Groupama Assicurazioni Super10: Cammi Calvisano Campione d'Italia

07/giu/2008 20.49.00 Servizio risultati Legarugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
                                                        

 

 

COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n. 193 - 2007/08

 

 

Monza, 7 giugno 2008 - Nell’atto conclusivo del Groupama Assicurazioni Super10 il Cammi Calvisano sconfigge 20 a 3 il Benetton Treviso, vincitore proprio qui a Monza delle ultime due edizioni, laureandosi per la seconda volta Campione d’Italia davanti ad oltre 9000 spettatori.

Parte bene il Calvisano che sfrutta nei primi minuti la maggior dinamicità dei trequarti con Treviso che si difende bene. Col passare dei minuti il Benetton si crea pericoloso ma è il Cammi Calvisano a passare in vantaggio con Griffen al 15’che trasforma un calcio di punizione concesso a causa di un fallo dei trevigiani in una touche. Dopo pochi minuti Treviso rimane in 14 per l’espulsione temporanea di Antonio Pavanello ma Calvisano non riesce ad approfittarne. Ristabilità la parità numerica la Benetton si porta in attacco tenendo il possesso ma senza capitalizzare. Sul finire della prima frazione di gioco va in meta Treviso ma l’arbitro chiede l’intervento del TMO che annulla.

In apertura del secondo tempo allunga Calvisano con un piazzato ma Goosen poco dopo si riporta a meno 3. La svolta della partita al 21’ del secondo tempo quando il Calvisano va in meta al termine di un’azione dei trequarti con Purll che viene placcato vicino alla linea di meta ma riesce a fare un passaggio alto per Treloar che schiaccia in meta.

Treviso reagisce portandosi in avanti senza riuscire però a segnare per merito di una gran difesa dei calvini. A 5 minuti dalla fine il Benetton Treviso rimane in inferiorità numerica per il giallo a Low che placca un avversario senza palla. Subito dopo Goosen viene espulso per offese all’arbitro spianando la strada al Calvisano che nel recupero va in meta per la seconda volta con Pratichetti e conquista il suo secondo scudetto.

 

Cammi Calvisano - Benetton Treviso 20 - 3

 

Tabellino

 

Stadio “Brianteo” - Monza

Cammi Calvisano - Benetton Treviso 20 - 3 (Pt 3-0)

Arbitro: Damasco (Napoli)

Guardalinee: Ventura (Roma) -  Rebuschi (Rovigo)
4° uomo: Bonaccorsi (Prato)
TMO: De Santis (Roma)

Marcatori: Pt 15’cp Griffen; St 7’cp Griffen, 9’cp Goosen, 21’m Treloar tr Griffen, 42’m Pratichetti tr Griffen

Cammi Calvisano: McLean; Nitoglia (19’st Stanojevic), Pratichetti, Garcia, Mafi; Buso (43’st De Marigny), Griffen (43’st Patelli); Purll, Persico, Zanni (34’st Zaffiri); Treloar, Hand (23’st Dal Maso); Vermeulen, Ghiraldini (Cap) (43’st Morelli), Bocca (15’st Mckenzie). All.: Marc Delpoux

Benetton Treviso: Williams; Mulieri, De Jager, Sgarbi, Borges; Goosen (Cap), Picone; Kingi, Louw, R. Barbieri (25’st Orlando); Van Zyl, A. Pavanello (3’st E. Pavanello); Costanzo (3’st Vidal), Sbaraglini, De Gregori (3’st Di Santo). Non entrati: Palmer, Lucchese, Marcato. All.: Franco Smith

Ammoniti: 17’pt A. Pavanello (Benetton Treviso); 36’st Low (Benetton Treviso)

Espulso: 37’st Goosen (Benetton Treviso)

Calci: Griffen (Cp 2/3; Tr 2/2); Goosen (Cp 1/2)

 

Groupama Assicurazioni Man of the match: Leonardo Ghiraldini (Cammi Calvisano)

 

Miglior Marcatore del match Birra Peroni: Paul Griffen (Cammi Calvisano)

 

Miglior atleta del match di formazione italiana Sky Sport: Paolo Buso (Cammi Calvisano)

 

 

 

Maurizio De Luca

Servizio Risultati

Lega Italiana Rugby Eccellenza

Via Viotti, 7 - 43100 Parma

Tel.: 0521/469.053-463.084

Mobile 335 76.93.251

Fax: 0521/467.500

Mail: serviziorisultati@legarugby.it           

Web: www.legarugby.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl