Comunicato stampa 15 luglio

incontrerà immediatamente con il team manager Marco Bollesan per mettere a punto

15/lug/2002 12.52.45 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY Notizie a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 15 luglio 2002

IL PRESIDENTE DONDI INVITATO DOMANI A BOLOGNA
PER L'ASSEMBLEA DELLA LIRE

Roma
- Intensa settimana organizzativa per il rugby italiano e per il suo Presidente federale Giancarlo Dondi.

Si comincia domani a Bologna con l'assemblea delle dieci associate alla LIRE (campionato Super 10). Alla riunione è stato invitato anche il presidente Dondi che ha accettato e sarà presente.

Di interesse comune fra FIR e LIRE la determinazione definitiva del calendario 2002/2003 e la data di conclusione dello stesso. Inoltre si parlerà delle proposte inerenti la formula della ripristinata Coppa Italia.

MERCOLEDÌ RIENTRA KIRWAN
Il giorno 17 luglio rientrerà dalla Nuova Zelanda il tecnico della Nazionale John Kirwan che si incontrerà immediatamente con il team manager Marco Bollesan per mettere a punto il piano di lavoro in vista del raduno azzurro del 28 luglio al Nevegal e delle due partite di qualificazione Mondiale 2003 previste con la Spagna il 21 settembre e con la Romania a Parma il 28 settembre. A tal proposito Bollesan ed il tecnico federale Bertrand Fourcade, con la collaborazione anche della RAI, stanno reperendo i filmati relativi alle ultime partite delle prossime avversarie per una attenta video analisi che vedrà impegnato il nuovo video analista azzurro Franco Properzi.

GIOVEDÌ DONDI A ROMA PER I CALENDARI
Giovedì 18 il presidente Dondi sarà presso la sede federale a Roma per incontrarsi con i responsabili della stesura dei calendari prossimi alla pubblicazione dal momento che oggi si è concluso l'iter per la presentazione delle iscrizioni ai vari campionati 2002/2003.

VENERDÌ E SABATO CONSIGLIO FEDERALE A TREVISO
Venerdì 19 luglio a Treviso (Ponzano Veneto) Dondi presiederà la quinta riunione del Consiglio Federale 2002. Si tratta di un CF estremamente poderoso e che terrà impegnati i consiglieri per due giorni pieni.

L'ordine de giorno prevede argomenti in ogni settore della vita federale, di cui alcuni di notevole spessore:

Amministrazione: rinnovo e contratti con i collaboratori.

Adempimenti Statutari: regolamento di giustizia; bando di concorso per mandatari (agenti/procuratori); Commissioni Federali.

Settore tecnico: nomina tecnici nazionali Under 21 fino alla Under 15; nomina tecnici territoriali; nomina direttore Coppe Europee; Comitato Selezione Junior; sedi partite Nazionale "A" e Under 21 per il Sei Nazioni; nomina allievi arbitri e arbitri effettivi.

Segreteria Federale: organizzazione territoriale; ovali al merito Rugbistico 2002 (premi CIAR).

 

 

IL SEI NAZIONI RINNOVA L’ACCORDO TELEVISIVO CON LA BBC
Dublino -
Il Comitato Sei Nazioni ha raggiunto un accordo con la BBC sulle condizioni secondo le quali la Compagnia trasmetterà le partite del Sei Nazioni per le prossime tre stagioni.

L’accordo, i cui termini economici riflettono largamente quelli in vigore negli ultimi anni, prevede inoltre dei nuovi, importanti investimenti da parte della BBC nella produzione, presentazione e promozione delle partite del Sei Nazioni.

Allan Hosie, Presidente del Sei Nazioni, ha dichiarato: "Concludere un accordo, stante il mercato attuale, non ha fatto mancare le sue sfide. Sono molto lieto di essere in grado di annunciare questo pacchetto, il quale, date le circostanze, è un merito della nostra squadra che ha condotto le trattative. Sarà un piacere lavorare ancora una volta con la BBC, ed il fatto che tutte le nostre partite saranno trasmesse da una sola emittente terrestre assicurerà continuità e garantirà la massima visibilità. Entrambi questi fattori saranno molto importanti per i nostri sponsor futuri."

"Questo accordo aggiunge valore al nostro grande torneo. La BBC è chiaramente impegnata nell’aumentare la platea televisiva rugbistica, e questo naturalmente farà molto piacere ai nostri partner commerciali. In breve, questo è un accordo molto importante per il Sei Nazioni."

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl