Comunicato stampa del 01/07/2002

Roma E' rientrata in Italia la squadra azzurra Under 21 che ha

01/lug/2002 14.10.22 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma 1 luglio 2002

 

RIENTRATA IN ITALIA L'UNDER 21 AZZURRA

PER PARISSE & C. SOLO DIECI  GIORNI DI SOSTA

 

Roma E' rientrata in Italia la squadra azzurra Under 21 che ha partecipato ai Mondiali di Categoria  classificandosi al decimo posto. Lo sciogliete le righe per molti ha segnato l'arrivo di un meritato periodo di riposo dopo i gravosi impegni di una stagione molto lunga ( Campionato Super 10 in prima squadra o con la Under 21, Sei Nazioni di categoria e via dicendo). Ma per un manipolo di questi ragazzini la "sosta, comunque, attiva" durerà neanche dieci giorni. Si tratta di  quei Under 21 che,  a cavallo fra la fine del campionato e la partecipazione del Mondiale Under 21 hanno partecipato con molto onore al Tour neozelandese conclusosi con una vittoria , un pareggio ed una sconfitta.. Parliamo di Parisse,  Castrogiovanni (3 mete al Giappone nell'ultimo match a Johannesburg), Barbini, Canale e Mannato.

A loro, prima che dalla Nuova Zelanda si spostassero in Sud Africa, il tecnico della Nazionale John Kirwan ha consegnato un  plico contenente la preparazione fisica individuale - messa a punto assieme al nuovo preparatore fisico azzurro Pascal Valentini - che dovranno seguire prima di presentarsi al prossimo raduno azzurro fissato per il 28 luglio a Nevegal.. Chi non supererà i test in quella circostanza non potrà far parte del gruppo azzurro che a settembre incontrerà Spagna (il 21 e Romania il 28 a Parma) per la qualificazione ai Mondiali del 2003. Al contrario chi li supererà darà la chiara dimostrazione di volere fortemente la maglia azzurra e di possedere la stoffa necessaria  Chi li supererà , invece, dimostrerà di avere la stoffa per per aspirare a diventare un vero professionista.

 

 

 

PRATO FESTEGGIA LA SERIE A

CON UN GRANDE TORNEO SCOLASTICO

 

Prato - Si è conclusa a Prato la XXIII edizione del Trofeo Città di Prato per scuole secondarie di Secondo Grado.  Torneo che ha chiuso splendidamente una stagione davvero memorabile per la città. I Cavalieri Prato sono stati infatti promossi in Serie A;  in campo femminile, le ragazze del Gispi hanno vinto diversi tornei.e si sono classificate al quarto posto nel  Campionato di Serie A; a livello del settore propaganda , la Under 12  della Gispi è aggiudicata il Trofeo Topolino oltre che il titolo regionale assieme ad Under 14 e Under 10.

Tornando al Torneo Scolastico, serbatoio del rugby pratese,  vi  hanno partecipato sette scuole con 350 fra ragazzi e ragazze. In campo femminile il successo finale è andato alla Scuola  Cicognini-Rodari,  seguita da  Copernico e Gramsci-Keynes. In campo maschile vittoria del Gramsci-Keynes, su Cicognini-Rodari, Copernico e Livi

Senza titolo
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl