ultime sul super 10

02/apr/2004 18.51.44 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Ufficio Stampa FIR
+39 06 3685 7832
+39 06 3685 7102 (fax)
www.federugby.it

Roma, 2 aprile 2004

 

RIPARTE IL SUPER 10

CON 5 PARTITE DA BRIVIDO

 

Dopo tre mesi lunghi ed intensi per il rugby nazionale, con la partecipazione al Torneo Sei Nazioni e l’assegnazione del primo titolo stagionale al Ghial Calvisano, riprende nel weekend il Findomestic Super 10 con la disputa della 9a giornata, ultima del girone di andata in programma sabato 3 e domenica 4 aprile. Con l’introduzione dell’ora legale gli incontri inizieranno alle ore 16.00

In collaborazione con la LIRE ecco le ultime sul week end.

Si riparte da un Benetton Treviso, imbattuto e al comando della classifica, che sarà impegnato a Rovigo contro l’ARD (sfida n.109) in un match reso ancora più incerto dall’incognita sullo stato di forma dei numerosi nazionali reduci dal Sei Nazioni. Da non sottovalutare le indicazioni emerse nel corso della seconda fase di Coppa Italia, dove l’innesto di Peens sembra avere giovato alla compagine polesana.

Il primo trofeo messo in bacheca ha certamente offerto una carica supplementare di entusiasmo al Ghial Calvisano che a soli sette giorni di distanza si troverà di fronte un Arix Viadana uscito sempre sconfitto nei tre confronti stagionali in Coppa Italia. Uno scontro diretto di particolare interesse sul piano tecnico, vista la qualità delle squadre, entrambe in grado di approfittare di un eventuale passo falso della capolista. Ghial Calvisano-Arix Viadana inaugura la trasmissione serale del sabato su Sky Sport 2 che proporrà l’incontro in differita alle ore 21.00, con la telecronaca di Antonio Raimondi e il commento tecnico di Federico Fusetti.

Per Overmach Rugby Parma e Safilo Petrarca due trasferte molto insidiose rispettivamente a L’Aquila e Parma, sponda SKG. La squadra di Ghini, che aspira ai play-off ma è reduce da due gare deludenti costate la clamorosa eliminazione in Coppa Italia, troverà al “Fattori” una Conad alla caccia disperata di punti, ma rivitalizzata dagli innesti del seconda linea Tredoux, del tallonatore Pani, del mediano di mischia Legora e soprattutto dal recupero di una pedina quale Facundo Lopez. Stesse dinamiche nel match che al “Lanfranchi” di Parma vedrà opposte SKG GrAN e Safilo Petrarca che potranno per di più allineare i migliori elementi: lo spettro della retrocessione e della mancata qualificazione ai play-off faranno sì che non si faranno sconti.

Nel posticipo televisivo domenicale tiene banco la drammatica sfida-salvezza tra Rugby Roma e Admo Leonessa, con i bresciani che si presentano nella capitale con un solo, prezioso punto di vantaggio. Le indicazioni positive emerse nell’ultimo mese, con le due vittorie su Overmach e Benetton, destano curiosità in merito all’effettiva crescita della compagine capitolina. A consolidare invece le ambizioni dei bresciani, il recupero di pedine importanti nello scacchiere, in particolare per quanto riguarda il pacchetto di mischia anche se, secondo le ultime notizie, pare scontata l’assenza di Wakarua. Il match verrà trasmesso in diretta su RAI Sport Satellite dalle 15.55, telecronaca di Andrea Fusco, commento tecnico di Ermanno Palmerio. 

 

BOLLESAN E LO CICERO SU LA7

Il panorama televisivo della giornata di domani, sabato, prevede anche uno SPECIAL su  LA7  a consuntivo del SEI NAZIONI 2004. Paolo Cecinelli  incontra Marco Bollesan ed Andrea Lo Cicero per  ripercorrere il cammino fatto e dare uno sguardo al futuro.

Il programma è inserito nella trasmissione SPORTISSIMO  che inizia alle 17.10.

 

 

 

 

PROGRAMMA 9a Giornata

Sabato 3 aprile - ore 16.00

Ghial Calvisano v Arix Viadana (differita Sky Sport 2 ore 21.00)

ARD Rovigo v Benetton Treviso

SKG GrAN Parma v Safilo Petrarca Padova

Conad L’Aquila v Overmach Rugby Parma 

 

Domenica 4 aprile - ore 16.00 - diretta RAI Sport satellite

Rugby Roma v Admo Leonessa Bs

 

CLASSIFICA

Benetton Treviso 35p, Ghial Calvisano 29p, Arix Viadana 27p, Overmach Parma 22p, Safilo Petrarca Padova 19p, ARD Rovigo 15p, SKG GrAN Parma 13p, Admo Leonessa 12p, Rugby Roma 11p, Conad L'Aquila 8p.

 

Radio.

Questi gli appuntamenti di informazione radiofonica del weekend. Su Radio RAI 1, all’interno del programma “Baobab- sabato sport”, notizie e aggiornamenti a partire alle 14.15, alle 20.00 commento della giornata a cura della redazione.

La programmazione di Radio 24 prevede spazi di informazione nei notiziari del sabato, domenica e lunedì. Nel corso del programma “A Tempo di Sport”, in onda sabato e domenica, spazio ai commenti e risultati presentati da Giacomo Bagnasco a partire dalle 15.00.

 

ULTIME DALLE SEDI

 

Stadio “Tommaso Fattori” Ore 16.00

Conad L’Aquila v Overmach Rugby Parma

Arbitro: Alessandro Milan (Rovigo)

Conad L’Aquila. Durante il lungo stop lo staff medico è riuscito a recuperare un buon numero di atleti permettendo così di superare l’emergenza infortuni che ha contraddistinto i mesi di dicembre e gennaio. . Le note liete arrivano dai nuovi acquisti che, nel corso della fase di avvicinamento al campionato, hanno destato una buona impressione. Partiranno infatti titolari Legora, che ha giocato anche in Coppa Italia, Tredoux e Pani che sono all’esordio stagionale.

Probabile formazione: Carpente; Napoli, Acuna, N.Canavosio, Scipioni; Cagnolo, Legora; Brignoni, Caione Tagliavento; Tredoux, Lopez; Rapetti, Pani, Sanchez. A disposizione: Alfonsetti, Mazino, F.Parisse, Soccorsi, Hostiè, Fontanazza, Tripodi.

 

Overmach Parma. Overmach Parma. Pilat; Tuilagi, Shanahan, Preo, Marangon; De Marigny, Pellicena; Ainley, Birchall, Motu; Del Fava, Pascu; Gennari, Busato, Golfetti.

 

Stadio ”Mario Battaglini” ore 16.00

ARD Rovigo v Benetton Treviso

Arbitro: Giulio De Santis (Roma)

 

ARD Rovigo. Impegno di tutto rispetto per i rossoblu attesi da subito a misurarsi con i trevigiani di Green. "Non sarà un incontro a senso unico - sottolinea Mario Borgato neo direttore sportivo con Beppe Favaretto - statene certi. Le stracittadine indipendentemente dal tasso tecnico sfuggono a qualsiasi pronostico. Dopo i successi importanti tra le mura di casa con Calvisano e Gran Parma, nei bersaglieri c’è la voglia di battere i trevigiani favoriti sulla carta, ma che di sicuro troveranno pane per i loro denti". La settimana intanto è trascorsa all’insegna di allenamenti mirati alla tenuta fisica e all’occupazione gli spazi in campo, ciò che predica e pretende il coach Zanato. Da parte loro tutti scalpitano per trovare posto in squadra. La Rosa è pressoché al complete, qualche dubbio rimane per Giorgadze e per Huespe, ma il coach stavolta ha le idee chiare. Debutto per Gert Peens che sarà schierato estremo, rientro per Dal Maso dopo l’infortunio..

Formazione annunciata: Peens; Gnesini, Martin, Pellegrini, Sauan; Scanavacca, Lobrauco; Wium, Ayala, Dal Maso; A. Ravanello, Lupato; Sclosa, Codo e Mauro. A disposizione: Giorgadze, Socaciu, Paolo Baratella, Bettarello, Huespe, Federico Boraso, Zuanetto.

 

Benetton Treviso. Dopo la lunga parentesi azzurra e la settimana di riposo concessa alla squadra all’indomani dell’eliminazione dalla finale della Skoda Superb Cup, la squadra è tornata al lavoro lunedì scorso a ranghi praticamente completi. Assenza di rilievo quella di Sergio Parisse che è stato sottoposto oggi ad intervento chirurgico necessario a stabilire l’entità della lesione al bicipite femorale destro. In dubbio gli impieghi di Checchinato (infiammazione al tendine tibiale), Manuel Dallan (lieve distorsione al ginocchio), Faliva (frattura al naso), Costanzo (contrattura), mentre per Ongaro, Dellapè e Denis Dallan la diagnosi parla di problemi di minore entità. Turn over per Gonzalo Canale e Ongaro, in dubbio gli impieghi di Picone e Pozzebon..

 

Stadio “Sergio Lanfranchi” ore 16.00

SKG GrAN Parma - Safilo Petrarca Padova

Arbitro: Antonio Lombardi (Napoli)

 

SKG GrAN Parma. Nella lista dei convocati figurano Cook, Varrella, Tanzi, Caffaratti, Saccà, Assandri, De Rossi, Frati, Villagra, Vaki, Mey, Mannato, Candiago, Vaggi, Pulli, Myburgh, Minello, Festuccia, Gatti, Artal, Nieto, Russo. “Abbiamo sfruttato il periodo di sosta per recuperare gli infortunati ed affinare la preparazione fisica e tecnica per un girone di ritorno che si presenta molto impegnativo - afferma il mister Romagnoli - Per la partita col Petrarca abbiamo a disposizione un buon numero di elementi, ma dovremo pensare ad una sorta di turn over ragionato in quanto già martedì sera saremo impegnati nel derby con l’Overmach. Due incontri casalinghi che dovremo sfruttare al meglio per far punti”.

 

Safilo Petrarca Padova. Ambrosio deve rinunciare ancora ad almeno otto giocatori della rosa Rientrano: Francesio, Mazzocco, Fernandez-Miranda e Orquera, quest'ultimo però partirà dalla panchina visto l'ottimo momento di forma di Andrea Marcato. Secondo "debutto" infine per Brett Sparg, il trequarti rientrato dal Sudafrica dopo un lungo periodo di cura e perfettamente ristabilito.

Probabile formazione: Sparg; Baroni, Barbini, Salvan, Faggiotto; Marcato, Fernandez-Miranda; Nelson, Ghiraldini, Ostiglia; Bortolami, Llanos; Damiano, Ferraro, Rizzo. A disposizione: Ercolino, Menapace, Tumiati, Mazzocco, Chillon, Francesio, Orquera.

 

Stadio “San Michele” ore 16.00

Ghial Calvisano v Arix Viadana (differita Sky Sport 2, ore 21.00)

Arbitro: Stefano Mancini (Frascati) 

 

Ghial Calvisano - Questa è la formazioni ufficiale: 1 DeCarli; 2 Moretti; 3 Perugini; 4 Mastrodomenico; 5 Purll; 6 Mayerhofler; 7 Zaffiri; 8 DeRossi (Cap.); 9 Canavosio; 10 Fraser; 11 Vodo; 12 Zanoletti; 13 Raineri;14 Mazzucato; 15 Vaccari. A disposizione: 16 Davo; 18 Castrogiovanni; 19 Intoppa; 20 Mandelli; 21 Griffen; 22 Zullo; 23 Ravazzolo.

 

Arix Viadana. Assenti gli infortunati Ceppolino, Beim, Pedrazzi, Mazzantini e Aldridge, mentre Benatti, pienamente recuperato, potrebbe fare ritorno in campo la prossima settimana.

Formazione annunciata: Steyn; Robertson, Masi, Spadaro, Accorsi, Feeney, Crane; Phillips, Angeloni, Danieli; Bowman, Bezzi; Porreca, Jimenez, Savi. A disposizione: De Bellis, Brancalion, Gumiero, Hayter, Bortolussi, Dolcetto, Zanchi..

 

Domenica 4 aprile - ore 16.00 (diretta RAI Sport Satellite)

Stadio “Tre fontane”

Rugby Roma v Admo Leonessa

Arbitro: Salvatore De Falco (Napoli)

 

Rugby Roma. Numerose le attività previste dal club in occasione del posticipo televisivo domenicale, in particolare l’iniziativa “Scopri il Terzo Tempo” che ha come obiettivo quello di far conoscere lo spirito di aggregazione che contraddistingue il rugby e che vedrà coinvolti numerosi bambini e ragazzi che avranno la possibilità di vivere una giornata a fianco di campioni nazionali ed internazionali. Il programma dell’evento si aprirà alle ore 15.00 con un torneo di mini rugby under 11 che vedrà la partecipazione delle principali scuole rugby della capitale: Rugby Roma 2000, Unione Rugby Capitolina, Frascati Mini Rugby 2001, Cus Roma, SS Lazio Mini Rugby, Rugby Ostia e Rugby Civitavecchia. A seguire, l’incontro del Findomestic Super 10 al termine del quale, in una grande area adiacente il campo di gioco, si darà inizio al Terzo Tempo aperto al pubblico che avrà così la possibilità di partecipare al buffet e incontrare i protagonisti della partita. L’ingresso allo stadio sarà gratuito. Per quanto riguarda la formazione, il coach Guy Pardiés ufficializzerà le sue scelte al termine della rifinitura prevista nella serata di oggi.

 

ADMO Leonessa.:Rima Wakarua che accusa problemi cervicali non risolti durante le ultime convocazioni con la maglia azzurra: sarà sostituito da Alessandro Buso che ha destato un’ottima impressione in Coppa Italia.

Una nota confortante riguarda invece Dion Kingi che ha recuperato in modo incredibile dopo l’intervento chirurgico al pollice e sarà sicuramente in campo a Roma , contro la squadra nella quale ha militato nella passata stagione. Da segnalare infine la presenza nella Leonessa di altri 2 ex: Alessandro Onori e Mario Pereyra.

Formazione probabile: Zitelli; Beccalli, Onori, Luke, Cavalleri; Buso, Meyer; Kingi, Gonzalez, Soffredini; Lanzi, Denhardt; Pereyra, Saviozzi, Coletti. A disposizione: Porrino, Mattei, Podestà, Bonetti, Pastormerlo, Arboit, Federzoni.

 

Iniziative. I giocatori delle due squadre scenderanno in campo indossando le magliette dell’Admo e dell’Associazione Aurora, un messaggio di sensibilizzazione verso l’attività che da anni le 2 associazioni svolgono in campo sociale: se l’Admo ha come obbiettivo principale la promozione della cultura della donazione del midollo osseo , la Comunità Aurora si prefigge di sostenere la ricerca per quanto riguarda l’adenoleucodistrofia (ALD), rara e grave malattia genetica.

 

 


 

GALLES - ITALIA: LA SFIDA CONTINUA

DOMANI A NEATH MATCH UNDER 17

 

Cardiff - La Nazionale Under 17 è atterrata ieri sera a Cardiff dove questa mattina ha proseguito la propria preparazione in vista del match di domani, sabato 3 aprile, contro i pari età gallesi. Match che si giocherà a Neath alle 15.30 locali (16.30 in Italia).

I tecnici azzurri, Vincenzo Troiani e Massimiliano Ruggiero, al termine dell’allenamento,  hanno annunciato la rosa azzurra per il match (il XV titolare più i 7 atleti della panchina):

ITALIA U17: 15 Innocenti; 14 D Massimo, 13 Franzoni, 12 Dal Corso, 11 Patania; 10 Rubini, 9 Milazzo; 8 Davide Duca, 7 Cristiano (cap.), 6 Righetti; 5 Natale Duca, 4 Beccaris; 3 Fantini, 2 Zampiron, 1 Turroni. A disposizione: 16 Borsi, 17 Gatto, 18 De Franco, 19 Poggi, 20 Tebaldi, 21 Martinelli, 2 Valcastelli. 

“Quella del Galles è una formazione che conosciamo bene avendola incontrata di recente (lo scorso 19 febbraio a Parabiago si giocò Italia 16 - Wales School , terminata 7 a 5 per i gallesi, ndr) -  spiega il coach Vincenzo Troiani -. Già allora ci rivelammo una vera sorpresa per i britannici poiché riuscimmo ad esprimere un gioco ad alto livello. Purtroppo avevamo avuto la sfortuna di giocare su un campo pesante a loro più familiare che non ci permise di sfruttare al massimo le nostre potenzialità. Nonostante ciò, il match si concluse con la segnatura di una meta ciascuno, segno di un match giocato sul piano di un grande equilibrio, la differenza l’hanno fatta i 2 punti della trasformazione messa a segno dai gallesi e da noi fallita. Sicuramente  domani ci troveremo di fronte un Galles agguerrito  ma noi non saremo da meno. Siamo qui per fare una buona esperienza”.

 

I PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE SPORTIVO

Roma - Pochi provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Sportivo in relazione alle gare dei Campionati Nazionali disputate nel week end scorso.  Riguardano, infatti, soltanto la Serie A Maschile e Serie A Femminile.

SERIE A

6 gare di squalifica: Enrico Billi (CUS Firenze)

 

 

1 gara di squalifica: Orazio Arancio (Am. Catania) e Alessandro Da Lisca (Badia)

1 gara di squalifica automatica (doppio cartellino giallo): Simone Babbo (Mogliano)

FEMMINILE SERIE A

Partita persa per 6 - 0 e 4 punti di penalizzazione in classifica per il Messina Femminile per non essersi presentata domenica scorsa nella partita contro il Gipsi Prato “entro i trenta minuti dell’ora d’inizio della gara”.

Tre gare di squalifica (per somma di una gara di squalifica automatica e due gare per infrazione all’art. 27/1 lett.e ): Mara Elena Bozzi (Pol. L’Aquila)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl