COMUNICATO BENETTON RUGBY No. 0028/2002

15/lug/2002 18.08.48 Ennio Grosso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Comunicato N. 0028/2002

15 Luglio 2002

 

FRANCO SMITH E’ IL SECONDO STRANIERO DEL BENETTON

Franco Smith, sudafricano di quasi 30 anni (è nato a Lichtenburg il 29 luglio 1972), 183 centimetri di altezza per 90 chili di peso, è il secondo straniero del Benetton.

La scelta del secondo straniero è caduta su un atleta che può giocare indifferentemente sia apertura che primo centro, ruoli che ha ricoperto indistintamente anche nella Nazionale sudafricana con la quale Smith ha giocato dal 1997 al 1999. Oltretutto una scelta caduta su un giocatore che già conosce il campionato italiano per aver militato nella seconda parte della scorsa stagione a Bologna, in quella squadra allenata da Jannie Breedt l’attuale Assistent Coach del Benetton.

Nella sua carriera Smith, il cui vero nome è Petro Francois, ha disputato 12 test con gli Springboks. Nel 1996 ha avuto i primi approcci con la Nazionale sudafricana partecipando ai tour in Argentina, Francia e Galles senza tuttavia giocare alcun test match. Nel 1997 ha partecipato al tour in Francia, Inghilterra e Scozia, debuttato il 6 dicembre 1997 contro gli scozzesi e sempre nel 1997, precisamente l’8 novembre, andò in panchina nella partita che il Sudafrica giocò contro l’Italia a Bologna. In totale Smith ha disputato con gli Springboks 12 test e segnato 36 punti, frutto di 2 mete, 4 trasformazioni e 6 penalty.

Nella stagione 1999/2000 ha giocato in Europa essendo stato ingaggiato dal club gallese del Newport e proprio a Newport è nato suo figlio Franco Junior.

Smith è lo straniero numero 32 a vestire la maglia Benetton, il decimo sudafricano dopo Lombard, J. Visser, Sherrell, Richter, Benade, Human, Ribbens e i due di Coppa, W. Visser e Stewart.

Attualmente sta giocando la Currie Cup nel Mpumalanga Pumas e arriverà a Treviso il 2 settembre con moglie e figlio, in tempo quindi per la prima partita di campionato.

 

 

Cordiali saluti

                                                                  Ufficio Stampa Benetton Rugby

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl