6 NAZIONI: DOMANI A DUBLINO IRLANDA - ITALIA (DIRETTA LA7 ORE 14.30)

Allegati

19/mar/2004 17.01.30 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma, 19 marzo 2004

 

6 NAZIONI

DOMANI A DUBLINO IRLANDA - ITALIA (La7, ore 14.30)

Dublino – Il bel tempo gli Azzurri lo hanno lasciato in Italia. A Dublino, dove domani affronteranno al Lansdowne Road (ore 13.30 locali, 14.30 in Italia, diretta tv La7) l’Irlanda nella quarta giornata del 6 Nazioni 2004, siamo infatti nel pieno inverno irlandese: forte vento gelido, scrosci di pioggia e temperatura rigida.

“Peggio per loro – ha commentato questa mattina il CT Azzurro John Kirwan al termine dell’allenamento a Lansdowne Road – per noi che difenderemo è molto meglio!”

Il clima all’interno della squadra è, invece, decisamente migliore di quello atmosferico. Ha contribuito senz’altro anche la lunga visita del Presidente della FIR, Giancarlo Dondi, trattenutosi anche a mangiare allo stesso tavolo della squadra.

“In questa squadra io credo molto – ha detto il Presidente Dondi – anche se, forse, manca ancora un poco di esperienza internazionale. E’ un gruppo di ragazzi meravigliosi, che lavorano sodo e che vogliono arrivare. Sono certo che, se sapremo aspettare ed avere fiducia in loro, avremo una Nazionale che ci darà grandi soddisfazioni. Cosa voglio da loro? Affrontano una grandissima squadra come l’Irlanda, ma sono maturi per riuscire a fare il proprio gioco. Ma non dobbiamo illuderci anche se, sino a prova contraria, ogni partita fa storia a sé. Dunque, speriamo di giocare noi ad altissimo livello e che l’Irlanda non ripeta la partita vinta a Twickenham due settimane fa contro l’Inghilterra!”.

Le motivazioni, sono questi i valori decisivi in una partita di rugby ad altissimo livello come quella di domani a Lansdowne Road. Kirwan: “Il lavoro tecnico, tattico e psicologico per affrontare questa partita è stato fatto, e bene. Importante, domani, è aggiungere qualcosa di più. Noi dobbiamo continuare ad avere l’atteggiamento degli ultimi arrivati e di coloro che vanno in campo perché hanno sempre qualcosa ancora da dimostrare e senza rilassarsi mai un attimo. La loro motivazione, infatti, è più grande della nostra, gli irlandesi sanno di giocarsi, contro di noi, la vittoria nel 6 Nazioni…”

Checchinato può essere quella motivazione in più?

“Checchinato ha dato 15 anni di vita alla Nazionale. E questo è un momento che deve essere celebrato. Anche io ho vissuto questo momento da giocatore. Sono momenti belli, ma anche tristi. Sai che stai mettendo da parte una fase della tua vita e che non si può tornare indietro. Perciò è importante che i suoi giovani compagni Azzurri lo aiutino a finire la sua carriera nel migliore dei modi”.

Come vorrebbe Kirwan che andasse la partita?

“Vorrei rimanere in partita sino alla fine per vincerla. I ragazzi vanno in campo fiduciosi e per dare tutto. Non accetterei che andassero in campo senza questo spirito. Se avranno questa attenzione saranno competitivi fino alla fine e rischieranno anche di vincere…”.

Sul fronte irlandese da segnalare che il CT Eddie O’Sullivan ha dovuto rinunciare all’ultimo momento al seconda linea Paul O’Connell (problemi al costato), che verrà sostituito in campo da Donncha O’Callaghan. In panchina andrà Gary Longwell. Kirwan ha invece confermato la formazione annunciata mercoledì, con Canale estremo e Masi in panchina.

 

 

 

IRLANDA – ITALIA, Torneo delle 6 Nazioni 2004, IV turno

Dublino – Lansdowne Road, ore 13.30 locali (14.30 italiane – diretta tv La7)

Irlanda: 15 Girvan Dempsey; 14 Shane Horgan, 13 Gordon D'Arcy, 12 Brian O'Driscoll (cap), 11 Geordan Murphy; 10 Ronan O'Gara, 9 Peter Stringer; 8 Anthony Foley, 7 Keith Gleeson, 6 Simon Easterby; 5 Donncha O'Callaghan, 4 Malcolm O'Kelly; 3 John Hayes, 2 Shane Byrne, 1 Reggie Corrigan.

A disposizione: 16 Frankie Sheahan, 17 Marcus Horan, 18 Gary LONGWELL, 19 Victor Costello, 20 David Humphreys, 21 Guy Easterby, 22 Kevin Maggs.

 

Italia: 15 Gonzalo Canale; 14 Nicola Mazzucato, 13 Cristian Stoica, 12 Matteo Barbini, 11 Denis Dallan; 10 Roland De Marigny, 9 Paul Griffen; 8 Scott Palmer, 7 Aaron Persico, 6 Andrea De Rossi (cap); 5 Marco Bortolami, 4 Carlo CheccHinato; 3 Martin Leandro Castrogiovanni, 2 Fabio Ongaro, 1 Andrea Lo Cicero.

A disposizione:16 Carlo Festuccia, 17 Salvatore Perugini, 18 Santiago DellapE’, 19 Roberto Mandelli, 20 Simon Picone, 21 Andrea Masi, 22 Mirco Bergamasco.

 

Arbitro: Kelvin Deaker (Nuova Zelanda)

Giudici di linea: Chris WHITE (Inghilterra), Rob DICKSON (Scozia)

TMO: Roy MAYBANK (Inghilterra)

 

CHECCHINATO E STOICA: DUE VITTORIE SULL’IRLANDA

Dublino – L’Irlanda è la squadra dei Paesi che partecipano al 6 Nazioni con cui l’Italia ha vinto più volte. Infatti, nei 10 test match sino ad oggi disputati, l’Italia ha centrato tre successi, uno dei quali addirittura a Dublino, nel 1997, per 29-37.

Gli unici due Azzurri domani in campo a poter vantare nel proprio palmares due vittorie sugli irlandesi sono Carlo Checchinato e Cristian Stoica: entrambi, infatti, erano in campo sia a Dublino il 4 gennaio del 1997 (Irlanda – Italia 29-37) che a Bologna il 20 dicembre dello stesso anno (Italia – Irlanda 37-22)

Da quando, però, l’Italia è entrata a far parte del 6 Nazioni, gli Azzurri sono ancora alla ricerca del primo successo sul XV d’Irlanda.

 

IRLANDA – ITALIA, I PRECEDENTI

Limerick, 30/08/2003                          Irlanda – Italia                     61-6

Roma, 22/02/2003                               Italia – Irlanda                     13-37 (6 Nazioni)

Dublino, 23/03/2002                            Irlanda – Italia                     32-17 (6 Nazioni)

Roma, 03/02/2001                               Italia – Irlanda                     22-41 (6 Nazioni)

Dublino, 04/03/2000                            Irlanda – Italia                     60-13 (6 Nazioni)

Dublino, 10/04/1999                            Irlanda - Italia                     39-30

Bologna, 20/12/1997                           Italia – Irlanda                     37-22

Dublino, 04/01/1997                            Irlanda – Italia                     29-37

Treviso, 06/05/1995                            Italia – Irlanda                     22-12

Dublino, 31/12/1988                            Irlanda – Italia                     31-15

 

MANDELLI, PRIMA PANCHINA

DEL FAVA VERSO IL GALLES?

Dublino – Tra i volti più sorridenti della comitiva Azzurra spicca senz’altro quello di Roberto Mandelli che domani, per la prima volta, entra nei 22, in panchina con il numero 19.

Il forte terza linea del Ghial Calvisano è elettrizzato all’idea: “Un passettino alla volta mi sto avvicinando alla maglia Azzurra, all’esordio sul campo in Nazionale. Sono nel gruppo ormai dalle ultime partite di questo 6 Nazioni ma, per ora, sono andato sempre in tribuna. Questa volta è arrivata la panchina. Sono felicissimo e pronto a giocare e a dare il meglio in qualsiasi momento”.

Lo stesso discorso vale anche per Picone, il giovane mediano di mischia del Benetton, che con il numero 20 è il vice-Griffen.

Per l’ultima novità, Carlo Antonio Del Fava (ieri sera in campo a Pomezia con l’Under 25), invece la sua aggregazione alla spedizione Azzurra in Gran Bretagna dipenderà dal video girato ieri dal video analyst Franco Properzi, che ha raggiunto in giornata Dublino.

Il CT John Kirwan studierà la prestazione del seconda linea dell’Overmach Parma per una più attenta valutazione sull’impiego futuro del giocatore.

 

LA7, ANCORA UN WEEK-END DI GRANDE RUGBY

Roma – Come di consueto l’emittente La7, proprietaria in esclusiva per l’Italia dei diritti dell’RBS 6 Nazioni, trasmetterà in diretta i tre incontri della quarta giornata. Questa la programmazione televisiva:

 

SABATO 20 MARZO

Ore 14.30, Dublino - Lansdowne Road

Diretta IRLANDA – ITALIA (telecronaca Paolo Cecinelli – Stefano Bettarello)

 

Ore 17.00, Twickenham

Diretta INGHILTERRA – GALLES (telecronaca Gianluca Barca – Fabrizio Gaetaniello)

 

DOMENICA 21 MARZO

Ore 16.00, Edimburgo – Murrayfield

Diretta SCOZIA – FRANCIA (telecronaca Paolo Cecinelli – Stefano Bettarello)

 

L’ITALIA SEVEN VERSO HONG KONG

Roma –Marco Gabrielli e Fabio Roselli hanno reso noti oggi i nomi dei 12 atleti convocati per prendere parte dal 26 al 29 marzo, al più classico dei tornei riservati al rugby a sette giocatori, l’”Hong Kong Seven”.

Gli Azzurri si ritroveranno domani a Roma, presso il Centro Sportivo Borghesiana, ed effettueranno domenica una doppia sessione di allenamento prima di volare in Asia, lunedì mattina, in vista degli appuntamenti di venerdì, sabato e domenica. L’unico dubbio, per lo staff tecnico Azzurro, è legato alla presenza di Ezio Galon (La Rochelle).

Questi gli atleti a disposizione del tecnico romano:

 

BIRCHALL Aldo Anthony (Overmach Rugby Parma), BORTOLUSSI Steven (Arix Viadana), CAIONE Carlo (Conad L’Aquila), DRAGOTTO Javier (Bassa Bresciana), GALON Ezio (La Rochelle), MANNATO Antonio (SKG Gran Parma), MARANGON Francesco (Overmach Rugby Parma), MARTIN Luca (ARD Rovigo), PACE Samuele (Overmach Rugby Parma), PUCCIARIELLO Tomas (Arras), ROBERTSON Kaime Paul (Arix Viadana), SCAPOLI Alessio (Arix Viadana).

 

175 AZZURRINI AI RADUNI DI APRILE

EUROPEO FIRA U18 E TORNEO DEL MEDITERRANEO

Roma – Saranno ben 175 i giovani Azzurrini che, nei primi giorni di aprile, daranno vita a una folta schiera di raduni e incontri internazionali sparsi su tutto il territorio italiano.

Dal Campionato Europeo FIRA U18 in programma in Veneto e Friuli al 1° Torneo del Mediterraneo che si disputerà a Palermo, passando per la doppia sfida dell’Italia 16 alle England Schools U16 e al Galles U16, per il Coordinatore delle Nazionali Juniores Luigi Donatiello e i suoi collaboratori un periodo particolarmente impegnativo è alle porte.

Questo il programma completo dell’intensa attività delle Nazionali Juniores per il prossimo periodo:

 

 

 

CAMPIONATO EUROPEO FIRA U18 – Treviso 2/11 aprile

L’Italia U18 di Gianluca Guidi e Mario Pavin si radunerà a Treviso, a partire dal 2 aprile, per preparare il Campionato Europer FIRA di categoria, al via a partire dal 4 aprile. Primo appuntamento contro la Georgia, Nazione emergente del movimento rugbistico internazionale.

Questi gli atleti convocati per la rassegna continentale giovanile:

 

BARBIERI Andrea (Rugby Etruria Piombino), BASSI Nicolò (Benetton Treviso), CECCATO Enrico I (Rugby Paese), CECCATO Enrico II (San Marco Mogliano), CESELIN Marco (Benetton Treviso), DE MICHELIS Filippo (U.R. Capitolina), DERBYSHIRE Paul (I Cavalieri Prato), FILIPPUCCI Marco (Benetton Treviso), GEROTTO Federico (Benetton Treviso), GIAMPIETRI Daniele (Rugby Gran Sasso), GIAZZON Davide (San Marco Mogliano), GIOVANCHELLI Lorenzo (I Cavalieri Prato), MURRI Salvatore (U.R. Capitolina), NARDI Lorenzo (Lazio&Primavera), PAGHERA Mauro (Ghial Calvisano), PAOLI Matteo (Rugby Frascati), PAOLUCCI Stefano (Conad L’Aquila), PAVAN Riccardo (Benetton Treviso), PRIVITERA Raffaele (Rugby Noceto), ROMEI Enrico (I Cavalieri Prato), SANTAMARIA Roberto (ARD Rovigo), SELVAGGIO Nicola (CUS Genova), SEMENZATO Fabio (Rugby Paese), SEPE Michele (Lazio&Primavera), SOLA Andrea (Modena Rugby), TVERAGA Mantvydas (Piacenza 1947).

 

Gli appuntamenti dell’Italia U18 al Campionato Europeo:

FavaroVeneto, 4 aprile

Italia U18 – Georgia U18

Treviso, 7 aprile

Semifinale Vincente ITALIA - GEORGIA /  Vincente Francia – Portogallo

Treviso, 10 aprile

Finali Campionato Europeo FIRA U18

 

1° TORNEO DEL MEDITERRANEO – Palermo 1/10 aprile

Con la Nazionale Italiana U18 impegnata negli stessi giorni in Veneto per i Campionati Europei FIRA U18 saranno l’Italia U18 “B” e la Selezione Italiana dei Comitati Regionali U18/19 a rappresentare il rugby Azzurro al 1° Torneo del Mediterraneo, organizzato dalla FIR e in programma a Palermo dall’1 al 10 di aprile.

L’U18 “B” affronterà dapprima i pari età del Marocco e poi la Spagna U19 per tentare di garantirsi l’accesso alla finalissima, mentre la Selezione dei Comitati Regionali U18/19 se la vedrà prima contro la Tunisia U18 e, successivamente, contro la Francia U18.

Questi gli atleti convocati con l’Italia U18 “B” e con la Selezione dei Comitati Regionali:

 

ITALIA U18 “B”

BAIANO Angelo (Venezia Mestre), BORGHETTO Andrea (Benetton Treviso), BURANI Renato (Rugby Livorno), BUSO Paolo (Ghial Calvisano), CARRARETTO Steven (San Marco Mogliano), COLAIUDA Aldo (Conad L’Aquila), COSTANTINI Rambo (I Cavalieri Prato), DAMIANI Paolo (Rugby Roma), FLAMMINI Fabio (Conad L’Aquila), FOSSELLI Andrea (Lazio Old Clan), FRANZOI Nicola (Lofra Mirano), MAZZONI Lorenzo (I Cavalieri Prato), MERLO Andrea (ARD Rovigo), MINARI Matteo (SKG Gran Parma), MOLAIOLI Bruno (U.R. Capitolina), PAVAN Gilberto (Benetton Treviso), ROTA Pierpaolo (Lazio&Primavera), SACCARDO Alberto (Safilo Petrarca Padova), SCARNECCHIA Leopoldo (Rugby Roma), SGARBI Alberto (Rugby Silea), SPADARO Massimo (Arix Viadana), TEODORINI Andrea (CUS Ferrara), VILLANI Giuseppe (Benetton Treviso), ZANATTA Andrea (Benetton Treviso), ZEOLI Giuseppe (U.R. Sannio), ZONTA Riccardo (Rugby Bassano)

 

 

 

SELEZIONE ITALIANA DEI COMITATI REGIONALI U18/19

BENEDETTI Simone (Frascati Minirugby), BRICOLI Tommaso (Overmach Rugby Parma), BROGI Dario (I Cavalieri Prato), BRUNI Lorenzo (Lazio&Primavera), BUSARDO Tobia (Palermo Rugby), CAMUFFO Marco (Venezia Mestre), CREMASCOLI Riccardo (Rugby Union 96), DALDOSS Davide (Ghial Calvisano), DEL NEVO Diego (SKG Gran Parma), FANCHIN Giacomo (ARD Rovigo), FARINA Giorgio (Rugby Frascati), FENEZIANI Valentino (Rugby Gran Sasso), GIANNI Nicola (Overmach Rugby Parma), GORACCI Andrea (Ist. Tec. Capitini), MAINARDI Francesco (Safilo Petrarca Padova), MATTIOLI Alessandro (Overmach Parma), MESSINA Manuel (S.C. Zagara Rugby), PICCHI Alessandro (Rugby Roma), ROSSATO Pietro (Safilo Petrarca Padova), SALVI Nicola (Ghial Calvisano), SCAVONE Tommaso (Rugby Jesi), SELLA Bernardo (Biella Rugby), TREVISAN Francesco (San Donà), VENTURATO Gabriele (San Donà), VERZOLA Matteo (CUS Ferrara), ZACCARDA Claudio (Rugby Frascati)

 

Gli appuntamenti dell’Italia U18 “B”:

Palermo, 2 aprile 2004

ITALIA U18 – MAROCCO U18

Palermo, 6 aprile 2004

ITALIA U18 – SPAGNA U19

Palermo, 9 aprile 2004

FINALI 1° TORNEO DEL MEDITERRANEO

 

Gli appuntamenti della Selezione Italiana dei Comitati Regionali:

Palermo, 4 aprile 2004

TUNISIA U18 – SELEZIONE ITALIANA DEI COMITATI REGIONALI

Palermo, 6 aprile 2004

FRANCIA U18 – SELEZIONE ITALIANA DEI COMITATI REGIONALI

Palermo, 9 aprile 2004

FINALI 1° TORNEO DEL MEDITERRANEO

 

GALLES U16 – ITALIA “16” – Tirrenia 29 marzo/Cardiff 4 aprile

L’Italia 16 affronterà a Cardiff, il 3 aprile alle ore 15.00 locali, la Nazionale U16 del Galles.

Il raduno degli Azzurrini avrà inizio a Tirrenia, presso il Centro C.O.N.I., il 29 marzo. Partenza per il Galles giovedì 1 aprile. Questi i convocati, che si ritroveranno poi a La Spezia, il 7 aprile, per preparare la sfida alle England Schools U16:

 

BECCARIS Luca (Ghial Calvisano), BORSI Alessandro (Sondrio Rugby), CRISTIANO Filippo (CUS Torino), DAL CORSO Alberto (Petrarca Rugby Junior), DE FRANCO Pasquale (Rugby Benevento), DI LAURA FRATTURA Giorgio (Rugby Roma), DI MASSIMO Marco (Conad L’Aquila), DUCA Natale (Arix Viadana), DUCA Davide (Frascati Minirugby), FANTINI Matteo (Edera Forlì), FRONZONI Francesco (I Cavalieri Prato), GATTO Nicola (Rugby Monselice), INNOCENTI Lorenzo (Petrarca Rugby Junior), MARTINELLI Eugenio (U.R. Sannio), MILAZZO Simone (Lazio&Primavera), PATANIA Antonio (Petrarca Rugby Junior), RIGHETTI Giacomo (Petrarca Rugby Junior), RUBINI Giulio (Frascati Minirugby), TEBALDI Tito (Rugby Noceto), VALCASTELLI Pietro (Rugby Roma), ZAMPIRON Andrea (Petrarca Rugby Junior)

 

Cardiff, 3 aprile 2004

GALLES U16 – ITALIA 16

 

ITALIA “16B” – ENGLAND Schools U16  - La Spezia 4/7 aprile

L’Italia 16 “B” affronterà a La Spezia, mercoledì 7 aprile alle 15.30, le England Schools U16. Il raduno degli Azzurrini avrà inizio presso il Centro CONI di Tirrenia il 4 aprile. Trasferimento a La Spezia il giorno stesso dell’incontro.

I convocati:

 

BORBONI Emanuele (Rugby Rovato), BUSATO Michele (Ruggers Tarvisium), CAPULLI Fabio (Conad L’Aquila), CIALONE Alessandro (Conad L’Aquila), CITTADINI Matteo (Rugby Rovato), CRIVELLER Francesco (Ruggers Tarvisium), CROTTI Riccardo (Amatori Milano), CUCCHIO Matteo (Petrarca Rugby Junior), FIDANZA Giovanni (Conad L’Aquila), FIORILLO Lorenzo (Lazio&Primavera), FOGAGNOLI Dario (San Donà), FORTE Francesco (Rugby Roma), MANGHI Rocco (Amatori Parma), PALEARI Ezio (Rugby Monza), PEDRAZZANI Nicola (Rugby Brescia), POGGI Fabio (Marco Polo Genova), SCIAMANNA Plinio (Old Pescara), SPEZIALI Alessandro (Rugby Perugia), STURLESE Marco (Rugby Spezia), TIMPERI Raffaele (U.R. Capitolina), TODINI Andrea (Rugby Roma), VEZZOSI Filippo (I Cavalieri Prato)

 

La Spezia, 7 aprile 2004

ITALIA 16 “B” – ENGLAND SCHOOLS U16

 

ITALIA 16 England Schools U16 – La Spezia 7/11 aprile

Impegnativo test match, sabato 10 aprile a La Spezia, per l’Italia 16 che scenderà in campo contro la selezione scolastisca inglese delle England Schools U16. Questi gli atleti convocati per il raduno, che avrà inizio presso il Centro C.O.N.I. di Tirrenia alle 18.00 di mercoledì 7 aprile:

 

BECCARIS Luca (Ghial Calvisano), BORSI Alessandro (Sondrio Rugby), CRISTIANO Filippo (CUS Torino), DAL CORSO Alberto (Petrarca Rugby Junior), DE FRANCO Pasquale (Rugby Benevento), DI LAURA FRATTURA Giorgio (Rugby Roma), DI MASSIMO Marco (Conad L’Aquila), DUCA Natale (Arix Viadana), DUCA Davide (Frascati Minirugby), FANTINI Matteo (Edera Forlì), FRONZONI Francesco (I Cavalieri Prato), GATTO Nicola (Rugby Monselice), INNOCENTI Lorenzo (Petrarca Rugby Junior), MARTINELLI Eugenio (U.R. Sannio), MILAZZO Simone (Lazio&Primavera), PATANIA Antonio (Petrarca Rugby Junior), RIGHETTI Giacomo (Petrarca Rugby Junior), RUBINI Giulio (Frascati Minirugby), TEBALDI Tito (Rugby Noceto), VALCASTELLI Pietro (Rugby Roma), ZAMPIRON Andrea (Petrarca Rugby Junior)

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl