La Lazio U19 conquista il bonus contro un forte avversario

26/feb/2009 16.59.39 Pol. S.S. Lazio Rugby 1927, Sez. Rugby della Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma 23 Febbraio 2009                                                                                                                                                                                www.laziorugby.it

 

                                                                                   Lazio Rugby Vs L'Aquila Rugby 29-07

Terza partita consecutiva vincente per una Lazio U19 che sfodera prestazioni convincenti contro avversari di tutto rispetto. Sembra cambiata negli Atleti la mentalità e la consapevolezza di essere un Gruppo vincente, e con la grinta e la determinazione viste a Genova, contro le Fiamme Oro ed oggi contro l’Aquila, ogni obbiettivo futuro sembra alla portata di questi ragazzi. Anche se ancora privi di qualche elemento importante, l’Aquila ha raramente attraversato la linea dei nostri 22 metri e, per la Lazio con un po’ più di lucidità e sicurezza sotto meta, il punteggio poteva essere più rotondo e la partita chiusa fin dal primo tempo. Netta supremazia nel possesso di palla, nelle rimesse laterali e buona difesa in tutte le zone del campo hanno fatto la differenza anche se c’è voluto un tempo e mezzo per mettere al sicuro il risultato e conquistare il bonus. Il primo tempo infatti si chiudeva sul punteggio di 12 a 7. La prima meta al 19’ realizzata da Marsella, sospinto oltre la linea da tutto il pacchetto di mischia, e la seconda, dopo 5 minuti, realizzata da Vannozzi che faceva valere la sua prestanza fisica su azione prendi e vai sotto meta e trasformata da Bruni S.. Poi almeno un paio di limpide occasioni da meta sfumate a pochi centimetri e nel finale del tempo la classica azione di contropiede che ci vedeva subire una meta poi trasformata. Nel secondo tempo l’Aquila provava a raddrizzare le sorti della partita e nella parte iniziale conquistava qualche metro di campo e qualche mischia chiusa, ma la Lazio sa difendere molto bene, placca con coraggio, e riprende a macinare gioco e possesso di palla. La svolta sul finale del secondo tempo quando Riedi, tra i migliori in campo, faceva valere la sua superiorità tecnica e fisica e con una azione di sfondamento personale entrava in meta per la successiva realizzazione di Bruni S.. Nemmeno tre minuti ed arrivava la quarta meta ed il bonus, sempre da Riedi, ma questa volta portato oltre la linea da tutto il pacchetto di mischia, meta replicata in fotocopia allo scadere ed attribuita al capitano Colabianchi, per il risultato finale di 29 a 7. Nel complesso quindi una buona prestazione, ben organizzato il pacchetto di mischia, buona la prestazione dei tre-quarti soprattutto in fase difensiva. Prossima partita 8 Marzo. Sfida al vertice in casa della fortissima Roma, posta in palio: il primo posto in Campionato.
 
Lazio Rugby U19: Giancarlini, Taliente, Lorenzotti, Alibrandi, Castellini, Bruni S., Bonavolonta', Riedi, Rivola, Filippucci, Colabianchi, Manozzi, Vannozzi, Marsella, Mancini. A disp.: Ismail, Mammone, Arbitrio, Pizzichini, Bruni E., De Martino
Classifica: Roma 60; Lazio 58; Prato 53; Fiamme Oro Roma 52; Cus Genova 41; Frascati 36; L’Aquila 30; Sannio 15; Catania 9; Livorno 8. ^^Livorno 4 punti di penalizzazione

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl