Lega Rugby - Coppa Italia 2009: Risultati 5a giornata

08/mar/2009 18.29.38 Servizio risultati Legarugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

 

COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n.109 – 2008/2009


Coppa Italia 2009, risultati 5a giornata

 

Risultato storico per il Casinò di Venezia che vince 51 a 17 sul Rolly Gran Parma e approda per la prima volta nella storia in semifinale di Coppa Italia dove affronterà la FemiCZ Rovigo che con la vittoria di Venerdì sul Montepaschi Viadana è salita al secondo posto in classifica. Il Carrera Petrarca sconfigge davanti ad oltre 1200 spettatori la Benetton Treviso e passa il turno. Se la vedrà con l’Overmach Cariparma, vincente contro l’AlmavivA Capitolina 18 a 9, nella riedizione della finale dello scorso anno al Lanfranchi. Ultima qualificata la FemiCZ Rovigo che con la vittoria di Venerdì sul Montepaschi Viadana sale al secondo posto in classifica.


Parma, 8 marzo 2009 – Finale al cardiopalma quello del 5° turno della Coppa Italia con il Carrera Petrarca che davanti a oltre 1200 spettatori batte la Benetton Treviso 15 a 13 e passa in semifinale dove incontrerà l’Overmach Cariparma, vincitrice lo scorso anno proprio contro i petrarchini.

Storica qualificazione per il Casinò di Venezia che con la larga vittoria per 51 a 17 contro il Rolly Gran Parma centra non solo il passaggio del turno ma anche la conquista del primo posto in virtù della vittoria nello scontro diretto col Carrera Petrarca.

La sofferta vittoria dell’Overmach Cariparma sull’AlmavivA Capitolina permette alla FemiCZ Rovigo di mantenere, grazie alla vittoria in pieno recupero di venerdì a Viadana contro il Montepaschi, il secondo posto in classifica.

Partita molto combattuta ed entusiasmante quella di Padova dove il Carrera passa il turno vincendo la partita soprattutto grazie alla maggior precisione al piede di Mercier che approfitta dei numerosi falli della Benetton Treviso.

Passano in vantaggio gli ospiti dopo due minuti con Goosen ma subito risponde al 4’ Mercier che replica centrando i pali anche all’11’ e al 16’, portando in vantaggio il Carrera 9 a 3.
al 23’ Treviso in 14 per 10 minuti a causa dell’espulsione temporanea di Goosen per antigioco ma i padroni di casa non ne approfittano. Lo stesso Goosen al rientro in campo accorcia le distanze a 5 mniuti dal termine del primo parziale ma ancora Mercier nel recupero centra i pali per il 12 a 6.

Nel secondo tempo Carrera Petrarca che fa più gioco senza però raccogliere punti e costretta inoltre a giocare in 14 per l’espulsione temporanea di Domolailai per un pugno dato ad un giocatore del Treviso.

Al 26’ Mercier allunga ancora portando i petrarchini sul 15 a 6 ma la Benetton non ci stà e a 4 minuti dal termine trova la meta con Galon che goosen trasforma per il meno 2.

Grossa occasione per Treviso che al 5’ di recupero guadagnano una punizione centrale da 45 metri e decidono di calciare per tentare il sorpasso e qualificazione ma Goosen colpisce il palo.

Dopo alcuni minuti l’arbitro fischia la fine sul 15 a 13 finale in favore del Carrera Petrarca mandandoli in semifinale.

A Venezia il Casinò vuole centrare la qualificazione e parte subito all’attacco segnando già al 4’ minuto con Penn che va in meta finalizzando una maul generata da una touche e al 9’ con Denis Dallan a concludere un’azione partita a centrocampo e composta da una serie di ricicli veloci.

Al 17’ terza meta del Casinò con Rameka dopo che Dallan aveva trovato un buco della difesa del Rolly ma placcato aveva passato la palla.

Nel finale accorcia le distanze il Rolly con una meta tecnica assegnata dall’arbitro a causa di scorretteze dei padroni di casa in mischia.

Nel secondo tempo sembra rientrare in partita il Rolly Gran Parma con il piazzato di Gerber al 2’ e alla meta di Perdy trasformata sempre dall’apertura ospite al 14’ per il momentaneo 25 a 17 in favore del Casinò di Venezia ma i padroni di casa non ci stanno e anzi premono sull’accelleratore per segnare la meta del bonus che vorrebbe dire possibile primo posto. Quarta meta che arriva al 19’ con Carlesso e Canale che trasforma. Nel finale crolla il Gran subendo le mete di Perziano al 36’, Carlesso al 38’ e ancora Perziano nel recupero per il 51 finale.

Già qualificata ma bisognosa di punti per mantenere il primo posto l’Overmach Cariparma batte a Modena l’AlmavivA Capitolina in una partita estremamente equilibrata dove i parmensi concludono il primo tempo in vantaggio 3 a 0 grazie ad un piazzato di Irving in apertura che però ne sbaglia altri due non difficili.

Nel secondo tempo l’AlmavivA pareggia con Manawatu al 6’ e inizia a credere in una possibile e storica qualificazione ma i padroni di casa in due minuti mettono al sicuro la partita andando in meta con Ravalle all’ottavo, con trasformazione di Mazzariol, e al 10’ con Chillon. L’AlmavivA accorcia le distanze con Manawatu che centra i pali al 18’ e 20’ ma Mazzariol allo scadere segna altri 3 punti portando il finale sul 18 a 9.

Il prossimo fine settimana le semifinali con l’Overmach Cariparma che riceve il Carrera Petrarca e la FemiCZ Rovigo che va a far visita al Casinò di Venezia. L’orario e il giorno verrà reso noto in settimana previo accordo tra le società.

 

Girone A

 

Risultati 5a giornata

 

Overmach Cariparma – AlmavivA Capitolina     18 – 9 (4-1)

Montepaschi Viadana – FemiCZ Rovigo            13 – 14 (1-4) (Giocata Venerdì 6 marzo)

Riposa: Cammi Calvisano

 

Classifica

 

Overmach Cariparma 17; FemiCZ Rovigo 10; AlmavivA Capitolina 9; Montepaschi Viadana 7; Cammi Calvisano 2.

Qualificate Overmach Cariparma e FemiCZ Rovigo

 

Girone B

 

Risultati 5a giornata

 

Carrera Petrarca – Benetton Treviso        15 – 13 (4-1)

Casinò di Venezia - Rolly Gran Parma     51 – 17 (5-0)

Riposa: Futura Park Roma

Classifica

 

Casinò di Venezia e Carrera Petrarca 14; Benetton Treviso 11; Futura Park Roma 5; Rolly Gran Parma 4.

Casinò di Venezia primo in classifica perché in vantaggio nello scontro diretto col Carrera Petrarca

Qualificate Casinò di Venezia e Carrera Petrarca

 

Prossimo turno  - Semifinali

(13 o 15 marzo in orario da definire)

 

Overmach Cariparma – Carrera Petrarca

Casinò di Venezia – FemiCZ Rovigo

 

Tabellini

 

Stadio “Comunale” –  Modena

Overmach Cariparma  -  Almaviva Capitolina     18 – 9 (Pt  3 - 0)

Arbitro:  Roscini  (Milano)

Guardalinee: non comunicati dalla Fir

Marcatori:  Pt  2’cp Irving; St 6’cp Manawatu, 8’m Ravalle tr Mazzariol, 10’m Chillon, 18’cp Manawatu, 20’cp Manawatu, 41’cp Mazzariol.

Overmach Cariparma: Malneek (21’st Taddia); Fiorani, Pedersen (37’pt Mazzariol), Chillon, R. Pavan; Irving (cap.), Ireland (14’st Bricoli); Soffredini (16’st Ainley), Minto (6’st Ursache), Sciarretta; Taele, Vallejos; Nebbett (6’st Ravalle), Masetti (6’st Tejeda), Fontana. All.: Cavinato/Bot

Almaviva Capitolina: Manawatu; Rotella (32’-40’ pt Giobbe), Cramarossa, Chiesa, Molaioli; Myring, Vannini; Abadie, Leonardi (33’st Cozzolino), Vermaak; Mastrodomenico, Pegoretti (16’st Vaggi); Pietrosanti (12’st Bustos), Martino (35’st Gentili), Guatieri (cap.). Non entrati: Lo Greco, Bocchino. All.: Rubio

Ammonito: 34’pt Taele (Overmach Cariparma)

Calci:  Irving (Cp 1/4; Tr 0/0);  Mazzariol (Cp 1/1; Tr 1/2); Manawatu (Cp 3/4; Tr 0/0)

Punti conquistati in classifica:  Overmach Cariparma   4;   Almaviva Capitolina 0

Spettatori: circa 600

 

Stadio Comunale – Favaro Veneto (VE)

Casinò di Venezia – Rolly Gran Parma  51-17 (pt 25-7)

Arbitro: Marrama (Padova)

Guardalinee: non comunicati dalla Fir

Marcatori: P.T. 4’ m. Penn, t. Canale; 9’ m. D. Dallan; 17’ m. Rameka, t. Canale; 21’ c.p. Canale; 31’ c.p. Canale; 39’ m.tecn. Rolly, t. Castagnoli. S.T. 2’ c.p. Gerber; 15’ m. Purdy, t. Gerber; 20’ m. Paschini, t. Canale; 36’ m. Perziano, t. Pilat; 38’ m. Carlesso, t. Pilat; 44’ m. Perziano 

Casinò di Venezia: Higgs (8’ st Ziegler); Mentz, Carlesso, Dallan D., Perziano; Canale (35’ st Pilat), Crane (26’ st Daupi); Paschini, Candiago, Krause; Minello (6’ st Palmer), Rameka (1’ st Wium); Ceglie (42’ st Penn), Gianesini (1’ st Pipitone), Penn (1’ st Boccalon). All. Gajan-Sgorlon

Rolly Gran Parma: Castagnoli; Mazzucato, Galante, Carra, Orsi (21’ st De Rossi); Gerber, Cigarini; Mandelli, Crichton, Purdy; Filippini, Pulli (9’ st Barbieri); Warren (9’ st Coletti), Goegan, Artal (1’ st Russo – 28’ st Buzaj). All. Mey.

Ammoniti: 30’ pt Gerber; 37’ pt Minello; 13’ st Mentz

Calci: Canale 5/7 (t. 3/4, cp 2/3), Pilat 2/3 (t. 2/3), Gerber 2/4 (t. 1/1, cp. 1/3), Castagnoli 1/1 (t. 1/1)

Punti conquistati in classifica: Casinò di Venezia 5, Rolly Gran Parma 0.

 

Centro sportivo “Geremia” – Padova

Carrera Petrarca – Benetton Treviso        15 – 13 (Pt 12 - 6)

Arbitro: Mancini di Frascati (Roma)

Guardalinee: non comunicati dalla Fir
Marcatori:Pt 2’cp Goosen, 5’cp Mercier, 12’cp Mercier, 17’cp Mercier, 36’cp Goosen, 40’cp Mercier; St 23’cp Mercier, 31’m Galon tr Goosen.
Carrera Petrarca: Mercier; Acuna, Bertetti, Leaega, Innocenti; Bartholomeusz, Leonardi; Padrò, Ansell (29’st Bezzati), Domolailai; Fletcher, Cavalieri; Paoletti (33’st Matteralia), Repetto (20’st Giovanchelli), Rizzo (33’st Repetto). Non entrati: Mainardi, Billot, Pastormerlo, Trombetta. All. Graham.
Benetton Treviso: Williams (4’st Mulieri); Sgarbi, Waters, Neethling, Galon; Goosen, Gobbo; Gilbride (33’st Van Zyl), Louw , Orlando (4’st Filippucci); A. Pavanello, E. Pavanello (20’st Labuschagne); Di Santo (4’st A. Ceccato), Intoppa (20’st Vidal), Muccignat (9’st Di Santo). Non entrato: Brussolo. All. Smith.
Ammoniti: 24’pt Goosen (Benetton Treviso); 12’st Domolailai (Carrera Petrarca)

Punti conquistati in classifica: Carrera Petrarca 4, Benetton Treviso 0

 

 

 

 

Maurizio De Luca

Servizio Risultati

Lega Italiana Rugby Eccellenza

Via Viotti, 7 - 43100 Parma

Tel.: 0521/469.053-463.084

Mobile 335 76.93.251

Fax: 0521/467.500

Mail: risultati@legarugby.it         

Web: www.legarugby.it

 

Finale Coppa Italia 2009

Stadio “Battaglini” - Rovigo

Domenica 22 marzo, ore 14.15

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl