RWC U19 - SCOZIA ITALIA 31-5

RWC U19 - SCOZIA ITALIA 31-5RUGBY NOTIZIE - a cura dell'Ufficio Stampa FIR

04/apr/2004 22.49.26 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE - a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 4 aprile 2004

RWC U19: SCOZIA - ITALIA 31-5 (9-5)
UN ARBITRAGGIO FISCALE PENALIZZA GLI AZZURRINI
Durban - Sei cartellini (quattro gialli e due rossi) sono costati oggi all’Italia U19 la sconfitta per 31-5 (9-5) contro la Scozia nella terza e ultima giornata della prima fase della Coppa del Mondo di categoria, attualmente in corso a Durban, Sudafrica.
In vantaggio dopo appena 2’ con il pilone Mirko Pettinari, gli Azzurrini venivano puniti a più riprese dalla fiscalità, apparsa eccessiva, del direttore di gara, l’australiano Keane, che allontanava dal campo prima Viceré (3’), poi Comelato (28’).
Nonostante i lunghi periodi di inferiorità numerica nella prima frazione di gioco, l’Italia U19 dimostrava il proprio valore e impediva al XV scozzese di varcare la linea di meta: gli unici punti, per la Scozia, arrivavano da tre calci di punizione che permettevano ai ragazzi di Casagrande, Bot e Tebaldi di andare al riposo sul 9-5, ancora in piena corsa per la vittoria.
In avvio di ripresa, però, Keane mostrava un inspiegabile cartellino rosso al centro Pratichetti, a cui seguiva subito un giallo al seconda linea Sutto: in doppia superiorità numerica la Scozia prendeva il largo e, al 30’, l’Italia perdeva anche il mediano di mischia Lucchese, espulso per un fallo di reazione.
Poi un nuovo giallo a Pelizzari consentiva alla Scozia di chiudere l’incontro in 15 uomini contro 12 e di portare agevolmente a casa la vittoria.
Dopo la sconfitta odierna l’Italia U19 tornerà in campo giovedì 8 aprile, affrontando la Georgia in un match decisivo per la permanenza degli Azzurrini nel Gruppo A, l’elite del rugby di categoria: permanenza che sarebbe garantita in caso di vittoria sul XV georgiano. Una sconfitta, al contrario, costringerebbe l’Italia a rimandare il discorso salvezza all’ultimo incontro dei Mondiali U19, che vedrà Lorenzini e compagni affrontare l’Argentina.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl