ASD RUGBY MONZA - COMUNICATO DEL 9 NOVEMBRE 2008

POSITIVO ULTIMO TEST PER I CADETTI, NON BASTA LA CAROVANA MONZESE PER SPINGERE GLI AZZURRI ALLA STORICA IMPRESA CON L'AUSTRALIA Resta in vetta alla classifica di Serie C il Monza che allunga sul Tradate che manca il punto di bonus nella trasferta di Varese; tra due domeniche, la sfida del Chiolo si preannuncia affascinante col Club bianco-rosso che organizzerà la giornata per portare il pubblico delle grandi occasioni.

09/nov/2008 19.59.32 Rugby Monza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SERIE C: MONZA RESTA A PUNTEGGIO PIENO E ALLUNGA SU TRADATE CHE VINCE SENZA BONUS.

POSITIVO ULTIMO TEST PER I CADETTI, NON BASTA LA CAROVANA MONZESE PER SPINGERE GLI AZZURRI ALLA STORICA IMPRESA CON L’AUSTRALIA

 

Resta in vetta alla classifica di Serie C il Monza che allunga sul Tradate che manca il punto di bonus nella trasferta di Varese; tra due domeniche, la sfida del Chiolo si preannuncia affascinante col Club bianco-rosso che organizzerà la giornata per portare il pubblico delle grandi occasioni. Buono anche l’ultimo test della squadra Cadetta in cui brilla l’esordiente Consorte. Da segnalare che sabato una carovana di due pullman e decine di auto si è mossa da Monza per incitare gli Azzurri che hanno sfiorato il colpaccio coi due volte Campioni del Mondo australiani.

 

 

SERIE C MASCHILE - VI GIORNATA LOMBARDIA TERRITORIALE 5

UNNI VALCUVIA – ASD RUGBY MONZA 1949    07-44 (00-15)

 

Un Monza decisamente sottotono è quello che si è presentato sul campo di Cassano Valcuvia, nonostante la vittoria con bonus ottenuta al termine dei minuti regolamentari.

Dopo una partenza a regime ridotto, che ha visto marcare solo tre mete grazie alla strenua difesa espressa dai padroni di casa, ha fatto seguito un secondo tempo in cui il vistoso calo fisico e mentale registrato nel finale, ha spianato la strada all'unica segnatura del Valcuvia e a un cartellino giallo.

I primi venti minuti di gioco vedono i biancorossi premere nella metà campo avversaria, ma senza molta convinzione, mentre nel campo avverso una buona mischia dei padroni di casa conquista subito i primi palloni, mettendo in difficoltà i monzesi che si difendono con calci di alleggerimento.

La prima marcatura arriva solamente al 20' da parte di Despa che chiude una bella azione al largo della linea dei tre quarti.

Dopo soli cinque minuti un'incertezza della difesa spiana la strada a Christie, che si ripete dieci minuti dopo, facendosi trovare a sostegno della linea dei tre quarti ed entrando di potenza in area di meta.

Il riposo e la strigliata di coach Galimberti non contribuiscono a cambiare l'atteggiamento mentale della squadra, e la ripresa vede i monzesi ancora in calo.

Anche il secondo tempo trascorre per una buona metà senza azioni di rilievo ed è a metà della ripresa, con il concorso della flessione del Valcuvia, che il Monza riprende a giocare ed a trovare la via della meta, con il giovane Colombo. Due minuti dopo è la volta di Gallo, che marca in posizione abbastanza agevole e Bani ha modo di realizzare la prima trasformazione.

E' la segnatura che fiacca la resistenza dei padroni di casa, tanto che in un paio di minuti arrivano altre due mete ad opera di Corti e Bergna, entrambe non trasformate.

Ma il Valcuvia non ci sta a perdere con un risultato che non rispecchia il reale valore e l'impegno messo in campo e comincia ad accelerare.

Monza stenta ad opporsi ed attua un gioco giudicato non troppo pulito dall'arbitro, che lo sanziona con diversi calci di punizione, da uno dei quali arriva la meta, meritata, del Valcuvia.

Al limite del tempo regolamentare l'ultima meta del Monza, ad opera di Gallo, trasformata da Despa, fissa il risultato finale sul 44-5.

I biancorossi non hanno espresso il buon gioco a cui ci avevano abituati sino ad ora. Alcuni giocatori sono scesi in campo senza la giusta concentrazione e se il risultato non è stato molto più rotondo, lo si deve alla resistenza degli avversari che hanno voluto dimostrare di non aver alcun timore reverenziale verso la capolista.

Giornata negativa anche per i calciatori, che hanno trasformato solo due delle otto mete realizzate.

Tra quindici giorni, sul campo casalingo del "Chiolo", ci sarà la sfida con l'Amatori Tradate, diretto concorrente per la testa della classifica.

E allora dovrà essere tutto un altro Monza, per non vanificare quanto costruito sino ad adesso.

 

 

Formazione:    Bergna, Beretta, Colombo, Bani, Montrasio (al 60' Gallo), Despa, Mattana, Motta, Corti R., Christie (al 50' Carcassi), Striatto (cap.) (al 55' Perego), Fumagalli, Beni (al 50' Furiosi), Quercia P. (al 50' De Martino), Pittelli (al 50' Lo Presti)

 

Marcatori: m. Christie (2), Gallo (2), Despa, Colombo, Corti R., Bergna; tr. Bani (1), Despa (1)

Cartellino giallo per Motta al 75'

 

RISULTATI E CLASSIFICA

Sondrio Sportiva - Cesano Boscone 17-25
Unni Valcuvia – Monza 07-44
Valtellina Sondalo - Sesto Calende Sabres 127-03
Diavoli Rossi Varese - Amatori Tradate 00-27

ASD Rugby Monza 1949  25
Amatori Tradate 21
Cesano Boscone 16
Valtellina Sondalo 11
Sondrio Sportiva 5
Diavoli Rossi Varese 1
Unni Valcuvia 0
A.S.R. Milano -1
Sesto Calende Sabres -8

 

MONZA CADETTA- BERGAMO CADETTA  27-00 (10-00) di Marco Meschini  

ULTIMO TEST MATCH PRIMA DELL’INIZIO TORNEO CADETTI DI DOMENICA PROSSIMA.

CONTINUA LA RICERCA DEL PIU’ SEMPLICE GIOCO DEL RUGBY NEL RISPETTO DEI PRINCIPI :

AVANZARE, SOSTENERE E CONTINUARE.

BUON ESORDIO DI  MARCO CONSORTE IN PRESTITO  TEMPORANEO PER MOTIVI DI LAVORO A MONZA CHE TROVA I GIUSTI INTERVALLI PER 2 METE NON TRASFORMATE.

SECONDO TEMPO CON INIZIO DA PARTE DEL BERGAMO CHE SI RENDE PERICOLOSO MA DA UN CALCIO TATTICO IMPRECISO REGALA ALL’ALA MONZESE CORTI LA PALLA PER UNA GALOPPATA SOTTO I PALI AVVERSARI TRASFORMATA  DA PREDOLINI.

A SEGUIRE LA META DEI TREQUARTI CON DAVIDE E UNA BELLA META DEGLI AVANTI CON QUERCIA.

 

METE 2 CONSORTE 1 CORTI, DAVIDE, QUERCIA      1 TRASFORMAZIONE PREDOLINI

 

FORMAZIONE MONZA

15 PREDOLINI 14 ZARDO 13 DAVIDE 12 AROSIO (CAP) 11 CORTI A. 10 RUBINO 9 STUCCHI 8 PEREGO F. (55’ DAVANZO) 7 MOSCA (60’ MONGUZZI) 6 CAVALLERI 5 CONSORTE 4 TRALLI 3 RAVASI (65’ LO TUMOLO) 2 ATTILI 1 QUERCIA C.

 

Sondrio Sportiva - Cesano Boscone 17-25
Unni Valcuvia – Monza 07-44
Valtellina Sondalo - Sesto Calende Sabres 127-03
Diavoli Rossi Varese - Amatori Tradate 00-27

ASD Rugby Monza 1949  25
Amatori Tradate 21
Cesano Boscone 16
Valtellina Sondalo 11
Sondrio Sportiva 5
Diavoli Rossi Varese 1
Unni Valcuvia 0
A.S.R. Milano -1
Sesto Calende Sabres -8

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl