RUGBY IN TV: LA PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE

Allegati

14/giu/2004 18.52.33 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma, 14 giugno  2004

 

RUGBY IN TV: LA PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE

Roma – Ancora una settimana densa di appuntamenti televisivi con il grande rugby: tra questa sera e domani Sky Sport proporrà le repliche dei test match internazionali che, nel week-end appena concluso, hanno visto protagoniste le tre potenze dell’Emisfero Sud oltre a Inghilterra, Scozia ed Irlanda.

Un’occasione in più, per chi avesse passato lontano da casa il fine settimana, per assistere comunque a tre test match di altissimo livello.

Poi, da sabato 19, si tornerà in diretta sia su RaiSportSat che su Sky: RaiSport trasmetterà in diretta da Padova, alle 18.30, la finale del Findomestic Super 10 tra Benetton Treviso e Ghial Calvisano, che assegnerà il titolo di Campione d’Italia 2003/2004, mentre Sky manderà in onda i secondi test match delle serie che vedono coinvolte Nuova Zelanda – Inghilterra e Australia – Scozia. Domenica, infine, replica su SkySport della finale scudetto e differita del secondo test tra un Sudafrica, in forte ripresa, e l’Irlanda.

Come la scorsa settimana, dunque, saranno oltre 15 le ore dedicate al rugby in tv.

Un sontuoso antipasto in vista dei test della tournèe Azzurra a cavallo tra giugno e luglio in Romania e Giappone, che verranno mandati in onda dal nuovo canale terrestre SportItalia.

 

LUNEDI’ 14 GIUGNO

ore21.00 – Sky Sport 1, replica test match internazionale

NUOVA ZELANDA - INGHILTERRA

 

MARTEDI’ 15 GIUGNO

Ore 11.45 – Sky Sport 1, replica test match internazionale

SUDAFRICA – IRLANDA

Ore 21.00, Sky Sport 2, replica test match internazionale

AUSTRALIA - SCOZIA

 

SABATO 19 GIUGNO

Ore 09.30 – Sky Sport 1, diretta test match internazionale

NUOVA ZELANDA – INGHILTERRA

Ore 12.00 – Sky Sport 2, diretta test match internazionale

AUSTRALIA - SCOZIA

Ore 18.30 – RaiSportSat, diretta Finale Scudetto Super 10

BENETTON TREVISO – GHIAL CALVISANO

Ore 19.30 – Sky Sport 1, replica test match internazionale

NUOVA ZELANDA - INGHILTERRA

Ore 21.15 – Sky Sport 1, differita Finale Scudetto Super 10

BENETTON TREVISO – GHIAL CALVISANO

 

DOMENICA 20 GIUGNO

Ore 09.00 – Sky Sport 1, replica Finale Scudetto Super 10

BENETTON TREVISO – GHIAL CALVISANO

Ore 14.30 – Sky Sport 1, differita test match internazionale

SUDAFRICA - IRLANDA

 

RWC UNDER 21, DOMANI AZZURRI ALL’ESAME FRANCIA

Edinburgo Il Commissario Tecnico della Nazionale Under 21, Andrea Cavinato, ha reso nota la formazione che domani, al “Netherdale” di Galashiels, affronterà la Francia nella seconda giornata della prima fase dei Mondiali di categoria, attualmente in corso in Scozia.

Alla difficile sfida contro i coqs Marcato e compagni si presentano dopo la sconfitta subita venerdì sera a Glasgow contro l’Argentina (43-10) e dopo la strepitosa prestazione offerta dai francesi nella prima giornata: anche i galletti sono reduci da una sconfitta, arrivata però al termine di un incontro di rara intensità contro l’Australia. E proprio dal 25-24 con cui la Francia si è arresa ai giovani Wallabies parte l’analisi di Cavinato: “Credo si sia trattato dell’incontro più intenso che ho mai visto a livello di Under 21, con 41 minuti di gioco effettivo, azioni portate sino alla quattordicesima fase, un ritmo incalzante per tutta la partita. La Francia ha dato il massimo ma, in questa edizione dei Mondiali U21, il divario tra le formazioni dell’Emisfero Nord e quelle dell’Emisfero Sud sembra essere aumentato. La Nuova Zelanda è molto forte, il Sudafrica forse lo è ancor di più e l’Australia, che già contro la Francia ha fatto vedere grandi cose, credo che abbia addirittura nascosto una parte del proprio potenziale”.

L’attenzione del tecnico veneto, costretto a fare i conti con un infortunio al ginocchio rimediato a Tirrenia pochi giorni prima di partire per la Scozia, si sposta poi sull’incontro di domani contro la Francia e sulla sconfitta subita contro l’Argentina: “Non cerco scusanti per il 43-10, ma faccio parlare i numeri e dico che il risultato finale non rispecchia l’andamento dell’incontro. Nel primo tempo abbiamo avuto il 76% del possesso e il 57% dell’occupazione territoriale, ma abbiamo effettuato solo 10 placcaggi effettivi e perso 14 possessi palla: e proprio da queste perdite di possesso sono nate le mete sudamericane del primo tempo”.

L’Argentina, comunque, si è confermata squadra di altissimo livello, con un’ottima linea dei trequarti e, soprattutto, una mischia che ha finito per dimostrarsi superiore a quella Azzurra: “Una capacità di spinta incredibile, ci hanno messo in difficoltà da subito” spiega ancora Cavinato che contro la Francia, domani, dovrà fare a meno di Mirco Bergamasco, punito con una giornata di squalifica per un fallo di reazione nei minuti finali della partita di venerdì, e di altri tre giocatori (i centri Pavin e Pratichetti e il pilone Battisti) rientrati temporaneamente in Italia per le prove scritte degli esami di maturità.

“L’ambiente – dice Cavinato – è sereno: abbiamo rivisto tutti assieme le principali azioni della partita contro l’Argentina, passando oltre 4 ore davanti allo schermo, e adesso vogliamo offrire una buon a prova contro la Francia, consci che sarà una nuova, difficile sfida, per poi giocarci tutto contro Tonga.

Battere gli isolani resta il nostro obiettivo primario per questa prima parte di Mondiale”.

Questa la formazione Azzurra per domani:

 

Netherdale, Galashiels, Martedì 15 giugno, ore 18.00

Coppa del Mondo Under 21, prima fase, seconda giornata

ITALIA – FRANCIA

ITALIA:15 PATELLI; 14 GAFFO, 13 REBECCHINI, 12 CHILLON, 11 ASSANDRI; 10 MARCATO (CAP), 9 TONIOLATTI; 8 ZANNI, 7 BARBIERI, 6 LEONARDI; 5 BERNABÒ, 4 REATO; 3 CERQUA, 2 GHIRALDINI, 1 VIGNE-DONATI.

 

A disposizione

16 PAGLIARI, 17 MILANI, 18 BERGAMINI, 19 NICOL, 20 OLIVIERO, 21 PITTON, 22 NITOGLIA L.

 

RWC UNDER 21

IL PROGRAMMA DELLA SECONDA GIORNATA

Edinburgo Non sarà solo l’Italia ad essere impegnata domani, contro la Francia, nella seconda giornata della prima fase dei Mondiali Under 21: in programma, infatti, ci sono anche i cinque incontri che vedranno coinvolte tutte le Nazionali impegnate nella rassegna iridata scozzese.

Giornata che si preannuncia di relativo relax soprattutto per i baby All Blacks, di scena a Glasgow contro una Russia che non sembra poterli impensierire, mentre di particolare interesse dovrebbero essere, oltre al derby latino tra gli Azzurri di Cavinato e la Francia, la classicissima Scozia – Inghilterra e l’incontro tra il Galles e gli Springboks sudafricani.

Occhi puntati anche su Irlanda – Argentina, mentre l’Australia non dovrebbe faticare contro Tonga, già battuta nella prima giornata dall’Irlanda 43-5.

Questo il programma di domani:

 

Raeburn Place, Glasgow, ore 18.00

NUOVA ZELANDA – RUSSIA

Dumbreck Road, Glasgow, ore 18.00

IRLANDA – ARGENTINA

Netherdale, Galashiels, ore 18.00

ITALIA – FRANCIA

Netherdale, Galashiels, ore 20.30

SCOZIA – INGHILTERRA

Dumbreck Road, Glasgow, ore 20.30

GALLES – SUDAFRICA

Raeburn Place, Glasgow, ore 20.30

AUSTRALIA - TONGA

 

Questa la classifica globale dopo la prima giornata:

SUDAFRICA, GALLES, IRLANDA, ARGENTINA, NUOVA ZELANDA 5; AUSTRALIA 4; FRANCIA 1; INGHILTERRA, RUSSIA, ITALIA, TONGA, SCOZIA 0.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl