________

 

 

Montepaschi Viadana39; Benetton Treviso 38; Cammi Calvisano 37;Overmach CariParma 35; CarreraPetrarca 30; FemiCZ Rovigo 27; AlmavivA Capitolina 24; Casinò di Venezia19; Rolly Gran 18; Amatori Catania 10.

 

13a giornata (Sabato 12 Aprile ore 16.00)

 

Benetton Treviso– FemiCZ Rovigo

Overmach CariParma– Casinò di Venezia

Carrera Petrarca -Cammi Calvisano

Montepaschi Viadana– Rolly Gran Parma

Amatori Catania -AlmavivA Capitolina (Diretta SKY SPORT 3, ore 17.30)

 

 

 

Ufficio Stampa LegaRugby
Alessandro Soragna

        334/6496.818

Gianluca Galzerano

        338/7123.868

Via Viotti, 7 - 43100 Parma
Tel. 0521.469.053 - 463.084
Fax 0521.467.500
stampa@legarugby.it

soragna@legarugby.it

galzerano@legarugby.it 

www.legarugby.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl