CAPITOLINA A ROVIGO. RUBIO:"MI ASPETTO CONTINUITA' E CARATTERE"

RUBIO:"MI ASPETTO CONTINUITA' E CARATTERE" E' partita alle 13 alla volta di Rovigo la Capitolina di Pancho Rubio, subito dopo il pranzo al Campo dell'Unione.

03/ott/2008 14.24.14 AlmavivA Capitolina Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

E’ partita alle 13 alla volta di Rovigo la Capitolina di

Pancho Rubio, subito dopo il pranzo al Campo dell’Unione.

Domani, alle ore 16, l’appuntamento sarà importante per

la formazione di Via Flaminia, che dopo 3 gare di Super10

è ancora a secco di punti. Non è questione di far

drammi, perché la squadra è nuova ed il calendario era

decisamente “proibitivo”, per questo i ragazzi ed il

tecnico sono molto sereni e fiduciosi, pur sapendo che di

fronte ai propri tifosi Rovigo è una squadra difficile da

affrontare, tanto che alla seconda giornata ha battuto 46-16

i campioni d’Italia di Calvisano.

«E’ una partita delicata, anche perché in casa di

Rovigo è sempre difficile giocare - ha spiegato coach

Pancho Rubio -. Noi affrontiamo questa gara con tanta voglia

di riscatto e con la consapevolezza che stiamo lavorando

bene. Ancora non abbiamo punti, purtroppo, ma andiamo ad

affrontare questo impegno per vedere se riusciremo a

cambiare questo trend. Mi aspetto dai miei ragazzi una prova

di carattere. Anche perché quando sei in difficoltà

l’ultima cosa che devi fare è alzare le braccia ed

arrenderti. Dobbiamo crederci e tirare fuori la grinta, ma

da questo punto di vista devo dire che la squadre non è

mai mancata. Tutti vogliono dimostrare quello che valgono e

sono in cerca di rivincita. Dal punto di vista tecnico

dobbiamo continuare a migliorare, così come abbiamo fatto

in queste partite, passo dopo passo. La cosa fondamentale

è trovare continuità, perché da questo punto di vista

abbiamo avuto qualche difficoltà. Stiamo lavorando su

questo aspetto e speriamo domani di vederne i frutti in

campo».



Tante le novità nella formazione titolare, come

l’ingresso dall’inizio di Bustos ed Haidar e la fiducia

nei confronti di Riccardo Bocchino in apertura, così come

la conferma dal primo minuto di Rebecchini, dopo la buona

prova contro Calvisano: «Non c’è un motivo

particolare, ce ne sono diversi. Prima di tutto perché

siamo già alla terza partita ed è giusto variare e dare

fiducia a tutti quelli che meritano in allenamento. C’è

anche un po’ di stanchezza, per questo cerchiamo di fare

dei cambi e ruotare tutti gli elementi a disposizione,

magari provando a cambiare qualcosa».



La squadra arriverà prima di cena a Rovigo, dove

effettuerà un allenamento di rifinitura prima del

soggiorno in albergo.



PROBABILE FORMAZIONE



Manawatu; Molaioli, Caffaratti, Myring, Rebecchini;

Bocchino, Toniolatti; Abadje, Leonardi, Vermaak, Llanos,

Vaggi; Bustos, Haidar, Guatieri. A disposizione: Cerqua,

Pietrosanti, Martino, Ventricelli, Gentile, Chiesa, Sepe.

All. Rubio



Francesco Carotti

Uff.Stampa AlmavivA Capitolina

328/0945364





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl