6 NAZIONI: UNA SETTIMANA A ITALIA - SCOZIA

In mattinata la Nazionale ha effettuato un intensa sessione di

Allegati

01/mar/2004 14.13.32 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 a5497a.jpg
 
Roma, 28 febbraio 2004


6 NAZIONI: UNA SETTIMANA ALLA GARA CON LA SCOZIA
ITALIA AL LAVORO SUL SINTETICO DELL ACQUA ACETOSA

Roma Giornata piena, quella di oggi, per i 26 Azzurri convocati dal CT della Nazionale John Kirwan in vista della sfida con la Scozia, valida per la terza giornata dell RBS 6 Nazioni 2004, in programma al Flaminio di Roma sabato 6 marzo.
In mattinata la Nazionale ha effettuato un intensa sessione di allenamento sul campo sintetico dell Acqua Acetosa, preferito a quelli in erba palesemente allentati dalla forte pioggia caduta sulla Capitale: Gonzalo Canale, il trequarti rientrato nel gruppo Azzurro dopo l infortunio alla coscia che l aveva costretto a saltare i primi due turni del 6 Nazioni, ha svolto lavoro a parte, dedicandosi in particolar modo a numerose serie di scatti ripetuti, mentre il compagno di reparto Andrea Masi e il seconda linea Santiago Dellapè si sono improvvisati pugili lavorando al sacco, eccellente mezzo per mantenere la condizione atletica di fondo.
Gli altri giocatori presenti al raduno (Stoica, impegnato in Francia, raggiungerà la training-squad Azzurra domani) si sono dedicati in particolar modo al miglioramento della condizione atletica con scatti ed altri esercizi fisici elaborati dal fitness-trainer Pascal Valentini.
La giornata della Nazionale Italiana di rugby si è poi conclusa con la consueta seduta pomeridiana di potenziamento muscolare in palestra, con Masi impegnato in una sessione di corsa in piscina.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl