MAIRE TECNIMONT RUGBY MONZA - COMUNICATO DEL 22 MARZO 2009

22/mar/2009 19.36.59 Rugby Monza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

U15 CORSARA: IL SOGNO PLAY OFF CONTINUA. MINI A ROVATO: U11 INCONTENIBILE, BENE U9 E U13.  LA U17 ESPUGNA ANCHE PAVIA, L’ACCESSO AI PLAY-OFF ORMAI UNA FORMALITA’. VINCONO ANCHE LE RINGHIO IN AMICHEVOLE CON L’AMBURGO.

Vittoria esterna per l’U15 di Tagliabue e Di Ciccio che continua ad alimentare il sogno play-off con una pesante vittoria esterna sul campo dell’ASR Milano. Sugli scudi anche la U11 che vince il Torneo di Rovato schierando i nati nel ’99 e con un gioco davvero piacevole; bene anche U9 e U13, entrambe terze. La U17 mette un altro importante tassello nella propria corsa verso i playoff mentre le Ringhio prive di diverse titolari, hanno la meglio sulle tedesche dell’Amburgo in un test disputato a Gossolengo.

UNDER 15 – GIRONE LOMBARDIA ELITE

ASR MILANO – MAIRE TECNIMONT RUGBY MONZA 00-10 (00-05) di Gaetano Palmiotto

 

Partita difficile, come previsto, sul campo dell’ASR Milano,  una delle squadre più in forma del Campionato. Campo “duro” in tutti i sensi il Crespi, su cui ormai da qualche lustro non si avvista un filo d’erba: la partita è in equilibrio ed entrambe le squadre nel primo tempo costruiscono occasioni da meta. L’equilibrio lo rompe Lorenzo Villa che sul finire del tempo si invola e schiaccia per il 5-0. Nella ripresa il Monza schiaccia Milano nella propria metà campo e raramente i padroni di casa escono dai propri 22. Per ben due volte il Monza va a schiacciare nell’area di meta avversaria ma entrambe le volte una manina avversaria impedisce la marcatura. Il Monza spreca parecchie limpide occasioni e finalmente Capitan Amenta va oltre la fatidica linea bianca: 10-00. Finale convulso ma il risultato non cambia: 10-00 per Maire Tecnimont e 4 punti pesantissimi che muovono la classifica; Monza a questo punto terzo a pari punti col Fiumicello che batte la Union 27-12. Il Viadana batte a fatica l’Ospitaletto rimasto in 12, mentre il Brescia espugna Sondrio: campionato davvero combattuto e con un equilibrio notevole, ogni partita è una battaglia.

 

Formazione Monza: Selvagno, Steward (Mohammed Hamly), Fontana, Ferraris, Villa, Fusi, Turco (Biffi), Amenta, Berti Rigo, Tripodi, Frittoli, Toffoli (Ponzio) Morcelli, Scorzelli (Palmiotto), Allegretti (Nardi)

 

Risultati

ASR Milano – Maire Tecnimont Monza  00-10

Viadana - Ospitaletto                                    27-17

Fiumicello – Union                                         27-12

Sondrio – Brescia                                            14-26

 

Classifica

 

PUNTI

G

V

N

P

PF

PS

Diff

Viadana

40

11

8

 

2

424

74

350

Union

34

9

7

 

2

245

96

149

Maire Tecnimont Monza

29

10

6

1

3

193

159

34

Fiumicello

29

10

6

 

4

180

183

-3

Ospitaletto

24

11

5

1

5

228

229

-1

ASR Milano

16

10

3

 

7

153

235

-82

Brescia

15

10

2

1

7

149

239

-90

Sondrio

5

9

 

1

8

114

481

-367

 

 

 

MINIRUGBY – TORNEO DI ROVATO

Impegno importante a Rovato dove oltre a Monza e Rovato erano presenti Viadana, Botticino e Valle Camonica. I piccoli monzesi si difendono con le unghie e la U11 strappa la vittoria finale e gli applausi del pubblico con delle giocate davvero pregevoli con l’ABC del rugby sciorinato a piè sospinto: placcaggi, sostegno, avanzamento che portano ad una meritata vittoria. Terzo posto per U9 finalmente brillante e U13 che cede nella partita con Rovato dopo aver pareggiato con la bestia nera Viadana.  Soddisfatto lo Staff Tecnico.

 

UNDER 9 – di Eros Costato

Monza - Valcamonica 5-2

Viadana 2 - Monza   4-2

 

Finale terzo / quarto posto

Monza - Viadana 1    2-1

 

Terzi finalmente giocando con impegno

 

 

UNDER 11 – di Andrea Davanzo

Formazione: Brandi Gabriele, Davanzo Davide, Frignati Valerio e Vittorio, Messina Iacopo, Malandra Andrea, Raffaglio Gianluca, Ratcliffe Alberto, Tarabini Alessandro Lorenzo, Piccinini Carlo, Palmiotto Benjamin Luca, Premuroso Alberto, Frixione Ydneekachew, Milanesi Luca, Bianchedi Dario

Risultati

Monza   3 – 2 Botticino

Monza   3 – 2 Viadana

Monza   3 – 3 Rovato

Monza   8 – 0 Valcamonica

 

UNDER 13: dettagli non pervenuti

 

FEMMINILE – TEST MATCH A GOSSOLENGO

MAIRE TECNIMONT RUGBY MONZA – HAMBURG RC 19-12 di Daniela Villa

 

Squadra  molto ostica quella dell’Amburgo, ma nonostante molte assenze le Ringhio non ci stanno a subire l’aggressività delle teutoniche. Una buona prova di tutte le ragazze impegnate in campo anche in ruoli diversi dall’abituale. Formazione: Di Toma, Casati, McCusker, Calligaro, Bernardi (Grieco), Petese, Fabbri, Miccoli, Chindamo, Virgili, Rochas, Trilli, Scotto, Bollini,Bruno

 

UNDER 15 FEMMINILE – TORNEO DI ALPIGNANO di Marcello Elemi

Appuntamento internazionale per la u15 femminile, che ad Alpignano ha affrontato, in un torneo di contorno al 6 nazioni femminile, 3 selezioni  francesi (Alpi, Costa Azzurra e Provenza) oltre al Biella e al Noceto.

La prima partita ci ha messo di fronte la selezione Provenzale ed è stata in equilibrio fino al quattro pari con cui si è chiuso il primo tempo; all'inizio della ripresa blackout per le monzesi che subiscono la maggior velocità delle avversarie e incassano 5 mete in rapida successione, non basta un finale più di orgoglio che di bel gioco per riportarci in partita.

A seguire match contro il Noceto, squadra molto tecnica e reduce da due vittorie consecutive in coppa Italia. Partita molto equilibrata e decisa solo nel finale a favore delle emiliane, con il rammarico per le nostre di non aver messo in campo la stessa grinta e voglia di vincere delle avversarie, decisivi infatti sono stati due prodigiosi recuperi del loro estremo che è riuscita ad impedire alle nostre giocatrici di schiacciare due mete che ormai sembravano sicure.

A conclusione del torneo finalina per il 5° posto contro il Biella (rafforzato da alcune giocatrici del Livorno), che viene controllata senza problemi dalle monzesi, che, giocando contro un avversario che ben conoscono, riescono anche a ritrovare un gioco più ordinato e piacevole a vedersi.

Discretamente soddisfatti gli allenatori, i quali sono tuttavia consapevoli che, come l'appuntamento di Noceto, anche questo torneo ha dimostrato che la nostra squadra deve lavorare ancora per poter sconfiggere le compagini più forti, sia sui fondamentali (si placca ancora troppo poco) sia sulla concentrazione, sia sulla capacità fisica e mentale di giocare tutte le partite ad alti ritmi dall'inizio alla fine; Il salto di qualità però è a portata di mano, e, se alle parole di fine torneo le ragazze faranno seguire comportamenti coerenti, Massimo e Isabella si aspettano  di trovare le ragazze martedì al campo pronte ad allenarsi con l'impegno e l'intensità che ultimamente sono mancati. 

Risultati:

Monza- sel Provenza: 7-10

Monza- Noceto: 4-6

Monza- Biella: 8-4

Formazione:Allegretti, Arpano, Panizzuti, Elemi, Giuliani, Gambarini, Liverani, Merlo, Piccinelli, Singer, Tolot, Benazzi

 Sei nostre atlete seniores hanno partecipato, in una formazione mista lombardo-emiliana, a un quadrangolare con 2 selezioni francesi e una selezione piemontese. Più che il risultato, condizionato dallo scarso affiatamento con compagne conosciute 10 minuti prima di giocare,  è stata un esperienza importante per le nostre atlete che, per la prima volta nella loro carriera, hanno giocato rugby a 12 con mischie e touches.

UNDER 17 – GIRONE LOMBARDIA 2 - RECUPERO

CUS PAVIA- A.S.D. RUGBY MONZA 1949   17-46 (12-15 p.t.) di Fabio Stillitano

 

Giornata di recupero oggi per il Monza Under 17 impegnato sul campo dell’Università di Pavia. I pavesi, quarti in classifica, sono sempre stati un cattivo cliente per i biancorossi brianzoli. Partita che si preannuncia quindi ricca di aspettative. Questa la cronaca.

Una partenza bruciante del XV brianzolo porta subito il risultato sul 0-10 ma al 12’ il Monza si ritrova con un uomo in meno per temporaneo allontanamento per ammonizione di Ponsone. Si capisce subito che il Monza non è in partita. I padroni di casa occupano costantemente la metà campo brianzola creando parecchie occasioni. Dopo vari rovesciamenti di fronte si va al riposo sul 12-15 per i monzesi.

 

Nell’intervallo il coach Bonacina chiama a raccolta la squadra, chiede di serrare i ranghi ed invita i ragazzi ad assumersi le proprie responsabilità. Che la motivazione abbia funzionato lo si vede dall’atteggiamento mentale con cui il XV brianzolo scende in campo nella ripresa.

5 mete realizzate (di cui 3 trasformate da Carpinelli) ed una subita fissano sul 17-46 il risultato finale.

5 punti guadagnati dunque per il XV biancorosso e conferma del primato in classifica.

 

Puntuale e preciso l’operato dell’arbitro Francesco Pulpo.

Domenica prossima trasferta a Gossolengo (PC) per il quinto atto di ritorno del Campionato.

 

Formazione MONZA: Cambiaghi, Cazzaniga, My, Cavasin, Steward, Bonacina, Borzone, Bandera, Ponsone, Carpinelli, Cesana, Lissoni, Corbetta, Diana, Camolese

In panchina entrati nella ripresa: Feudale Foti, Paleari, Annovazzi, Bracesco

Marcatori Monza: p.t.: 2’ Cesana, 9’ Corbetta, 18’ Camolese; s.t.: 4’ Corbetta (trasf. Carpinelli), 12’ Cavasin (trasf. Carpinelli), 21’ Steward, 25’ Bandera, 33’ Ponsone (trasf. Carpinelli)

Note: Ponsone ammonito al 12’ p.t.

Allenatori: Ivano Bonacina

Arbitro: signor Pulpo Francesco

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl