CAPITOLINA-VIADANA, LE PAROLE DI COACH RUBIO

27/mar/2009 14.21.34 AlmavivA Capitolina Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’attesa è finita. Domani (ore 15,00 allo Stadio Flaminio) torna il Super 10 per l’AlmavivA Capitolina che se la vedrà con la prima della classe, il MontePaschi Viadana, in un interessante testa-coda della classifica. Interessante perché la Coppa Italia della Capitolina ha dato indicazioni positive, ha mostrato un gruppo in crescita sotto tutti i punti di vista, sebbene l’impegno del Flaminio sia davvero difficile.

Coach Rubio, che in questa sosta ha lavorato molto coi suoi ragazzi spiega: «Quella con Viadana è la prima tappa di una serie di sfide durissime, dove ogni punto peserà tanto e dove davvero dovremo dimostrare se siamo all’altezza di questo Super 10. E’ un momento fondamentale dell’anno, del resto lo sapevamo che per noi la prima parte di stagione sarebbe stata di rodaggio perché siamo una squadra giovane. Ma ci siamo allenati bene, mi aspetto dei passi in avanti sotto il profilo del gioco di squadra e della dinamicità del gioco stesso. E se facciamo quel che sappiamo potremo toglierci le nostre soddisfazioni».

Con il Montepaschi la Capitolina ha già giocato un mese fa, vincendo al Campo dell’Unione 25-17. La differenza? «Proprio il campo – continua Rubio -, perché l’altra volta eravamo a casa nostra e quello è un grande piacere, il Campo dell’Unione ci ha dato una grande carica. Al Flaminio siamo un po’...ospiti. L’importante sarà interpretare al meglio la situazione nervosa: tutte e due le squadre cercano punti pesanti, una per la vetta e l’altra per la salvezza e per quanto ci riguarda dobbiamo scendere in campo concentrati al massimo. Anche perché conosciamo bene il valore dell’avversario: Viadana è una squadra che punta alla vetta e verrà a Roma per vincere».

La sosta certamente ha portato benefici in casa Capitolina. Per la sfida di domani tutti a disposizione per coach Rubio, eccezion fatta per Toniolatti, infortunatosi al ginocchio in Coppa Italia, Gentili (anche lui alle prese con un infortunio al ginocchio), Haidar e Cerqua, in via di guarigione: «Abbiamo recuperato buona parte della squadra, stiamo bene e la forma è ok. Questo è importante in questo momento cruciale».

 

PROBABILI FORMAZIONI

 

AlmavivA Capitolina: Manawatu; Rebecchini, Caffaratti, Chiesa, Sepe; Myrings, Camardon; Abadie, Ventricelli, Vermaak, Llanos, Pegoretti; Bustos, Martino, Guatieri (cap.). A disp.: Gentili, Pietrosanti, Mastrodomenico, Leonardi, Bocchino, Varani, Molaioli. All.: Rubio

 

Mps Viadana: Bortolussi; Robertson, Law, Johansson, Pace; Hore, Curle; Erasmus, Persico, Benatti; Geldenhuys (cap.), Quinnell; Rouyet, Santamaria, Milani. A disp.: Battilana, Redolfini, Vella, Sole, Brancoli, Cox, Accorsi. All.: Love/Schelford

 

Arbitro Sig. Traversi (Rovigo)

G.d.l. Sig. Pasquin (Rovigo), Sig. Commone (Napoli)

IV uomo: Sig. Fioretti (Napoli)
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl