galles travolge barbarians

27/mag/2004 19.04.06 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Ufficio Stampa FIR
+39 06 3685 7832
+39 06 3685 7102 (fax)
www.federugby.it

Roma, 26  maggio 2004

 

FINDOMESTIC SUPER 10, 160’ MINUTI PER DECIDERE

SEMIFINALI E RETROCESSIONI: TUTTO ANCORA INCERTO

DOMANI ANTICIPO TV SKY SPORT 2 (20.45): SKG - BENETTON

Roma - Penultimo appuntamento, tra venerdì e sabato, con la regular season del Findomestic Super 10: con 160’ minuti ancora da giocare il Conad L’Aquila è l’unica formazione ad essere aritmeticamente tagliata fuori sia dalla corsa ai play-off che dalla lotta salvezza mentre, con Benetton Treviso e Ghial Calvisano già aritmeticamente qualificate alla post-season, restano in corsa 5 squadre per i due posti nei play-off ancora disponibili.

Dopo il posticipo di lunedì sera, in cui l’Overmach Parma ha superato 15-10 il Viadana, i gialloblù emiliani si sono insediati in terza posizione a quota 43 scavalcando proprio i mantovani, quarti a una lunghezza.

L’ARD Rovigo, quinto a 38 punti, e il Safilo Petrarca Padova, sesto a 37, continuano però a sperare in un riaggancio dell’ultima ora con la zona play-off.

Aggancio che potrebbe concretizzarsi se, sabato, Overmach e Viadana dovessero entrambe venire sconfitte e Rovigo e Safilo Petrarca dovessero portare a casa la vittoria: il Rovigo riceverà al “Battaglini” (ore 16.00) l’ADMO Leonessa Brescia, che vede sempre più vicina la salvezza e andrà alla ricerca di quei punti che condannerebbero alla retrocessione la Rugby Roma, mentre il Petrarca sarà ospite (ore 16.20, diretta Rai Sport Sat) a L’Aquila di un Conad che ha ormai lasciato definitivamente alle spalle l’incubo della retrocessione.

Partite esterne anche per l’Overmach Parma, di scena a Calvisano, e per il Viadana, reduce dalla sfortunata finale di Parker Pen Shield: trasferta non semplice, per il XV di Franco Bernini, che affronterà al “Tre Fontane” (ore 16.00) una Rugby Roma alla disperata ricerca di punti salvezza.

La formazione capitolina, ultima in graduatoria con 17 punti, deve vincere a ogni costo, e sperare al tempo stesso in un successo del Rovigo, per presentarsi all’ultima giornata sul campo dell’ADMO Leonessa Brescia per uno scontro diretto che potrebbe diventare un accesissimo spareggio-salvezza.

Il primo appuntamento con la giornata numero 17 del Findomestic Super 10 è per domani sera, con l’anticipo serale, alle 20.45, tra l’SKG Gran Parma e la Benetton Treviso: diretta su Sky Sport 2.

 

FINDOMESTIC SUPER 10 - XVII GIORNATA - 28.05.04 - ore 20.45

SKG GRAN PARMA - BENETTON TREVISO                   arb. Milan (Rovigo)

G.d.L.: Pennè (Milano), Rebuschi (Rovigo); Quarto Uomo: Siligardi (Rovigo)

Diretta Sky Sport 2

                                                                                        29.05.04 - ore 16.00

RUGBY ROMA - ARIX VIADANA                                   arb. De Falco (Napoli)

G.d.L.: Passacantando (L’Aquila), Commone (Napoli); Quarto Uomo: Conte (Napoli)

 

GHIAL CALVISANO - OVERMACH RUGBY PARMA    arb. Dordolo N. (Udine)

G.d.L.: Bono R. (Milano), Lento (Udine); Quarto Uomo: Zilli (Udine)

 

ARD ROVIGO - ADMO LEONESSA BRESCIA                 arb. Mancini (Roma)

G.d.L.: Guerrieri (Milano), Siragusano (Roma); Quarto Uomo: Lazzarini (Roma)

                                                                                        29.05.04 - ore 16.20

CONAD L’AQUILA - SAFILO PETRARCA PADOVA     arb. Lombardi (Napoli)

G.d.L.: Bruzzone (Genova), Mazza (Napoli); Quarto Uomo: Cecere (Napoli)

Diretta RaiSport Sat

 

 

 

 

Classifica:  Benetton Treviso 72p, Ghial Calvisano 55p, Overmach Rugby Parma 43p, Arix Viadana 42p,  ARD Rovigo 38p, Safilo Petrarca Padova 37p, SKG GrAN Parma 34p, Conad L'Aquila 29p, Admo Leonessa 24p, Rugby Roma 17p.

 

XVIII e ultimo turno (2 giugno 2004): Overmach Parma - Conad L’Aquila; Arix Viadana - Ghial Calvisano; Benetton Treviso - ARD Rovigo; ADMO Leonessa Brescia - Rugby Roma; Safilo Petrarca Padova - SKG Gran Parma

 

UNDER 21, DOMENICA LA FINALE TRA VIADANA E ROVIGO

A VANCINI LA DIREZIONE DELLA FINALE DEL “TROFEO DELAUDE”

Roma -  Domenica, alle 19.30, allo “Zaffanella” di Viadana, il Campionato Nazionale Under 21 2003/2004 vivrà il proprio atto conclusivo: di fronte, per la finalissima che assegnerà il “Trofeo Pieregidio Delaude”, si troveranno i padroni di casa dell’Arix, qualificati a spese del Petrarca Padova campione uscente, e l’ARD Rovigo che ha eliminato a sorpresa, dopo due avvincenti partite di semifinale, l’Overmach Parma leader della regular season.

I precedenti di stagione tra le due finaliste sembrano garanzia di spettacolo per la finale di domenica sera: le due formazioni in lizza per la vittoria, nel corso della regular season, hanno espugnato a vicenda il campo avversario, con il Viadana vittorioso a Rovigo nella gara di andata per 14-12 e i rossoblù capaci di imporsi di misura in casa dei mantovani per 23-22.

Per l’Arix Viadana la possibilità di interrompere lo strapotere delle formazioni venete che, dal 2000, si sono sempre aggiudicate il massimo campionato giovanile.

La direzione della finale del Campionato Under 21 è stata affidata all’arbitro milanese Maurizio Vancini, che si avvarrà della collaborazione di Mauro Dordolo e Gaetano Lauria in qualità di guardalinee e di Giacinto Pulcrano come quarto uomo.

 

ALBO D’ORO DAL 2000 AD OGGI

2000 - Benetton Treviso

2001 - Petrarca Padova

2002 - Benetton Treviso

2003 - Petrarca Padova

 

Domenica 30 maggio, Viadana, Stadio “Zaffanella”, ore 19.30

Campionato Nazionale Under 21 - Trofeo “Pieregidio Delaude” - Finale

ARIX VIADANA - ARD ROVIGO                              arb. Vancini (Milano)

G.d.L.: Dordolo M. (Udine), Lauria (Milano)

Quarto Uomo: Pulcrano (Milano)

 

CAMPIONATO under 19:

Domenica le semifinali di andata

Roma - Si giocano domenica a Roma e Prato le semifinali di andata dei play-off del Campionato Under 19 che metteranno di fronte Capitolina Roma - Benetton Treviso e Cavalieri Prato - Conad l’Aquila. Le gare di ritorno sono in programma domenica prossima, 6 giugno.

Queste le designazioni arbitrali per i due incontri rese note dal CNAr, la Commissione Nazionale Arbitri della FIR:

 

UNDER 19 - SEMIFINALI ANDATA                      30.05.04 - ore 15.30

Roma, Impianti UR Capitolina, Via Flaminia 867

U.R. CAPITOLINA - BENETTON TREVISO              arb. Bonaccorsi (Prato)

Gdl  Lorenzi (Pistoia) e Giannellini (Livorno)

Iolo, Campo Comunale Chersoni

CAVALIERI PRATO - CONAD L’AQUILA               arb. Bruzzone (Genova)

Gdl Cerci (Colleferro) e Pier’Antoni (Colleferro)

 

SERIE C, A COSENZA TORRE DEL GRECO - S.R. CATANIA

Roma - Con l’assegnazione allo “Stadio Macrì” di Cosenza dell’incontro Torre del Greco - Scuola Rugby Catania, in programma domenica alle 16.00 (arbitro Reale di Bari), è definito il pannello delle finali-promozione del 30 maggio, che determineranno le prime 12 formazioni promosse in Serie B per la stagione 2004-2005.

Questo il pannello definitivo degli incontri:

 

Parma, Stadio Lanfranchi, ore 15.30

Rugby Biella - GS Sesto Rugby                       arb. Peri (Brescia)

Arezzo, Centro Arrigucci

Paganica Rugby - Metal Vetro Valsugana arb. Cason (Rovigo)

Reggio Emilia, Campo La Canalina, ore 15.30

CUS Pavia - CUS Ferrara                                    arb. Smussi (Brescia)

Parabiago, Campo Venegoni, 15.30

Amatori Milano - AS Varese                           arb. Pennè (Milano)

Pisa, Impianti Cus Pisa, ore 15.30

GS Mantova - Rugby Roma                               arb. Brescacin (Treviso)

Cosenza, Stadio Macrì, ore 16.00

Torre del Greco - Scuola Rugby Catania         arb. Reale (Bari)

Roma, CUS Roma, ore 15.30

Sabina RC - Abruzzo Rugby Chieti                arb. Pacini (Livorno)

Benevento, Campo Pace Vecchia, ore 16.00

CUS Perugia - ASR Cosenza                               arb. Farese (Treviso)

Mirano, Campo Comunale, ore 15.30

AS Villorba - Valpolicella                            arb. Marrama (Padova)

Frascati, Campo Cocciano, ore 15.30

Milazzo Rugby Clan - US Parabiago           arb. Bonacci (Roma)

Rovato, Campo Nuovo, ore 15.30

Ova Elettronica Rugby - Settimo Rugby  arb. Meanti (Crema)

Cesena, Campo Cervese Sud, ore 15.30

Rugby Oderzo - H-Demia Roma                       arb. Zucchi (Livorno)

 

BARBARIANS, DURA SCONFITTA CONTRO IL GALLE S(42-0)

SABATO A TWICKENHAM  DI SCENA  L’INGHILTERRA

Bristol - Clamorosa sconfitta, ieri sera a Bristol, per i Barbarians nel secondo match del loro tour britannico: contro il Galles del nuovo Commissario Tecnico Mike Ruddock. Il club a inviti più famoso del rugby è stato battuto 42-0.

Per la prima volta negli ultimi 26 anni i Baa-Baas non sono riusciti a segnare un solo punto, incassando sei mete.

Dopo aver segnato sei mete nel match contro la Scozia, i Barbarians si sono trovati di fronte il XV in maggiore ascesa degli ultimi tempi al mondo e che aveva decisamente impressionato contro l’Italia, a Cardiff, nell’ultima partita del 6 Nazioni 2004. In meta per i dragoni rossi sono andati Sweeney, Gareth Thomas (poi costretto ad abbandonare il campo per un infortunio alla caviglia che lo mette in dubbio per il tour estivo in Argentina e Sudafrica e alla vigilia della firma con i francesi del Tolosa), Rhys Williams, Peel, Henson e Luscombe. L’azzurro Aaron Persico che aveva giocato ed ottimamente figurato fra i Barbarians sabato scorso ad Edinburgo non era nel XV sceso in campo dal primo minuto, ma in panchina.

Sabato prossimo a Twickenham i Barbarians concludono il loro Tour contro l’Inghilterra.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl