A LAVAGNA ANCHE I "GURU" DEGLI AZZURRI DI KIRWAN

Allegati

28/apr/2004 21.02.34 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

1c2ef45.jpg

Roma, 28 aprile 2004

 

INIZIATO IL RADUNO DELLE AZZURRE

A LAVAGNA ANCHE I GURU DEGLI AZZURRI DI KIRWAN

IN DUBBIO LA CAPITANA STEFAN

Lavagna (Genova)-
L interesse che il rugby italiano ha deciso di accordare al rugby femminile ha trovato nuove testimonianze nella presenza al raduno della Nazionale Femminile a Lavagna di due importanti membri dello staff della Nazionale assoluta maschile: l Assistant Coach per gli avanti, Carlo Orlandi ed il preparatore atletico Pascal Valentini.

Grande entusiasmo per le ragazze italiane che dal 2 all 8 maggio parteciperanno ai Campionati Europei FIRA in programma a Tolosa e così anche del tecnico azzurro Andrea Cococcetta.

Il lavoro della giornata è stato diviso in due sessioni di lavoro: mattina e pomeriggio. Le ragazze sono state divise in due gruppi: avanti, affidati ad Orlandi e tre quarti allo stesso Cococceta. In chiusura lavoro corale tecnico-tattico con particolare attenzione alle mischie,  touche  e giocate successive.

Quanto alla presenza  di Valentini essa si è rilevata necessaria al tecnico della Femminile poiché il calendario delle Azzurre alla Coppa Europa è identico a quello della Nazionale maggiore maschile in Coppa del Mondo, cioè prevede 3 partite in 9 giorni. Necessario perciò sfruttare al massimo le tecniche di recupero sperimentate con grandi risultati da Valentini ai Mondiali australiani, dove l Italia risultò la formazione più fisicamente attrezzata tanto da vincere sia la seconda che la terza partita.

Valentini
sta, quindi, utilizzando la stessa preparazione e gli stessi strumenti adoperati per gli Azzurri di Kirwan ivi compreso i semicupi al ghiaccio al temine delle più faticose sessioni di allenamento.

Intanto una tegola sulla testa del tecnico Cococcetta: al raduno non si è presentata la capitana azzurra Licia Stefan infortunatasi alla schiena nel match di domenica a San Donà per il Titolo italiano. La giocatrice delle Benetton si sta curando e raggiungerà la squadra direttamente a Tolosa ma sembra improbabile il suo utilizzo nel primo match contro l Inghilterra il 2 maggio.

Domani mattina è in programma l ultimo allenamento italiano prima della partenza per la Francia, prevista nel pomeriggio di domani.

 

UNDER 21: CONCLUSO IL RADUNO DI TABIANO

IL 20 MAGGIO LE CONVOCAZIONI PER I MONDIALI DI GIUGNO

IL CT CAVINATO: "IN SCOZIA PER CRESCERE"

Tabiano Terme (Parma) - "Questi tre giorni di raduno sono stati estremamente positivi
: ho avuto i riscontri che mi attendevo da alcuni giocatori e ne ho visionato altri che potranno rivelarsi importanti per il futuro di questa squadra. Ho già le idee chiare e, il 7 maggio, diramerò una lista di 32 giocatori che resteranno sotto osservazione sino al 20 maggio, quando verrà ufficializzata la lista dei 26 giocatori che a giugno, in Scozia, prenderanno parte al Mondiale U21".

Così Andrea Cavinato, Commissario Tecnico degli Azzurrini, analizza in breve i tre giorni che, a Tabiano Terme, l'hanno visto impegnato con i suoi ragazzi nel primo raduno di preparazione alla rassegna iridata di categoria, in programma a Glasgow e Edinburgo tra poco più di un mese.

Dopo i quiz sulle Regole di Gioco a cui l'arbitro internazionale Carlo Damasco ha sottoposto ieri sera, con risultati eccellenti, Marcato e compagni, il raduno ha vissuto oggi la sua giornata conclusiva: un'unica sessione mattutina, nel corso della quale per la prima volta dall'inizio del ritiro trequarti ed avanti hanno lavorato separatamente, con i primi impegnati con Cavinato nei contrattacchi di terzo tipo e gli uomini di mischia che, sotto la direzione di Arturo Bergamasco, hanno lavorato sulle touche e sulle mischie ordinate.

"Un lavoro estremamente didattico, privo di carichi fisici pesanti, prima di restituire i giocatori alle rispettive Società" ha spiegato il CT Azzurro che, successivamente, ha esaminato più a fondo le potenzialità della Nazionale U21 e la difficile avventura che l'attende in Scozia.

"Questi ragazzi rappresentano il futuro del rugby italiano - ha esordito il tecnico trevigiano - e non mi stancherò mai di ripetere che questa U21, dopo un 6 Nazioni in cui è mancata la vittoria ma non sono mancati i progressi, comincerà a dimostrare il proprio valore nel Mondiale scozzese, per poi diventare estremamente performante l'anno prossimo".

L'obiettivo più immediato, dunque, non può che essere quello di migliorare la decima posizione conquistata ai Mondiali 2003. Ancora il CT Azzurro: "E' quanto ho ribadito al Presidente Dondi quando ci ha fatto visita qui a Tabiano lunedì. Dobbiamo confermare quanto di buono fatto lo scorso anno e, al tempo stesso, accrescere ulteriormente il bagaglio tecnico e personale di ciascun giocatore".

Ai Mondiali, l'Italia è stata inserita nel Girone C, ed esordirà l'11 giugno contro l'Argentina, terza nella passata edizione, per poi affrontare nei due restanti incontri della prima fase la Francia (sesta nel 2003) e una tra Tonga, Fiji e Samoa; un calendario difficile, contro formazioni accreditate per occupare le prime posizioni del Mondiale: "Giocheremo contro squadre di professionisti, di atleti che giocano già in prima divisione nei rispettivi campionati: dopo il 6 Nazioni di quest'anno, molti dei ragazzi da me utilizzati hanno cominciato ad essere impiegati anche in Super 10 dai propri club. La mia speranza è che il mese che passeremo in Scozia permetta ad altri giocatori di mettersi in mostra ad alto livello e di conquistarsi un posto anche nelle prime squadre delle rispettive Società: del resto - conclude Cavinato - la forza di volontà e la voglia di arrivare sono sempre stati uno dei punti di forza di questo gruppo".

Gruppo che, ultimato l'allenamento, ha evidenziato una volta di più la propria solidità chiedendo ed ottenenendo di pranzare unito prima del "rompete le righe" ordinato dallo staff tecnico: poi, tutti i 31 atleti hanno lasciato il ritiro di Tabiano Terme.

I 26 Azzurrini su cui Cavinato deciderà di puntare per l'avventura iridata d'Oltremanica si ritroveranno presso il Centro CONI di Tirrenia, a partire dal 31 maggio, per il raduno di preparazione al Mondiale.

 

È IL MOMENTO DEL SEVEN INTERNAZIONALE

DA DOMENICA  AZZURRI IN RADUNO

Roma Il Tecnico della Nazionale Seven Marco Gabrielli, ha reso noti oggi i nomi di 15 giocatori chiamati a partecipare al prossimo raduno previsto a Roma dal 2 al 5 maggio. Il tecnico, coadiuvato dagli allenatori Fabio Roselli e Gianluca Guidi, metterà a punto la preparazione in vista della ricca stagione del Seven che ha i suoi momenti di maggior intensità nei mesi di maggio e giugno.

L International Board ha, intanto, comunicato il programma dei due tornei che concludono l IRB Seven 2003/2004 in programma a Bordeau e Londra.

Il primo si svolgerà il 28 e 29 maggio e vedrà l Italia inserita nella pool D con  Argentina, Samoa e Georgia. Il secondo è in programma il 5 e 6 giugno con l Italia che dovrà affrontare i padroni di casa inglesi, la Francia e la Scozia.

I convocati: ALESSI (Mirano), BERNARDI (U.R. Capitolina), CALANCHINI (Mogliano), CARLESSO (Silea), DRAGOTTO (Bassa Bresciana), KAHN (AS Regg
io Emilia), LEONARDI (Lazio & Primavera), NITOGLIA (Lazio & Primavera), PENTERIANI (Lazio & Primavera), SANTILLO (UR Sannio), SCANZIANI (Bassa Bresciana), SCAPOLI (Arix Viadana), SEPE (Lazio & Primavera), TAMBURRI (Amatori Alghero), TEMPESTINI (I Cavalieri Prato).

 

LE DESIGNAZIONI ARBITRALI DEL WEEK-END

Roma Il CNAr, la Commissione Nazionale Arbitri della FIR, ha reso note questa mattina le designazioni arbitrali per gli incontri di Serie A, Under 21, Under 19 e per il recupero di serie B Calvisano Rho in programma il prossimo week end.

 


SERIE A


GIRONE A 18° GIORNATA 02.05.04 ore 15.30

BENEVENTO RUGBY SAN MARCO MOGLIANO        arb. Sironi (Colleferro)

REGGIO EMILIA - U.R. CAPITOLINA                              arb. Marrama (Padova)

PRO RECCO BOTTICINO R.U                                        arb. Brescacin (Silea)

RUGBY PAESE AMATORI ALGHERO                           arb. Meanti (Crema)

RUGBY SILEA AMATORI CATANIA                            arb. Bonacci (Roma)

 

GIRONE B 18° GIORNATA 02.05.04 ore 15.30

RUGBY MODENA CUS FIRENZE                                  arb. Guerrieri (Conegliano)

PIACENZA 1947
LYONS PIACENZA                             arb. Bono (Milano)

LAZIO&PRIMAVERA RUGBY BADIA                          arb. Smussi (Brescia)

CAVALIERI PRATO - SAN DONA                                    arb. Reale (Bari)

RUGBY MIRANO VENEZIAMESTRE                            arb. Pennè (Milano)

 

SERIE B

GIRONE A (rec. del 29.02)  02.05.04 ore 14.30

GHIAL R. CALVISANO ATOFINA R. RHO                    arb. Longo (Padova)

 

UNDER 21


GIRONE UNICO 17° GIORNATA 02.05.04 ore 15.30

*SKG GRAN PARMA OVERMACH PARMA                    arb. Fornetti (Torino) 

*anticipata a sabato 1 maggio ore 18.00, campo Lanfranchi di Parma

RUGBY ROMA SAFILO PETRARCA PADOVA               arb. Pacini (Livorno      ore 11.30

*ADMO LEONESSA CONAD L AQUILA                         arb. Laube (Milano)

*si gioca al Comunale di Rovato

ARIX VIADANA - ARD ROVIGO                                        Sorrentino (Milano)

BENETTON TREVISO GHIAL CALVISANO                    arb. Favero (Montebelluna)

 

UNDER 19

GIRONE A 18°GIORNATA 05.02.04 ore 11.30

SKG GRAN RUGBY GHIAL FIUMICELLO                       arb. Fontana (Parma)

CUS GENOVA BENETTON TREVISO                              arb. Paletta (Torino)

SAFILO PETRARCA PADOVA - VENEZIA MESTRE         arb. Valbusa (Montebelluna)

ARD ROVIGO I CAVALIERI PRATO                               arb. Farese (Treviso)    ore 12.00

ASR MIRANO GHIAL CALVISANO                                 arb. Poli (Padova)

 

GIRONE A 18°GIORNATA 02.05.04 ore 11.30

CONAD L AQUILA U.R. VITERBO                                  arb. Girelli (Civitavecchia)

U.R.
SANNIO AVEZZANESI RUGBY                               arb. Bufalini (Frascati)

PARTENOPE RUGBY RUGBY BENEVENTO                  arb. Radetich (Napoli)

RUGBY ROMA RUGBY FRASCATI                                 arb. Barile (Roma)

U.R.
CAPITOLINA - LAZIO&PRIMAVERA                        arb. Quirino (Napoli)

 

 

UNIONE CAPITOLINA BENEVENTO: SI RECUPERA IL 4 MAGGIO

Roma La Commissione Organizzatrice Gare della FIR ha riprogrammato per martedì 4 maggio la partita del Campionato di Serie A, UR Capitolina Benevento, sospesa domenica scorsa al 27 del secondo tempo per infortunio del giudice di gara. La partita si giocherà alle ore 20.00 sul campo della società romana in Via Flaminio 867. Arbitrerà il sig. Mancini di Frascati.

La C.O. ha inoltre, fissato per mercoledì 5 maggio il recupero della gara del 30 novembre scorso L Aquila Arix Viadana, valevole per il quinto turno del Campionato Nazionale Under 21. Arbitro il sig. Sironi di Colleferro.

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl