c.s. 2 - roma seven 2004

Roma, saranno sedici i team che si contenderanno la leadership.

04/giu/2004 16.18.44 romaseven Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
ROMA SEVEN 2004 - c.s. n° 2 Roma, 4 giugno
2004


L?appuntamento con il terzo torneo internazionale ?Roma Seven?, è tra una
settimana.
Il torneo, unico nel suo genere, ha la prerogativa di coniugare la spettacolarità
dei gesti atletici del rugby a sette alla mondanità ed alla cultura che
solo una città come Roma può offrire?.
Sabato 12 giugno nell?impressionante scenario dello Stadio dei Marmi di
Roma, saranno sedici i team che si contenderanno la leadership.
Di prim?ordine il roster dei team partecipanti che oramai è definito al
99%: ?Abbiamo dovuto fare una severa selezione, ? confidano gli organizzatori
Fabrizio Bernardi, Alessandro caranci e Valter Capone- ci dispiace per chi
rimarrà escluso ma d?altronde potevamo accettare solo 16 squadre. Ci teniamo
a ringraziare la federazione rugby ed il Presidente Dondi per la disponibilità
dimostrata ed il patrocinio concesso. Per noi è un?onore ospitare la Selezione
Nazionale Italiana e poter contare sui consigli del Consigliere addetto
al Seven Orazio Arancio e dell?allenatore Marco Gabrielli?.
I TEAM :
? Selezione Nazionale Italiana (Italia) - reduce dalla vittoria a Spalato
e Lunel, la selezione della nazionale allenata da Marco Gabrielli è ospite
per il secondo anno al Roma Seven. Per gli organizzatori è un?onore poterla
accogliere.
? Samurai (selezione internazionale) ? campioni in carica del Roma Seven
, semifinalisti ad Hong Kong 2004, hanno giocatori provenienti da tutto
il mondo.
? NZ Metro SIDIS (Nuova Zelanda, Tonga, Samoa e Figi) ? è il più titolato
superclub dell?emisfero sud. Schierano diversi All Blacks e nazionali delle
isole del pacifico. Si presentano come la squadra da battere.
? Stellenbosch (Sud Africa) ? è il più prestigioso club sud-africano e quest?anno
ha vinto il torneo di Melmose, il più antico torneo a sette del mondo. Chiara
l?ambizione?.ripetersi a Roma.
? Marauders (selezione internazionale) - freschi vincitori dell?Amsterdam
Seven 2004, schierano funambolici figiani, saranno a Roma per vincere.
? NZ Maori Invitation ANSA ? superclub composto da maori neozelandesi che
militano nel campionato italiano, inglese, gallese e scozzese. Partecipano
per la terza volta.
? NOTABENE XEROX Seven Kings of Roma ? sono i padroni di casa, nati nel
1995 sono il superclub italiano ad invito più ambito. Vogliono imporre il
fattore campo !
? Barbarians Belgi (Paesi Bassi) - selezione dei migliori giocatori dei
Paesi bassi, terra dove il rugby a sette è ben più praticato di quello a
quindici. Potrebbero essere la sorpresa.
? CASTRONI Argentinos Seven (Argentina) ? vantano diversi pumas, semifinalisti
lo scorso anno puntano a migliorarsi.
? Clandestinos (Argentina) ? selezione dei migliori argentini dei campionati
europei. Presenti in quasi tutti i tornei del vecchio continente con ottimi
risultati.
? Unione Rugby Capitolina (Italia) ? Vincitrice del ?Plate? nelle due precedenti
edizioni, mirano ad entrare nel tabellone della Roma Seven Cup.
? Curiazi (Italia) ? selezione dei migliori specialisti di seven della Provincia
di Roma, hanno raggiunto la semifinale nel 2002 ed i quarti nel 2003. Vincitori
del torneo ?Seven for Heaven?, si propongono come sorpresa.
? Garryowen (Irlanda) ? uno dei più famosi club della prima divisione irlandese,
alla prima esperienza nel seven di Roma.
? London Visigoths (Inghilterra) ? selezione dei migliori giocatori di rugby
a sette di Londra, già presenti lo scorso anno quando centrarono le semifinali
del ?Plate?.
? Nigeria VII ? la nazionale africana è reduce dai tornei africani di qualificazione
alla Coppa del Mondo dove ha ben figurato. E? in attesa del visto per poter
partecipare.

Confermate le iniziative culturali di contorno alla manifestazione, in particolare
grazie alla partnership con la società ?Battelli di Roma?, nelle giornate
di venerdì e domenica gli atleti potranno effettuare una visita guidata
lungo il Tevere.

Maggiori notizie all?interno del sito www.romaseven.com si trovano tutte
le informazioni ed anche il collegamento per accedere alle pagine web e
ai filmati delle edizioni 2001 e 2002.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl