KIRWAN ANNUNCIA LA FORMAZIONE ANTI-SCOZIA. PARISSE IN ATTESA DI CONFERMA

Si comunica ai colleghi giornalisti che il Commissario Tecnico della Nazionale scozzese Matt Williams incontrerà la stampa italiana venerdì 5 marzo, alle ore 14.30, presso lo Sheraton Golf Hotel di Parco dei Medici, in Roma.

Allegati

03/mar/2004 16.58.09 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma, 3 marzo 2004

 

KIRWAN ANNUNCIA LA FORMAZIONE PER SABATO

PARISSE IN ATTESA DI CONFERMA

Roma - A 72 ore dal calcio d’inizio di Italia - Scozia, 3° giornata del 6 Nazioni 2004 in programma sabato 6 marzo alle ore 14.30 allo Stadio Flaminio (diretta tv La7), il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana John Kirwan ha reso nota, al termine della consueta riunione tecnica con la squadra, la lista dei 22 giocatori convocati, che potrà subire ancora qualche modifica.

Prima di comunicare alla squadra i  nomi dei 22 convocati per la partita con la Scozia il CT ha incontrato i giornalisti nella tradizionale conferenza stampa delle ore 13.00 all’Hotel Summit, fornendo alcune anticipazioni sulla formazione che scenderà in campo sabato.

Rispondendo a una domanda sull’ eventuale impiego di Rima Wakarua all’apertura, Kirwan ha comunicato che “Wakarua non sarà in campo dal primo minuto. Ho già parlato con lui e gli ho spiegato la mia decisione: da lui mi aspetto dei miglioramenti per alcune situazioni di gioco”

Con la maglia numero 10, sabato al Flaminio, scenderà dunque Roland De Marigny, impiegato come estremo a Parigi.

Kirwan ha poi spiegato che la formazione da lui comunicata potrà subire, nei prossimi giorni, alcune variazioni: “Ho inserito Masi nel XV di partenza anche se è poco allenato e dovrà sottoporsi a un ultimo test. Qualche riserva in più per Parisse (sofferente per un risentimento ai muscoli addominali), che venerdì ha in programma un test volto a verificarne la condizione. Canale - ha proseguito Kirwan -  ha svolto invece un allenamento al 100% e il suo utilizzo contro la Scozia è certo. Infine - ha concluso l’ex All Black - Persico ha ricevuto un colpo al ginocchio in allenamento, ma le sue condizioni non ci preoccupano particolarmente”.

Analizzando in prospettiva il match con la Scozia il CT Azzurro ha spiegato quale prestazione si aspetta dalla propria squadra: “Rispetto alla gara con la Francia voglio vedere in particolar modo un miglioramento in touche, ma sarà importante anche la crescita della mischia e del gioco dei trequarti, su cui abbiamo lavorato molto in questi 10 giorni di ritiro. Se riusciremo ad apportare questi miglioramenti al nostro gioco potremo affrontare alla pari la Scozia e qualunque altra squadra”.

Domani, alle ore 12.00 locali, il CT della Scozia Matt Williams annuncerà a Murrayfield il XV dark blue che scenderà in campo al Flaminio.

 

ITALIA

15 MASI Andrea (Arix Viadana); 14 CANALE Gonzalo (Benetton Treviso), 13 STOICA Cristian (Montpellier), 12 DALLAN Manuel (Benetton Treviso), 11 DALLAN Denis (Benetton Treviso); 10 DE MARIGNY Roland (Overmach Rugby Parma), 9 GRIFFEN Paul (Ghial Calvisano); 8 PARISSE Sergio (Benetton Treviso), 7 PERSICO Aaron (Leeds Tykes), 6 DE ROSSI Andrea (Ghial Calvisano - cap); 5 BORTOLAMI Marco (Safilo Petrarca Padova), 4 DELLAPE’ Santiago (Benetton Treviso); 3 CASTROGIOVANNI Martin (Ghial Calvisano), 2 ONGARO Fabio (Benetton Treviso), 1 LO CICERO Andrea (Lazio&Primavera)

 

A disposizione

16 FESTUCCIA Carlo (SKG Gran Parma), 17 PERUGINI Salvatore (Ghial Calvisano), 18 CHECCHINATO Carlo (Benetton Treviso), 19 ORLANDO Silvio (Benetton Treviso)

20 PICONE Simon (Benetton Treviso), 21 WAKARUA Rima (ADMO Leonessa Brescia)

22 MAZZUCATO Nicola (Ghial Calvisano)

 

NOTA PER LE REDAZIONI

Si comunica ai colleghi giornalisti che il Commissario Tecnico della Nazionale scozzese Matt Williams incontrerà la stampa italiana venerdì 5 marzo, alle ore 14.30, presso lo Sheraton Golf Hotel di Parco dei Medici, in Roma.

La conferenza stampa della Scozia seguirà quella del CT Azzurro John Kirwan, in programma presso l’Hotel Summit di Via della Stazione Aurelia alle ore 13.00.

 

LA7, LA PROGRAMMAZIONE DEL WEEK-END

VENERDI’ LO SPECIALE “IL MONDO OVALE”

Roma - La 7, l’emittente detentrice in esclusiva dei diritti del 6 Nazioni per l’Italia, offrirà ai sempre più numerosi appassionati di rugby un week-end ricco di appuntamenti: venerdì 5 marzo, alle ore 00.05, andrà in onda lo speciale “Il Mondo Ovale”, della durata di 60 minuti,

mentre sabato 6 il collegamento con lo Stadio Flaminio di Roma verrà aperto alle ore 14.00 per il pre-partita di Italia - Scozia, in diretta dallo studio allestito all’interno del Flaminio stesso.

A condurre Luca Speciale e Marco Pastonesi, ospiti d’eccezione il CT John Kirwan e il Team Manager Marco Bollesan.

Inoltre, con lo studio, saranno collegate due ulteriori postazioni: Andrea Prandi dall’ingresso della Tribuna Autorità e Bruno Vesica dal Pub Italia racconteranno l’atmosfera del 6 Nazioni attraverso le parole dei VIP e dei tifosi presenti all’incontro. Nel corso dello speciale, poi, servizi sulla preparazione degli Azzurri, profili dei giocatori e immagini che hanno fatto la storia della palla ovale.

Alle 14.30 calcio d’inizio di Italia - Scozia con telecronaca affidata a Paolo Cecinelli e Stefano Bettarello.

Al termine dell’incontro interviste post-partita dagli spogliatoi del Flaminio prima di collegarsi con lo stadio di Twickenham per la telecronaca in diretta, a partire dalle 17.00, del big-match Inghilterra - Irlanda (Gianluca Barca-Fabrizio Gaetaniello).

Infine domenica, alle ore 16.00, diretta dal Millennium Stadium di Cardiff di Galles - Francia (Cecinelli-Bettarello): anche l’incontro tra i dragoni rossi e i coqs di Bernard Laporte, analogamente agli incontri del giorno prima, sarà preceduto e seguito da speciali e interviste.

 

UNDER 19: DOMANI SEL. ITALIANA - SEL. SCOZZESE

ORE 14.30 ALL’ACQUA ACETOSA

DOMENICA TEST MATCH ITALIA U19 - SCOZIA U19

Roma - L’Under 19 Azzurra ha lasciato ieri il ritiro di Avezzano, sommerso da una fitta coltre di neve, per trasferirsi a Roma, presso l’Hotel Delle Muse.

Domani, dunque, l’incontro tra la Selezione Italiana U19 e la Selezione Scozzese U19, originariamente in programma proprio ad Avezzano, si disputerà alle ore 14.30 sul campo numero 1 dell’Acqua Acetosa.

Le violente nevicate abbattutesi nell’ultima settimana sull’Abruzzo hanno inoltre provocato lo spostamento da L’Aquila a Roma del test match Italia U19 - Scozia U19 che, pertanto, si disputerà anch’esso all’Acqua Acetosa domenica 7 marzo alle ore 11.30.

Per l’incontro di domani, intanto, il Coordinatore Tecnico dell’U19 Azzurra Tiziano Casagrande  e i tecnici Luca Bot e Daniele Tebaldi utilizzerano a rotazione tutti e 26 i giocatori convocati per il raduno. Sabato è previsto l’annuncio della formazione per il test match del giorno seguente.

 

Questi gli Azzurrini U19:

BENETTI (ARD Rovigo), BERTETTI (Modul Block Udine), BISCEGLIE (Lofra Mirano), BRESSONS (ARD Rovigo), BUZAJ (SKG Gran Parma), CAGNONI (Ghial Calvisano), CANALE (Benetton Treviso), CANDIAGO (Benetton Treviso), CHINELLATO (Benetton Treviso), COMELATO (Lofra Mirano), DE GENNARO (Rugby Club Sammaritano), FORCUCCI (Conad L’Aquila), FRATI (SKG Gran Parma), GOBBO (Benetton Treviso), LORENZINI (U.R. Capitolina), LUCCHESE (Benetton Treviso), MICHELINI (Modena Rugby), MUCCIGNAT (Modul Block Udine), NEGRIOLLI (Safilo Petrarca Padova), PEDRETTI (Lazio&Primavera), PELIZZARI (Benetton Treviso), PETTINARI (Ghial Calvisano), PRATICHETTI (U.R. Capitolina), RUSSO (Rugby Benevento), VEDRANI (ARD Rovigo), VICERE’ (Rugby Benevento).

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl