ITALIA 16 - ENGLAND SCHOOLS 7-22 (0-19)

10/apr/2004 21.56.33 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE - a cura dell'Ufficio Stampa FIR

ITALIA 16 - ENGLAND SCHOOLS 7-22 (0-19)
La Spezia - L’Italia 16 ha confermato oggi pomeriggio, al “Montagna” di La Spezia, i progressi già evindenziati a Neath la scorsa settimana, quando gli Azzurrini di Troiani e Ruggero avevano sfiorato l’impresa contro le Wales Schools, poi vittoriose per 17-12.
Contro le England Schools Rubini e compagni sono stati superati 7-22 ma, sulla sconfitta Azzurra, pesano soprattutto due mete subite tra il 28’ e il 32’ del primo tempo, dopo che proprio l’Italia 16 aveva trascorso nella metà campo avversaria buona parte della prima frazione di gioco, arrivando in più occasioni a minacciare la linea di meta inglese.
Nonostante, al fischio finale, sia stata la rappresentativa scolastica inglese a portare a casa il successo, l’Italia 16 ha comunque dimostrato di aver raggiunto un’elevata competitività a livello internazionale, impegnando non poco, sia sul piano tecnico che su quello fisico, la formazione del tecnico Colin Tattersall.
Vincenzo Troiani, tecnico Azzurro, a fine gara appare soddisfatto della buona prova dell’Italia 16: “Peccato solo per quelle due mete subite nell’arco di pochi minuti l’una dall’altra, che si sono tradotte in un passivo per noi troppo pesante rispetto a quanto espresso sul campo. Per il resto - ha concluso Troiani - la squadra mi ha soddisfatto e sono convinto che ci siano ancora ampio margini di miglioramento”.

La Spezia, 10 aprile, test match
ITALIA 16 - ENGLAND SCHOOLS 7-22 (0-19)
ITALIA: 15 Innocenti; 14 Di Massimo, 13 Dal Corso, 12 Fronzoni, 11 Martinelli; 10 Rubini (cap), 9 Milazzo (11’ st. Patania); 8 Duca D., 7 Zampiron, 6 Righetti; 5 Beccaris (11’ st. Sciamanna), 4 Duca N. (37’ p.t. Poggi); 3 Turroni, 2 Gatto, 1 Fantini.
INGHILTERRA: 15 Hamilton-Brown (30’ Goodwin); 14 Odejobi, 13 Waldouck, 12 Turner-Hall, 11 Canty; 10 Cipriani (27’ st. Stevenson), 9 Pointon (35’ st. Mobbs); 8 Phillips, 7 Jones, 6 Mundy (11’ st. Gardiner); 5 Thomas, 4 Treadwell; 3 Steadman (18’ st. Janowsky), 2 Williams (23’ st. Bewick), 1 Tedstone (30’ st. Brunner).
Marcatori: p.t. 28’ m. Waldouck tr. Cipriani (0-7); 32’ m. Odejobi (0-12); 42’ m, Cipriani tr. Cipriani (0-19); s.t. 14’ drop Cipriani (0-22); 32’ m. Dal Corso (7-22)
Arbitro: Bruzzone (Genova)
Note: cartellino giallo Beccaris (37’ pt) e Phillips (28’ st)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl