Overmach Cariparma-AlmavivA Capitolina 38-24

31/gen/2009 17.16.20 AlmavivA Capitolina Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel recupero della prima giornata del Super 10 esce sconfitta l’AlmavivA Capitolina, che perde 38-24 contro l’Overmach Cariparma al Comunale di Modena.

 

Stadio “Comunale” –  Modena

Overmach Cariparma-AlmavivA Capitolina 38–24  (Pt 23-12)

Arbitro:  Falzone (Padova)

Guardalinee:  Serchiani (Padova), Di Santo (Milano)

4° uomo: Maratini (Padova)

Overmach Cariparma: Rubini; Quartaroli, Pedersen (29’st Chillon), Emerick, R. Pavan; Irving (19’st Mazzariol), Pellicena; Vosawai, Ainley (29’st Minto), Pascu (cap.) (30’st Giazzon); Taylor (22’st Tveraga), Taele; Winter (19’st De Marchi), Tejeda (36’st Winter), Fontana. Non entrato: G. Pavan. All.: Cavinato/Bot

AlmavivA Capitolina: Manawatu; Rebecchini, Caffaratti, Chiesa, Sepe; Myring (1’st Varani), Gentile (30’st Toniolatti); Abadie, Ventricelli (22’st Leonardi), Vermaak, Llanos, Pegoretti (19’st Vaggi); Bustos (25’st Pietrosanti), Haidar (19’st Cerqua), Guatieri (16’st Martino). All.: Rubio

Marcatori:  PT 2’cp Manawatu, 4’cp Irving, 7’m Pascu tr Irving, 14’cp Manawatu, 21’cp Irving, 23’m Quartaroli, 26’cp Manawatu, 29’m Pellicena, 33’cp Manawatu; St  1’m Tejeda tr Irving, 14’cp Irving, 24’m Varani, 35’m Vosawai, 40’m tecnica tr Manawatu.

Ammoniti: nessuno

Calci:  Irving (Cp 3/3; Tr 2/4);  Mazzariol  (Cp 0/0; Tr 0/1); Manawatu (Cp 4/4; Tr 1/2)

Groupama Assicurazioni Man of the Match: Rubini Giulio (Overmach Cariparma)

 

Questo il commento di coach Pancho Rubio, che si aspettava qualcosa in più dai suoi: «Abbiamo sofferto molto la sosta, devo dire che questa pausa non ci ha aiutato molto. Loro hanno potuto continuare a giocare in Coppa, mentre noi purtroppo no. Ma per essere onesti va detto che Parma ci è stata superiore per tutta la gara, noi ci siamo battuti dall’inizio alla fine, ma purtroppo quando giochi con squadre di alto livello non puoi permetterti distrazioni. E invece abbiamo avuto dei momenti in cui, a causa di nostri piccoli sbagli, abbiamo permesso loro di capitalizzare. E’ stata una gara molto simile a quella d’andata, insomma.

I miei ragazzi, però, hanno dato tutto in campo, continuando a giocare fino alla fine: è importante a tal proposito il fatto che l’ultima meta sia stata nostra, segno che abbiamo dato il massimo anche a gara praticamente terminata, continuando a crederci e a lottare. Non era questa la partita da vincere a tutti i costi, va detto, ma visto il momento da cui arrivavamo e da come ci siamo preparati mi aspettavo di vedere un match più in equilibrio. Evidentemente la sosta ci ha fatto perdere ritmo. In più abbiamo sofferto molto l’uscita di Myring per un colpo alla testa. Quando hai già Riccardo Bocchino fuori e a questo si aggiunge l’assenza di Luke certo non è facile».

 

CRONACA:

Primo tempo con l'Overmach Cariparma più incisiva che capitalizza le azioni andando in meta tre volte con Pascu, Quartaroli e Pellicena. L'AlmavivA Capitolina fa vedere spunti interessanti ma spreca troppo in attacco mantenendosi però in partita grazie al piede di Tim Manawatu, che mette a segno 4 piazzati. Nel secondo tempo l'Overmach trova in avvio la meta del bonus con Tejeda e gioca sempre in attacco facendo girare molto il pallone ma gli ospiti dell'AlmavivA si difendono bene riuscendo ad arginare i gialloblù. La Capitolina trova la meta della bandiera al 23' grazie ad un errore di trasmissione del pallone da parte dell'Overmach e Varani finalizza. Allunga ancora l'Overmach con Vosawai che riceva la palla sull'out di destra e segna per il 38 a 17. Allo scadere meta tecnica dell'AlmavivA Capitolina per un in avanti volontario di un giocatore gialloblu proprio sulla linea di meta: Manawatu trasforma per il 38 a 24 finale in favore dell'Overmach Cariparma.

 

Ufficio Stampa Unione Rugby Capitolina

320/2957653

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl