Comunicato stampa n° 07/04: ricchissimo week end di beach rugby 3 e 4 Luglio

COT WALES: è la novità di rilievo a Lignano.

02/lug/2004 18.02.15 Luca Tullii Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

LEGA ITALIANA BEACH RUGBY

Official site : www.beachrugby.it  e-mail info@beachrugby.it    Amministrazione@beachrugby.it 

  via Cotonificio, 131  -  33100 UDINE  -  ITALY  tel +39.0432.48.17.08  fax +39.0432.42.53.50

ISCRIVITI ALLA BEACH RUGBY LIST beachrugby@domeus.it su www.domeus.it


Comunicato stampa n° 07/04

Ricchissimo week end di Beach Rugby sabato 3 ed domenica 4 luglio

Ricchissimo week end per gli appassionati di beach rugby domani e dopodomani, Sabato 3 e domenica 4 luglio.

Domani, sabato 3 Luglio, in programma il 5° turno del Campionato Italiano di Beach Rugby 2004 - XXXX SIDIS CUP, che due tappe una sulla costa tirrenica a Torvaianica (RM) e l'altra su quella adriatica a Cervia (RA).

A Torvaianica (RM) saranno di scena le squadre  di Torvaianica, Sons of Beach, Namau Beach Boys, Sabbie Mobili, I Pessimi, Totani Allegri, URC, mentre a Cervia (RA) la competizione sarà tra Cinghiali, Cus Padova, The Monster, I Mori Veneziani, Jasmine Tour, Euro Teramo Beach. In palio 20 punti per ogni tappa per l'accesso al Master Finale di Alba Adriatica (TE)

Nella classifica della Regular Season per l'accesso al Master Finale di Alba Adriatica (TE)) il 24-25 Luglio ai primi 10 posti utili Maccarese 37,10, Sabbie Mobili a 36,55, Jasmine Tour 32,90, Namau Beach Boys 26.00, Padova Beach 24.80, Free Rieti 22, L'Aquila Beach Rugby 20,55, Ponteghe 16.92, Cinghiali 16,92, I Pessimi 15,22.

Nello stesso week end alla Beach Arena di Lignano Sabbiadoro (UD), il beach rugby internazionale con il B+B International Beach Rugby Cup. Tra gli ospiti della manifestazione vi sarà anche Mirco Bergamasco, giocatore della nazionale italiana e dello Stade Français, reduce dai Mondiali Under 21 disputati in Scozia. La manifestazione sarà ripresa da RAI SPORT SAT  e trasmessa lunedì sera 5 luglio alle ore 20.40

Queste le squadre partecipanti al   4° B+B INTERNATIONAL BEACH RUGBY CUP:

MACCARESE ROMA : i campioni d'Italia del beach rugby, saliranno a Lignano con una selezione dei Club della capitale e una rosa composta al 90% dai giocatori che lo scorso anno conquistarono a Lignano il titolo tricolore. Grande mobilità e gioco d'impatto, sono decisi a uscire nuovamente vittoriosi dalla Beach Arena come lo scorso anno.

COT WALES : è la novità di rilievo a Lignano. La selezione gallese conta giocatori di buon livello che punterà al vertice delle finali. Da attendersi scintille con gli  "odiati"  cugini inglesi. Sicuramente non faranno prigionieri in battaglia.

CELTIC BARBARIANS : la selezione internazionale è alla sua prima esperienza in una manifestazione di beach rugby. La qualità dei giocatori è buona, ma il sodalizio tra le diverse nazionalità e caratteristiche di gioco potrebbe limitarne i successi, soprattutto con squadre composte da giocatori abituati alla sabbia e a giocare insieme da tempo.

AUSTRIA DONAU Selection : gli austriaci sono una buona selezione ma con poche velleità di vittoria finale vista la pressante presenza di alta qualità, soprattutto britannica. Sempre presente agli eventi di beach rugby a Lignano, il loro miglior piazzamento è stato il quarto posto ottenuto lo scorso anno.

BECTIVE RENEGADES : i campioni in carica dell'International Beach Rugby Cup di Lignano sono un Club della seconda divisione irlandese che in spiaggia esprime un gioco veloce con continui e repentini cambiamenti di fronte. Ben visibile la scuola del rugby seven, potrebbero arrivare alla finalissima come lo scorso anno.

BULLDOGS : la selezione dei giocatori professionisti del nord Inghilterra vorrà senz’altro riscattare la sconfitta nella finale dello scorso anno. Il loro gioco è imperniato su azioni di forza per poi dar vita al gioco al largo.

PIE MAN London  : sono i vincitori della seconda edizione dell’International di Lignano del 2002. Selezione dei Clubs di Londra, si imposero in finale contro il Padova Beach che l’anno precedente li sconfisse incoronandosi così primi vincitori del beach rugby internazionale. Assenti lo scorso anno, sono tra i pretendenti alla Coppa. A dispetto del nome, in campo esprimono una grande mobilità che richiama i fondamentali del rugby a sette.

PIE CHAKERS London  : sono la seconda squadra londinese, ma non per questo meno pericolosi dei Pie Man. Votati sempre all’attacco, sanno rendere imprevedibile l’evolversi di un match sino all’ultimo

 Ufficio Stampa

Lega Italiana Beach Rugby

 

IN COLLABORAZIONE CON SIDIS, BIRRA XXXX, PLAYWIN, RUGBY PLANET 


AVVERTENZA  

Legge 675/96. Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali. Gli indirizzi E-mail presenti nel nostro archivio provengono da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio e/o pubblicati in internet, da dove sono stati prelevati. Le comunicazioni non avranno frequenza giornaliera, saranno sporadiche e riguardanti esclusivamente l'organizzazione del nostro Campionato. Nel chiederle l'autorizzazione all'invio dei nostri comunicati le facciamo presente che la stessa la considereremo acquisita tramite silenzio assenso. Qualora la S.V. non sia, per il futuro, più interessata a ricevere questo tipo di informazioni è sufficiente inoltrare questo messaggio scrivendo nell'oggetto solamente CANCELLA.- Grazie
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl