COACH RUBIO: "DOBBIAMO FARE SOLO PASSI AVANTI E VINCERE". TONIOLATT "SPERO SIA UN GRANDE SPETTACOLO"

Non vogliamo fare paragoni con la Rugby Roma.

30/ott/2008 17.09.15 AlmavivA Capitolina Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

E’ stato inaugurato oggi pomeriggio assieme alla stampa il nuovo campo in erba sintetica, fiore all’occhiello del Campo della Capitolina, che da quest’anno raccoglie tutta l’attività del settore giovanile. «E’ per noi un grande passo in avanti – ha spiegato il presidente Claudio Tinari -. A volte, negli inverni scorsi, dovevamo sperare che la pioggia non danneggiasse troppo il nostro campo in erba. Oggi devo dire la verità, ho visto che questo nuovo sintetico tiene benissimo, il drenaggio è eccellete. Sabato scorso si è giocato sotto la pioggia battente e la resa è stata decisamente positiva. E’ un grande investimento, ma ne è valsa la pena, per noi e per i nostri ragazzi che sanno che possono contare su una società viva ed in costante crescita».

Al termine dell’inaugurazione del “campo 5”, l’attenzione è passata alla gara di sabato contro la Rugby Roma. A parlare è coach dell’AlmavivA Capitolina Francisco Rubio, che ha spiegato: «Pensiamo solo a noi. Non vogliamo fare paragoni con la Rugby Roma. E soprattutto non voglio fare previsioni. Certo che loro stanno giocando bene, hanno ottimi giocatori e finora stanno facendo un buon campionato. Sono una squadra difficile da battere, ma non voglio pensare a loro, piuttosto con i miei ragazzi dobbiamo concentrarsi su ciò che dovremmo fare per vincere. Come stiamo? Stiamo crescendo gara dopo gara, partita dopo partita. Contro il Benetton abbiamo avuto l’opportunità concreta di vincere, ma non ci siamo riusciti. Questo è un momento importante per noi, una gara importante in cui dobbiamo dimostrare di essere in grado di fare un ulteriore passo in avanti. Seppure sia una partita sentita da entrambe le squadra, non dobbiamo pensarci, ma dobbiamo pensare solo a vincere per continuare il nostro processo di crescita, senza fare passi indietro. Siamo arrivati ad un punto in cui o andiamo avanti...o andiamo avanti».

Presente anche il capitano ed il vicecapitano, che hanno presentato la sfida. Questo il commento di Fernando Guatieri: «Sappiamo cosa vuol dire questo derby per gli appassionati di rugby di Roma e lo aspettiamo. Ci attende una gara difficile, ma siamo consapevoli che stiamo lavorando bene e vogliamo portare sul campo tutto ciò che facciamo in allenamento. E’ un derby, mi aspetto una bella partita, una gara intensa, magari non rugbysticamente bellissima ma comunque molto combattuta. Per noi è fondamentale continuare a crescere e lo stiamo dimostrando gara dopo gara».

Anche Giulio Toniolatti è in linea con lui: «Stiamo lavorando molto bene e penso che abbiamo superato il momento critico, anche dovuto da un calendario particolare. Il derby? Fa piacere giocare contro gente che conosci e con cui in passato hai anche giocato. Spero che venga tanto pubblico e mi auguro che sia una giornata splendida per il rugby: Roma deve continuare ad avere due grandi squadre in Top10. Mi aspetto una bella atmosfera fuori dal campo».

 

Francesco Carotti

Ufficio Stampa Unione Rugby Capitolina

320/2957653, 328/0945364

ufficiostampa@capitolina.com , francesco.carotti@fastwebnet.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl